George Floyd, This is America di Childish Gambino diventa l’inno delle proteste

Musica

Matteo Rossini

©Getty

Il brano è divenuto virale sui social, soprattutto su Tik Tok, dove migliaia di utenti lo stanno utilizzando per condividere contenuti inerenti alla protesta in atto negli Stati Uniti d'America

Mentre in America infiamma la protesta in seguito alla morte di George Floyd, il brano di Childish Gambino è diventato l’inno utilizzato per condividere contenuti di rilevanza sociale facendo riflettere sulla situazione di milioni di persone nel mondo.

Childish Gambino: il remix è l’inno

approfondimento

Riverdale, Cole Sprouse rivela: "Sono stato arrestato"

 

La canzone, realizzata da Carneyval, mescola Congratulations di Post Malone e This Is America di Childish Gambino, all’anagrafe Donald McKinley Glover Jr.

 

Il brano è divenuto virale sui social, sopratutto su Tik Tok, dove migliaia di utenti stanno utilizzando la canzone come colonna sonora di video con i quali denunciare atti di razzismo, violenza e disuguaglianza.

This is America: il brano

approfondimento

Black Lives Matter, la playlist dedicata al movimento su Spotify

 

This Is America, pubblicato il 5 maggio 2018, è uno dei brani più celebri degli ultimi anni. La canzone ha raggiunto la vetta della classifica statunitense conquistando tre dischi di platino per aver venduto oltre tre milioni di copie.

 

Parallelamente al successo di pubblico, il brano ha conquistato anche la critica trionfando alla sessantunesima edizione dei Grammy Awards in tutte le quattro categorie nominate: Record of the Year, Song of the Year, Best Rap/Sung Performance e Best Music Video.

 

Nel frattempo, aumentano le iniziative a supporto della causa, dalle piattaforme in cui effettuare donazioni ai messaggi scritti sui social da tutti i principali volti del mondo dello spettacolo.

Spettacolo: Per te