Sanremo 2021, Ibrahimovic e Sinisa Mihajlovic cantano "Io Vagabondo" dei Nomadi. VIDEO

Musica

L'attaccante del Milan e l'allenatore del Bologna, grandi amici cantano la canzone dei Nomadi insieme a Fiorello e Amadeus (SEGUI LIVE LA TERZA SERATA)

Nella terza serata di Sanremo è andato in scena un duetto annunciato da settimane. Anche se, a dire la verità, è stato più che altro un quartetto: non particolarmente a loro agio con il microfono, Sinisa Mihajlovic e Zlatan Ibrahimovic si sono fatti assistere da Amadeus e Fiorello per cantare "Io vagabondo" dei Nomadi. (SEGUI LIVE LA TERZA SERATA)

approfondimento

Sanremo, Ibrahimovic arriva all'Ariston... in motorino: il racconto

Grandi amici fuori dal campo, Ibrahimovic e Mihajlovic hanno ricordato l'inizio complicato della loro amicizia: una testata che Zlatan diede a Sinisa in uno Juventus-Inter del 2005, rimediando due giornate di squalifica. Poi i due si sono conosciuti meglio all'Inter (dove Mihajlovic era vice-allenatore di Roberto Mancini) e hanno cementato la loro amicizia negli anni, fino alla prova durissima superata da Sinisa nell'estate 2019, quando gli è stata diagnosticata una forma di leucemia che l'ha costretto a cure lunghe e impegnative: a causa di questo, i due si sono ulteriormente avvicinati, anche se per il momento a Mihajlovic non è riuscito di portare Ibrahimovic al Bologna. Dopo la chiacchierata, il momento più atteso: l'esibizione in quattro (gli "Abbadeus", come da battuta di Fiorello) sulle note di "Io Vagabondo". Recensione? Meglio sul campo di calcio...

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.