Gigi D’Alessio: le frasi più belle delle sue canzoni

Musica

Matteo Rossini

©Kika Press

Il cantautore napoletano, nato il 24 febbraio del 1967, ha regalato al pubblico brani che hanno segnato la storia della musica, tra questi Tu che ne sai, Vivi, Il cammino dell’età, Non amour e L’amore che non c’è

Una carriera che ha attraversato decenni portandolo in cima alle classifiche di vendita, Gigi D’Alessio è uno dei cantautori italiani più famosi e amati a livello internazionale. Nel corso degli anni la voce di Como suena el corazon ha inanellato un successo dietro l’altro affermandosi come un vero e proprio fenomeno mediatico.

Gigi D’Alessio: il successo

approfondimento

Gigi D'Alessio e il suo Buongiorno formato famiglia

 

Il debutto discografico di Luigi D'Alessio, questo il nome all’anagrafe, avviene nei primi anni ’90 con l’album Lasciatemi cantare, che riscuote immediatamente ottimi consensi da parte del pubblico e della critica. Successivamente, il cantautore lancia singoli e dischi in grado di raggiungere le vette delle chart.

 

Tra gli album più amati di Gigi D’Alessio spiccano Chiaro, Il cammino dell’età, 24 febbraio 1967 e Ora, quest’ultimo certificato disco di platino per aver venduto più di 50.000 copie.

 

Per quanto riguarda i singoli, troviamo Come suena al corazon, Mon amour, Primo appuntamento, Superamore, Vivi e La prima stella. Inoltre, nel corso della carriera Gigi D’Alessio ha preso parte anche a ben cinque edizioni del Festival di Sanremo.

Tu che ne sai (2001)

approfondimento

Gigi D'Alessio di nuovo nonno: è nata Sofia

 

Questo maledetto inverno non si ferma sulle porte, gela l'anima

Vorrei uscire dalla casa ma i ricordi non mi fanno ancora muovere

Il tuo viso non va via, rimane qui sempre davanti agli occhi miei

Se sapessi che ogni tanto ti ritorno nella mente

Crescerebbe la speranza dentro me

Il cammino dell’età (2001)

 

Ti regalerà dentro il cammino dell'età

Due parole senza cuore quella storia finirà

E ti sentirai morire per le cose date già

Dove poggerai lo sguardo tutto gli assomiglierà

Ti regalerà dentro il cammino dell'età

Quella rabbia di sapere se stavolta ci sarà

Taglierai tutte le foto e strappando solo lui

Sarà come una vendetta contro chi ha strappato tutti i sogni tuoi

Mon amour (2001)

 

Io ti guardo e rido mi girò il caffè

Tu mezzo limone lo tuffi nel tè

Guardiamo verso il cielo

Tra poco arriverà

La prima stella che ci guiderà

L’amore che non c’è (2005)

 

Il domani farà un male insopportabile

Quante notti senza sonno passerò

Viaggerò sul treno della solitudine

E chissà a quale fermata scenderò

Vita (2010)

approfondimento

Gigi D'Alessio, fuori Como Suena El Corazon con Clementino

 

Vedrai le nuvole arrivare, poi dissolversi nel sole

Basterà solo una rondine per fare primavera

Sarò io l'amico vero per giocare insieme a te

Troverai qualcuno al mondo che ti parlerà di me, con amore

Vivi (2014)

 

Sempre a far progetti sul futuro della vita, io e te

Guardavamo nella stessa direzione

Poi ho visto il mondo che cadeva a pezzi solo intorno a me

E quel tuo silenzio fare più rumore

Io con te, ho capito cos'era sognare

Dopo te non ho avuto più sogni da fare

La prima stella (2017)

 

Potessi avere io le ali e scavalcare il cielo

Volare oltre l'universo

E arrivare dove niente è più lo stesso

Vorrei farti vedere il viso mio com'è cambiato

Qualche ruga mi ha graffiato

Come vedi gli anni passano

Ma non ho chiuso il cuore

Io posso ancora amare

Ho mille sogni ancora da inseguire

Ed il più bello so a chi regalare

Il tempo perso da restituire

A chi mi deve un giorno perdonare

Spettacolo: Per te