Lettera di là dal mare, il testo della canzone di Massimo Ranieri a Sanremo 2022

Approfondimenti

Il brano, scritto da Fabio Ilacqua, segna il ritorno dell'artista partenopeo dalla voce vibrante sul palco dell'Ariston dopo venticinque anni

Anche per Massimo Ranieri è una grande emozione il ritorno sul palco dell'Ariston a distanza di 25 anni. Abito scuro e voce limpida per il brano Lettera al di là del mare. Per il cantante e attore si tratta della settima esperienza sul palco dell'Ariston da big: la prima risale al 1968, quando a soli 17 anni, in compagnia della formazione de I giganti, si piazzò al settimo posto con il brano "Da bambino". 

 

Massimo Ranieri ritorna al Festival di Sanremo (TUTTI I TESTI DELLE CANZONI), manifestazione che lo ha visto tra i concorrenti già sei volte, senza contare i momenti in cui è apparso come ospite d'eccezione - l'ultima, nel 2020 al fianco di Tiziano Ferro per un momento live indimenticabile.

approfondimento

Festival di Sanremo 2022, tutto quello che c'è da sapere

Ranieri, il trionfatore dell'edizione 1988 col classico “Perdere l'amore”, gareggerà con l'inedito “Lettera di là dal mare”, un brano toccante che certamente è stato scritto per esaltare le doti canore dell'interprete partenopeo.

Il significato del brano: il viaggio della speranza

approfondimento

Sanremo 2022, stasera si parte: le nostre pagelle dopo i preascolti

Possiamo anche solo immaginare la performance di Massimo Ranieri (MASSIMO RANIERI A SANREMO 2022) quando si esibirà con “Lettera di là dal mare”, brano di cui è stato reso noto il testo. La canzone, composta da Fabio Ilacqua, è carica di emozioni e ripropone un tema caro all'artista: il viaggio da Napoli a New York, un pellegrinaggio necessario ma difficile, commovente e pieno di paure.
Il mare è ancora una volta il grande tema della musica di Ranieri, voce di una città e di una generazione che ha dovuto lasciare la propria terra per avere fortuna, un motivo che caratterizza anche la biografia dell'artista. Ma nella canzone la malinconia cede il passo alla speranza dell'approdo in una terra di opportunità, risarcimento di un'esperienza le cui ferite possono farsi sentire per tutta la vita.

Il testo di “Lettera di là dal mare”

approfondimento

Sanremo 2022, Amadeus annuncia i brani delle cover

“Lettera di là dal mare” sarà certamente inclusa all'interno del nuovo album che Massimo Ranieri sta preparando e che uscirà in ritardo rispetto a Sanremo, come confermato da lui stesso nelle interviste delle ultime settimane. L'album segue la pubblicazione del repack di “Qui e adesso” del 2020.



La notte non finisce mai
L’America… lontana
Di là dal mare.
Dove piove fortuna, dov’è libertà
E l’acqua è più pura di un canto.
Ed è silenzio tra due sponde
La terra un sogno altrove.
Ma in un punto del viaggio la pioggia cadrà
Su ogni paura ed oltraggio.
Amore vedi così buio è
Questo mare
Troppo grande per
Non tremare.
E poi si sta
Col fiato a metà
E tutti tacciono e tanti pregano
Se il Signore vorrà…
E il passo perde il tempo
E niente sembra vero
Mai nessun temporale lavare potrà
Le nostre ferite dal sale
Amore vedi così buio è
Questo mare
Troppo grande per
Non tremare
Quasi giorno ormai
Poi il tempo si ferma
Qualcuno grida terra, terra, terra!
Amore vedi così buio è
Questo mare
È ferita che non scompare.
Dove va
Il tempo chissà
E gli occhi tacciono
Ma a notte sognano
Il motore che va.

Spettacolo: Per te