Dexter, è ufficiale: Michael C. Hall torna per un'ultima stagione

Serie TV

In arrivo 10 nuovi episodi. Showtime progetta un lancio nell’autunno del 2021

Sette anni dopo la sua conclusione, ecco l’annuncio tanto atteso dai fan: “Dexter” avrà una nuova stagione. Un revival di 10 episodi ordinato da Showtime, con Michael C. Hall pronto a tornare nei panni del celebre giustiziere/serial killer. Una reunion che comprende anche Clyde Phillips, tornato in qualità di showrunner.

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere a ottobre

Un salto nel passato per porre rimedio a quanto raccontato nell’ultimo ciclo narrativo della serie TV. I fan non hanno mai apprezzato la conclusione di “Dexter”. Le ultime stagioni, e la conclusiva in particolare, sembravano aver perso un po’ la bussola. Tante le critiche, esplose infine dopo aver visto la fine ideata dagli sceneggiatori per il protagonista.

Spoiler Alert! Vedere Dexter fingere la propria morte per poi dire addio a tutto e tutti, divenendo un taglialegna, ha fatto male a molti appassionati della serie. Ciò che è mancata è stata una sensazione di closure, per usare un termine tanto caro all’industria televisiva americana. Ecco dunque una nuova chance per riuscire a riscrivere il passato o, quantomeno, a indirizzarlo verso una nuova strada.

Dexter, serie revival: cosa sappiamo

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere in autunno

Come detto la nuova (e ultima?) stagione di “Dexter” avrà 10 episodi. Si tratterà del nono ciclo, con Showtime che mira a dare il via alla produzione nel corso del prossimo inverno. Nonostante i ritardi dovuti al coronavirus (LO SPECIALE - GLI AGGIORNAMENTI - LA MAPPA), con i lavori sul set rallentati dai sistemi di prevenzione, si progetta un lancio nell’autunno del 2021

approfondimento

Film rinviati: il nuovo calendario Disney

In merito si è espresso il presidente della rete, Gary Levine: “’Dexter’ è una serie TV molto speciale, sia per i milioni di fan che per Showtime. Si tratta di uno show rivoluzionario, che ha contribuito a farsi conoscere molti anni fa. Andremo a rivisitare questo personaggio e riusciremo a trovare un approccio creativo che sia realmente degno di questa serie brillante e originale. Sono felice di annunciare che Clyde Phillips e Michael C. Hall hanno trovato il modo e non vediamo l’ora di girarlo e mostrarlo al mondo”.

Nessuna informazione sulla trama, come prevedibile. Nei prossimi mesi sarà di sicuro diffusa qualche immagine dal set, rubata dai paparazzi o magari offerta dalla produzione o dal cast. Nel frattempo gli appassionati si chiedono se il finale verrà in parte riscritto o se, prevedibilmente, si deciderà di riprendere il discorso lì dove interrotto nel 2013.

Dexter, la trama

approfondimento

Film rinviati: il nuovo calendario Warner Bros

La serie revival di “Dexter” avrà un duplice impatto. Il primo sarà quello di intrigare il vecchio pubblico della serie TV. Il secondo invece di attrarre nuovi spettatori, chiamati a una maratona di ben otto stagioni, così da poter assaporare il nuovo ciclo.

Ecco un accenno di trama, per chi non la conoscesse. Dexter viene adottato in tenera età da un sergente della Polizia di Miami, Harry Morgan. Il piccolo è rimasto orfano dopo la drammatica morte della madre. Crescendo mostra però alcuni tratti inquietanti. Suo padre si rende conto che è un sociopatico e, potenzialmente, un serial killer.

Decide dunque di impartirgli alcune regole di vita, al fine di incanalare i suoi impulsi, sfogandoli nei confronti di chi “lo merita”. È così che Dexter, ormai adulto, dà libero sfogo alla propria sete di sangue, uccidendo assassini, pedofili, stupratori e simili. Un segreto gigantesco da custodire, soprattutto per uno che non è affatto in grado di comunicare col resto del mondo come una “persona normale”.

Attratto dal sangue, diventa un tecnico forense, lavorando per la Polizia di Miami. Uno degli agenti è Debra, figlia di Harry e sorellastra di Dexter, che non ha mai sospettato nulla e ritiene il fratello un po’ strambo ma decisamente uno dei “good guys”.

Spettacolo: Per te