Emis Killa e Jake La Furia, arriva la Dark Edition di "17"

Musica

I due rapper annunciano un repack dell’album pubblicato a settembre e che ha conquistato il disco d’oro. Sei le collaborazioni annunciate dai due artisti

A cinque mesi di distanza dall’uscita e con un disco d’oro ottenuto, Emis Killa e Jake La Furia annunciano l’arrivo di un repack dell’album “17” dal titolo “Dark Edition”. Un post sui social ha ufficializzato l’uscita per il 26 febbraio di quello che è a tutti gli effetti un nuovo progetto discografico. Oltre alle 17 canzoni già presenti nel disco, sono aggiunte sette nuove tracce composte da cinque brani inediti e due remix. Sono invece sei le collaborazioni annunciate dallo stesso Emis Killa e che si aggiungono ai cinque featuring già presenti: “No Insta” e “Gli amici miei” con Lazza, “Sparami” con Salmo e Fabri Fibra, “L’ultima volta” con Massimo Pericolo, “Cowboy” con Tedua. Sui social i rapper hanno anche aperto al preorder per i tre formati previsti.

I formati di “17 Dark Edition” e i due concerti in programma

I fan di Emis Killa e Jake La Furia possono prenotare il formato doppio CD di “17 Dark Edition” che comprende la mascherina 17 Dark Edition o quella con cappello grigio e foto autografata in edizione limitata. Due vere chicche per gli appassionati e per coloro che hanno apprezzato il lavoro dei due rapper. Sono due le date in programma per ascoltare i due artisti dal vivo. Emis Killa ha ricordato gli appuntamenti di recente e scritto sui social: “Non vedo l’ora di tornare a far musica dal vivo”. Questo il calendario:

  • Venerdì 21 maggio 2021 || Milano @ Fabrique Orari: Apertura porte – Ore 19:00, Inizio Show – Ore 21:00 Prezzo Biglietto: Posto unico in piedi – € 35,00 + € 5,25 diritti di prevendita
  • Sabato 29 maggio 2021 || Roma @ Atlantico Orari: Apertura porte – Ore 19:00 Inizio Show – Ore 21:00 Prezzo Biglietto: Posto unico in piedi – € 35,00 + € 5,25 diritti di prevendita

Nei due concerti, Emis Killa e Jake La Furia porteranno sul palco i brani contenuti nell’album di inediti “17” e i successi della loro carriera come “Di tutti i colori”, “Non è facile”, “Fuoco e Benzina” e tanti altri.

La nascita di “17”

Come dichiarato a Sky TG24, i due artisti si sono entrambi tatuati sul volto il numero “17” perché “è per i nostri figli. Sono tutti nati il 17 ed è un numero ricorrente”. Emis Killa ha sottolineato che “Francis Turatello, di cui parliamo in un pezzo, è nato il giorno in cui è nata mia figlia”. I due rapper sono legati da uno stretto e sincero rapporto di amicizia e hanno scelto di celebrare la scuola che ha reso il rap il genere più ascoltato e di successo in Italia oggi, fondendo le tecniche, lo stile e il flow di entrambi.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.