Dua Lipa e Ed Sheeran accusati di plagio per Levitating e Shape of You

Musica

Situazione simile per le due star della musica pop, accusate da altri artisti di aver preso parti di loro brani senza menzionare e ottenere l'autorizzazione. La prima non ha commentato, il secondo ha smentito

Accuse di plagio per due grandi artisti straordinariamente popolari. Dua Lipa ed Ed Sheeran sono stati citati per violazione del diritto d'autore in relazione a due dei loro brani più famosi, rispettivamente Levitating e Shape of You.

La causa a Dua Lipa

leggi anche

Margot Robbie e Dua Lipa vittime di body shaming: insulti sui social

A fare causa a Dua Lipa sono stati un gruppo reggae e due compositori, con due accuse arrivate nel giro di una settimana. Levitating è un brano rimasto per 68 settimane nella classifica Billboard Hot 100. La prima causa viene dalla band Artikal Sound System, secondo cui il brano di Dua Lipa copia una loro canzone del 2017 Live Your Life. Nella seconda azione legale, i compositori L. Russell Brown e Sandy Linzer accusano l'artista inglese di aver copiato due loro canzoni, Wiggle and Giggle All Night e Don Diablo, rispettivamente del 1979 e 1980. Sia Dua Lipa che la Warner Music oppure gli autori legati al brano Levitating non hanno rilasciato alcuna dichiarazione a riguardo.

ED SHEERAN RESPINGE LE ACCUSE

leggi anche

Ed Sheeran e Taylor Swift, il nuovo singolo The Joker and The Queen

Ed anche Ed Sheeran finisce sotto accusa per aver presumibilmente attinto da un altro brano per la sua Shape of You (2017) senza aver dato il credito necessario agli autori. In particolare Shape of You avrebbe copiato alcune parti di Oh Why (2015), scritta da Sami Chokri e Ross O'Donoghue ed eseguita da Chokri sotto lo pseudonimo Sami Switch. Sheeran nega dicendo di aver sempre dato il giusto credito a chiunque abbia contribuito alle sue canzoni. "Faccio riferimento - ha sottolineato - ad altre opere quando scrivo, così come fanno molti cantautori. In tal caso informo la mia squadra in modo da compiere i passi necessari per ottenere l'autorizzazione". 

Spettacolo: Per te