The Witcher 2, Henry Cavill infortunato sul set: riprese sospese

Serie TV

L’attore avrà modo di riposare durante le vacanze natalizie. Ecco le condizioni della sua gamba infortunata

La produzione della seconda stagione di “The Witcher” sarebbe stata brevemente interrotta, stando a quanto riportato dal “Toronto Sun”. Il protagonista della serie TV fantasy targata Netflix, Henry Cavill, si sarebbe infortunato sul set.

Nel corso dei lavori per le riprese l’attore sarebbe incappato in uno stiramento muscolare a una gamba. Il tutto dovuto a una caduta. Questa non sarebbe avvenuta durante le riprese, bensì durante un allenamento per riuscire a superare al meglio un percorso a ostacoli. Il tutto sul set degli Arborfield Studios, a Berks. Stando alla fonte, non vi sarebbe stato bisogno dell’intervento di un’ambulanza. L’attore non è però in grado di portare a casa nuove scene, considerando il dolore e l’ovvia limitazione alla sua mobilità.

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere a dicembre

Si temeva un lungo stop inizialmente, ma le riprese proseguiranno. Si continuerà semplicemente non coinvolgendo Cavill, la cui sosta non dovrebbe essere particolarmente lunga. L’infortunio del 37enne ha costretto la produzione a un’attenta riprogrammazione, così da proseguire con altri membri del ricco cast. L’attore avrà modo di riposare durante la già preventivata pausa natalizia

Un grande spavento, che sembra però non avrà conseguenze. Un lungo stop avrebbe comportato di certo una riprogrammazione, dopo il lungo rinvio dovuto all’emergenza coronavirus(LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI LA MAPPA). Ad oggi non è stata ancora annunciata una data d’uscita ufficiale, ma “The Witcher 2” è atteso per la metà del 2021.

The Witcher 2, la trama

Netflix ha da tempo diffuso la sinossi ufficiale della seconda stagione di “The Witcher”. Geralt è ormai certo della morte di Yennefer durante la Battaglia di Sodden. Decide dunque di prendere con sé la Principessa Cirilla, difendendola dalle tante minacce del suo mondo.

La conduce dunque nel luogo più sicuro che conosce, Kaer Morhen, dove lui stesso è cresciuto. Qui intende addestrarla a diventare una witcher, cercando il modo di schermarla dal potere che custodisce dentro di sé.

All’esterno delle mura si scatena l’inferno, con una lotta senza quartiere tra uomini, demoni ed elfi, tutti intenzionati a conquistare il potere sul Continente. Una sinossi che non fa che confermare le voci iniziali sulla scrittura di questo secondo script. Se la prima stagione era stata basata sui racconti prequel della storia principale, in questo caso Netflix darà il via alla narrazione che i fan dei romanzi e dei videogiochi ben conoscono. Il riferimento è ai primi due libri di Andrzej Sapkowski, “Il sangue degli elfi” e “Il tempo della guerra”. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.