Dave Grohl dei Foo Fighters pubblica il trailer del suo documentario sul rock VIDEO

Musica

Nuova avventura per il frontman dei Foo Fighters che presenta il suo secondo lavoro da regista, un documentario che una serie di ospiti speciali

Dave Grohl, storico batterista dei Nirvana e chitarra e voce nei Foo Fighters, ritorna dietro la macchina da presa e firma la seconda esperienza come regista. “What Drives Us” è il titolo del nuovo documentario che sarà disponibile a partire dal 30 aprile 2021 in tutto il mondo su Amazon Prime Video.

approfondimento

Ecco Medicine at Midnight: è ritenuto il capolavoro dei Foo Fighters

Una lettera d’amore alla musica e alla vita on the road, così l’ex Nirvana ha definito questa sua nuova opera che porterà lo spettatore a ripercorrere le “traversate” delle band in cerca di visibilità che viaggiano su un furgone in giro per l’America per promuovere la loro musica. Un progetto che vuole celebrare la musica e l’unione fisica e artistica di più persone con un sogno in comune: quello di diventare delle rock star. Cosa accade quando una band si ritrova a macinare chilometri e chilometri dentro un furgone improbabile, circondata da strumenti musicali, vestiti e tutto quello che può essere utile alla sopravvivenza on the road?

Gli ospiti presenti in “What Drives Us”

approfondimento

Dave Grohl: "Ecco cosa ho provato dopo la morte di Kurt Cobain"

A raccontarci questa esperienza, oltre a Dave Grohl e ai Foo Fighters, ci penseranno numerosi ospiti: Ringo Starr dei Beatles, Brian Johnson degli AC/DC, Steven Tyler degli Aerosmith, Slash e Duff McKagan dei Guns N' Roses, Lars Ulrich dei Metallica, The Edge degli U2, Flea dei Red Hot Chili Peppers, Tony Kanal dei No Doubt e St. Vincent. Il documentario si focalizzerà principalmente su due band emergenti i RadKey e gli Starcrawler, che hanno deciso di scegliere la “vecchia strada” preferendo i palchi piuttosto che lo streaming. “What Drives Us” nasce con l’idea di portare in scena quel senso di comunità che ha caratterizzato lo spirito di molte grandi band del passato che non avevano a disposizione internet e la moderna tecnologia, ma solo la voglia di suonare e di farsi conoscere. Tra concerti in posti improbabili e viaggi estenuanti ma indimenticabili, l’unico modo per dare vita ai propri sogni era imbracciare uno strumento e coltivare la propria speranza di emergere.

La lettera d’amore di Grohl ad ogni musicista

approfondimento

Dave Grohl racconta la sua vita rock nel libro “The Storyteller”

Dave Grohl ha spiegato che “What Drives Us” è la sua lettera d'amore per ogni musicista che sia mai salito su un vecchio furgone con i suoi amici e abbia lasciato tutto alle spalle per la semplice ricompensa di suonare musica: "Quello che è iniziato come un progetto per conoscere questo mondo si è trasformato in un'esplorazione del 'perché?' Cosa ci spinge a farlo? Il documentario è anche un tributo a ogni ragazzino che sogna una vita fatta di musica”. Nella presentazione del trailer si fa riferimento a Dave Grohl, Ringo Starr, The Edge, Annie Clark, Steven Tyler, Ian Mackaye e tutti gli altri, anche loro con lo stesso sogno.

Dave Grohl pubblicherà anche un nuovo libro intitolatoThe Storyteller: Tales of Life and Music”. Parlando del progetto, il cantante ha spiegato: "La gioia che ho provato raccontando questi racconti non è dissimile dal riascoltare una canzone che ho registrato e non vedo l'ora di condividere con il mondo."

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.