Maneskin, concerto al Circo Massimo nel 2022 e premiati con la Lupa Capitolina

Musica

Camilla Sernagiotto

©Ansa

La band romana capitanata da Damiano David che sta facendo incetta di vittorie e riconoscimenti si è vista consegnare la massima onorificenza della città di Roma. Questa mattina, nella Sala Giulio Cesare del Campidoglio, il gruppo musicale romano dei record è stato insignito della prestigiosa Lupa Capitolina e, per l'occasione, ha annunciato che si esibirà live nella capitale l'estate prossima, presso il Circo Massimo

I Maneskin aggiungono al loro già ricchissimo tesoretto di premi e vittorie la Lupa Capitolina, la massima onorificenza della città di Roma, e in occasione della consegna annunciano che nel luglio 2022 terranno un concerto nella capitale, presso il Circo Massimo.

La band ha annunciato oggi uno speciale concerto-evento che si terrà nella prestigiosa e storica cornice del Circo Massimo di Roma, previsto per sabato 9 luglio 2022. Il tour nei palazzetti, programmato per quest’inverno e il prossimo anno, è ufficialmente sold out.

Record su record che si inanellano per questo gruppo musicale che sta facendo la storia: tra i 15 artisti più ascoltati al mondo su Spotify (con più di 49,9 milioni di ascoltatori mensili e oltre 2 miliardi e mezzo di streaming totali su tutte le piattaforme digitali), dopo aver scalato le classifiche internazionali  i Måneskin tornano a casa.
La band romana dà appuntamento per la prossima estate ai fan proprio nella città che li ha visti nascere, per un concerto in una delle venue più ambite di sempre: il Circo Massimo di Roma, a pochi minuti da Via del Corso, scenario delle esibizioni live in strada che hanno segnato i loro primi passi.

L’annuncio è arrivato durante l’evento di assegnazione alla band dell’onorificenza “Lupa Capitolina”, il massimo riconoscimento romano per i personaggi illustri che si sono distinti nel campo della cultura e società (in precedenza già conferito a nomi quali Gigi Proietti, Paolo Sorrentino, Nino Manfredi, Renato Zero, Laura Biagiotti, Ezio Bosso, Giorgio Armani e recentemente la Nazionale Italiana vincitrice del Campionato UEFA Euro 2020 assieme al commissario tecnico Roberto Mancini, oltre che a personalità internazionali come Woody Allen, Richard Gere, Ridley Scott, Meryl Streep).

Questa mattina, nella Sala Giulio Cesare del Campidoglio, la band romana dei record - che sta scalando le classifiche di tutto il mondo - si è vista consegnare il prestigioso riconoscimento dalla città di Roma.

E con grande emozione Damiano David e soci hanno prontamente annunciato: "Il 9 luglio del prossimo anno saremo in concerto al Circo Massimo".

Prima di ricevere dalle mani della sindaca Virginia Raggi l'importante onorificenza, i Maneskin si sono affacciati dal balcone del suo studio per salutare i tantissimi fan (che li seguono ormai ovunque).

Consegnata alla band anche la medaglia di Roma Capitale

approfondimento

Maneskin, è uscito il video di "I wanna be your slave"

A Damiano, Victoria, Ethan e Thomas è stata consegnata anche la medaglia di Roma Capitale, che viene coniata ogni anno il 21 aprile e che quest'anno è dedicata ai 150 anni di Roma Capitale.

 

I Maneskin sono ormai caput mundi, al centro del mondo esattamente come la celebre espressione latina si riferiva alla città di Roma che questa band (romana) sta rappresentando in tutto il globo.

I record dei Maneskin

approfondimento

Maneskin numero uno su Spotify nel mondo: la foto per celebrare

Victoria, Damiano, Thomas ed Ethan hanno battuto ogni record, conquistando la prima posizione della Top 50 Global Chart di Spotify con il brano “Beggin’” e diventando la prima band italiana della storia con due singoli contemporaneamente nella UK Singles Chart (attualmente alla posizione #5 e #7).
Il loro ultimo video “I Wanna Be Your Slave”, presentato con una première mondiale su YouTube, ha ottenuto in sole 24 ore 6,7 milioni di visualizzazioni, un risultato incredibile che sancisce un nuovo primato italiano sulla piattaforma.

Durante l'estate 2021 e quella del 2022 il gruppo si esibirà sui palchi dei più importanti Festival europei, accanto ai più grandi nomi della musica mondiale.
Le prime date si terranno al Lokerse Festival di Lokeren (Belgio, giovedì 5 agosto 2021), al Rock For People di Praga (Repubblica Ceca, venerdì 13 agosto 2021), al Ronquières Festival di Braine-Le-Comte (Belgio, sabato 14 agosto 2021), all’Open’er Park di Gdynia (Polonia, giovedì 19 agosto 2021), al Paaspop Festival di Schijndel (Olanda, sabato 4 settembre 2021) e al Novarock Pilot Festival di Vienna (Austria, sabato 11 settembre 2021). Già annunciate anche alcune tappe europee del 2022, con il Rock Am Ring di Nurburgring e il Rock Im Park di Zeppelinfeld (in Germania, rispettivamente sabato 4 e domenica 5 giugno 2022) e il Tons of Rock di Haiden (in Norvegia, venerdì 24 giugno 2022).

I Maneskin in Italia

Oltre a riabbracciare il pubblico internazionale (che li acclama a gran voce), i Måneskin si esibiranno per la prima volta nei principali palazzetti italiani con un tour di 13 date (organizzato e prodotto da Vivo Concerti) che sono già tutte sold out.

Le date dei concerti italiani della band romana sono previste per quest’inverno e il prossimo anno nei palasport di Roma (martedì 14 e mercoledì 15 dicembre 2021 al Palazzo dello Sport), Milano (sabato 18 e domenica 19 dicembre 2021 e il 22 marzo 2022 al Mediolanum Forum), Casalecchio di Reno (BO) (domenica 20 marzo 2022 all’Unipol Arena), Napoli (sabato 26 e domenica 27 marzo 2022 al PalaPartenope), Firenze (giovedì 31 marzo e venerdì 1 aprile al Nelson Mandela Forum), Torino (domenica 3 aprile al Pala Alpitour), Bari (venerdì 8 aprile al PalaFlorio), Verona (sabato 23 aprile, in apertura della stagione dei grandi concerti 2022 all’Arena), a cui si aggiunge il concerto evento di sabato 9 luglio 2022 nel simbolo di Roma per eccellenza: il Circo Massimo.

Il vaccino

approfondimento

Maneskin, Beggin: testo della prima canzone più ascoltata al mondo

I Maneskin, impegnati in Europa per esibirsi live, sono ora nella loro Roma in occasione della consegna della Lupa Capitolina. Questa sosta nella città natale potrà essere l'occasione anche per sottoporsi al vaccino per il Covid.

"Finora siamo stati lontano da Roma, ora abbiamo la possibilità di farlo", afferma il frontman Damiano, che si appella comunque al diritto alla privacy.

E sull'adozione del Green Pass la band aggiunge: "Ogni Paese, in tema di restrizioni, ha le sue misure, ma sono utili perché ci permettono e ci aiutano a tornare a suonare dal vivo”.

concerto
La locandina del concerto dei Maneskin che si terrà nel luglio 2022 a Roma, presso il Circo Massimo

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.