Pare, il video della nuova canzone sul bullismo di Ghali e Madame

Musica

È arrivato su Youtube il videoclip di Pare, il singolo di Ghali, Madame e Massimo Pericolo, uscito lo scorso 20 maggio. Nei frame, Ghali e Madame vivono un vero caleidoscopio di colori e immagini dei loro volti, in un racconto in musica che è un inno contro il bullismo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

Lo ha presentato live davanti al grande pubblico proprio ieri, martedì 28 giugno, in occasione di LOVE MI, il concerto benefico organizzato da Fedez in Piazza Duomo a Milano, del quale lo stesso Ghali ne è stato uno dei più apprezzati protagonisti. Pare è il nuovo singolo che il rapper milanese Ghali Amdouni firma nuovamente accanto alla collaborazione con Madame (dopo Defuera). Una perfetta hit estiva, forte anche della produzione di ITACA che nasconde in realtà un significato ben più profondo volto alla lotta contro il bullismo. Ecco il racconto del videoclip ufficiale della canzone, condiviso su Youtube e già in top delle tendenze di musica in Italia, con oltre 108mila visualizzazioni.

Il videoclip di Pare è ora su Youtube

approfondimento

Ghali, viaggiare verso nuovi orizzonti è una Sensazione Ultra

Si chiama Pare, il nuovo singolo di Ghali in featuring con Madame (e a sorpresa Massimo Pericolo) ed estratto da Sensazione ultra, il nuovo disco del rapper milanese alla release lo scorso 20 maggio. Una canzone che è un sentito inno contro il bullismo, e che da ieri, martedì 28 giugno, ha anche un videoclip ufficiale su Youtube che ha già passato la soglia delle 100mila visualizzazioni. Prodotto per E Venture/Leon 22 e diretto da Davide Vicari, nelle clip un gioco tra i toni dell’arancione, con i due artisti che sono raffigurati in un vero e proprio caleidoscopio e puzzle in sovrapposizione dei loro volti.

Il significato di Pare di Ghali e Madame

approfondimento

Ghali in concerto, le date del tour estivo 2022

Prodotto da ITACA e scritto da Ghali, Madame e lo special guest Massimo Pericolo - in compagnia di Eugenio Maimone, Federico Mercuri, Giordano Cremona, Jacopo Ettorre e Leonardo Grillotti - Pare è un vero e proprio inno contro il bullismo, una piaga sociale che i due artisti italiani scelgono di affrontare in musica in un modo del tutto insolito. Non affidandosi a ballad riflessive che celebrano la forza di rialzarsi, ma con un brano dal sound fresco e perfetto per l’estate, corredato da un testo in cui tutto gira attorno al non farsi schiacciare dai propri traumi poiché è proprio da essi che si genera un’inutile rabbia da scaricare poi sugli altri. L’obiettivo non è quello di mettere i bulli in ridicolo, ma mostrare alle vittime che si è più forti dei proprio oppressori, dentro i quali si nasconde una grande insicurezza che sfocia in aggressività. Il risultato è quello di un gioco di parole sul termine Pare, che nel linguaggio giovanile italiano indica si la voglia di comportarsi e fare come si vuole, ma anche la sensazione di avere dentro di sé insicurezze e paranoie, le cosiddette “pare”.

Spettacolo: Per te