Concerto del Primo Maggio 2020: le nostre pagelle

Musica

Fabrizio Basso

Ambra Angiolini conduce il Primo Maggio di Roma

Il Primo Maggio di Roma per la prima volta nella sua storia non ha ricevuto l'abbraccio della gente. Piazza San Giovanni a Roma era deserta ed è stata sostituita dalla televisione. Tra gli altri hanno partecipato Vasco Rossi, Sting, Paola Turci, Francesca Mchielin, Noemi, Ermal Meta e Zucchero. Qui le nostre pagelle

RIVIVI ATTRAVERSO IL LIVE BLOG IL MEGLIO DEL PRIMO MAGGIO

(@BassoFabrizio)

Oggi il concertone del Primo Maggio si vede da casa. Nessun inviato in piazza San Giovanni desolatamente deserta. Ma la festa della musica non si ferma. Il concertone lo seguiamo da casa, come è giusto che sia nella stagione del coronavirus (AGGIORNAMENTI - SPECIALE - LA MAPPA). Qui potrete condividere con me le pagelle di una serata comunque composta da un cast meraviglioso.

VASCO - VOTO 7/8
Non ci si può abbracciare nella solita piazza romana e allora Vasco saluta da casa sua e poi partone le immagini di Un Senso in versione live. Eccolo in elicottero sopra Modena Park, eccolo in bianco e nero che sempre la trasposizione blaschiana del Quarto Stato di Pellizza da Volpedo. Voglio trovare un senso a tante cose anche se tante cose un senso non ce l'ha. La poesia rock custodisce in queste parole un pezzo d'anima. Per altro ieri quando ho raccontate le dieci canzoni che avrei voluto sentire stasera...Un senso c'era!

GIANNA NANNINI - VOTO 7
E chi non si butterebbe da quella stella per perdere la melanconia? Di certo questa non è una Notte senza cuore e di certo non è una battaglia persa. Dietro Gianna c'è uno skyline di Milano (è alla Terrazza Martini) che fa emozionare. Ci sono vento e nuvole, la sua voce che graffia e che anche se ogni tanto scivola sulla nota... emoziona. Il secondo brano è Donne in Amore, il terzo Meravigliosa Creatura, quarto Sei nell'Anima. Ha donato un mini live sospesa sotto le nuvole. Generosa anche perché ricompare poco prima di mezzanotte con l'anteprima del video di Assenza.

ALEX BRITTI - 8
Io lo sapevo da tempo, ma stasera anche gli scettici avranno cambiato idea: in Inghilterra hanno Eric Clapton, noi abbiamo Alex Britti. A ognuno il meritato slowhand. Parte con un assolo di chitarra il suo 7000 Caffé e chiude con tanta, tanta musica. Quanta molti suoi colleghi ne mettono in un intero concerto. E' lui che chiude il Primo Maggio senza piazza con Hey Joe.

FRANCESCO GABBANI - VOTO 7+
Premesso che sembra sempre più Fred Buscaglione, propone il sanremese Viceversa e poi Il Sudore ci Appiccica che è una favola su un elemento del corpo non sempre amato. Ma quando si fa l'amore il sudore è profumo. La chitarra è assicurata con i colori della pace.

LO STATO SOCIALE E I CAMILLAS - VOTO 6/7
Sono a Bologna, in una situazione di sicurezza e di normalità. Si passano un testimone virtuali e le loro canzoni paiono un racconto. Hanno fatto rispettivamente Una vita in vacanza (ci aspettavamo qualcosa di diverso quando la abbiamo scritta) e La canzone del pane.

AIELLO - ARSENICO - VOTO 6+
In questo Primo Maggio strano sceglie di giocare sicuro e propone il suo brano più famoso, Arsenico. E anche bene. Ma dove ha comprato la camicia?

LE VIBRAZIONI - VOTO 6+
Teatrali nella loro versione di Dov'è. Una esecuzione un po' scolastica ma fa parte del loro nuovo corso, un po' meno spinto. Ci vorrà ancora un pochino ma ci abitueremo a nuove vibrazioni

ZUCCHERO - VOTO 7/8
Un medley allegro, tra Per Colpa di Chi e Baila Morena fino al tributo a Freddie Mercury. Vederlo al fianco di Bryan May è storia. Speriamo che il soffio caldo della canzone sia quello che accompagnerà la nostra estate. Poi compare in collegamento per sostenere chi costruisce i tour ma non si vede. Gente che ha famiglie e mutui e che ora non lavora. Non si considera un preveggente su certe intuizioni, ma fedele alle sue origini si definisce un vecchio contadino. Saluta con La canzone che se ne va.

PAOLA TURCI - VOTO 7+
Paola ha un merito, credo sia una dote naturale, quelli di essere carismatica anche nei silenzi. Perché la sua versione di Fatti Bella per Te è un viaggio che va oltre il tempo della sua musica.

FRANCESCA MICHIELIN - VOTO 8
Il futuro passa attraverso i lavoratori e la loro tutela. Francesca Michielin è in diretta dal suo luogo, Bassano del Grappa, e parte con Cheyenne. Ancora una volta dimostra carattere e personalità. Ha 25 anni e ha liberato, ma soprattutto concretizzato, più idee di chi ha il doppio dei suoi anni e si dice un artista.

FASMA - VOTO 6/7
Sarebbe stato vederlo in piazza San Giovanni. Perchè avrebbe avuto migliaia di persone da fare sentire vive. Messaggio forte il suo per Sentirmi Vivo esibizione un po' scolastica. Ma è giovane e il talento c'è. E al di là di tutto il testo "incide le viscere".

EDOARDO BENNATO - VOTO 7
Eh sì, l'isola che non c'è mai è stata agognata come in queste settimane. Ma commozione arriva quando appare il fratello Eugenio e propongono il singlo La Realtà non può essere Questa perché signicherebbe rinunciare ai sogni.

IRENE GRANDI - VOTO 7+
Anche Irene sceglie la piazza per fare volare la sua Cometa di Halley. E va riconosciuto che chi ha mandato il suo contributo da un luogo esterno ha...contribuito a colmare un vuoto. Sarà bello quando potremo uscire di casa e duettare con lei urando al cielo Finalmente io.

TOSCA - VOTO 9
Mi aveva già fregato a Sanremo. Al pre-ascolto la avevo non dico bocciata ma quanto meno caricata di debiti e poi promossissima durante le serate dell'Ariston. Ora arriva al Primo Maggio con un Bella ciao che, a oggi, in Italia, ha un solo concorrente e sono i Modena City Ramblers. E anche Ho amato tutto è speciale, perché in questi giorni di isolamento ci aiuta a ricordare le tante cose che non abbiamo saputo apprezzare...on time.

ERMAL META - VOTO 8/9
Ci mancava l'animazione. Nel senso che proprio ci mancava. E' l'unico che si è recluso in fondo a sinistra dello schermo (lui che mi ha insegnato in A Parte Te di stare sempre nella tasca a destro in alto) e vederlo ondeggiare davanti al microfono, conoscendolo abbastanza bene, mi ha finalmente convinto che davvero tutta questa storia Finirà Bene.

BUGO - VOTO 6/7
Mi sarebbe piaciuto vederlo in piedi e non seduto su un trespolo. Per un semplice motivo: Mi manca è una canzone così necessita di fisicità. E lo conferma Ermal Meta che lo accompagna con un basculamento lieve ma potente nel messaggio. E poi Cristiano ha una voce che è una potenza ma stando seduto si smarrisce. Poi arriva Nicola Savino con Sincero e Bugo si alza. ma resta statuario.

PATTI SMITH - VOTO 8-
E' la sorpresa delle ultime ore, ma che sorpresa. Con Grateful la signora Smith, circondata da un arcobaleno di fiori, porta il Primo Maggio 2020 in una dimensione internazionale.

NICCOLO' FABI - VOTO 7/8
L'attacco sembra Prog ed è una Buona Idea. Perché se siamo orfani dell'amore e dunque della vita...basterebbe essere padre di una buona idea. Come dargli torto. Ne avessimo ascoltata qualcuna in più, in questi giorni...sarebbe stata più lieve la clausura. Costruire è una certezza.

LUCA BARBAROSSA - VOTO 7+
Si vede che l'assenza della piazza rende tutti mosci. Anche Luca Barbarossa è statuario per l'epica ed epocale Ritornerai di Bruno Lauzi. Ciò detto la pelle si accappona in carpiato.

STING - VOTO 8+
Chi l'Italia la manda avanti col sudore e con i conti in casa fatti al centesimo se no non si mangia la ringrazia Sting. Che poi parte con Don't Stand so Close to Me. Lui si che ha raccontato il lavoratore con la L maiuscola, quello che ogni Primo Maggio è titolato a festeggiarSI.

NOEMI - VOTO 7/8
Speriamo che domani non siano solo parole. Veronica è vera. La conosco da tanti anni ed è sempre stata coerente con se stessa e con la vita. Non si risparmia e tante sue canzoni hanno cambiato una parte di noi. Grazie a lei tanti non sono più un Vuoto a Perdere nonostante gli errori. E' la sola che ha cantato come fosse un concerto vero.

LEO GASSMAN - VOTO 6/7
Giovane e promettente ma ancora acerbo. Sarei stato curioso di vederlo davanti alla piazza. Ma è giovane e le occasioni non gli mancheranno.

FULMINACCI -VOTO 7+
Mi piace Fulminacci. Pochi raccontano lui la vita di tutti i giorni...ed è ammirevole. C'è chi la nasconde e chi la canta. San Giovanni ha una architettura degna di un tempio greco.

FABRIZIO MORO - VOTO 7+
Già il titolo è una parola forte. Poi cantata il Primo Maggio la valenza si moltiplica. Apprezzo molto la sua esibizone come fosse un live. Portami via è la certezza che è la mente a portare via, non la realtà.

ROCCO PAPALEO - 10 CUM LAUDE
Azzurro è la canzone di queste settimane con l'Inno di Mameli e Bella Ciao. Poi lui non è un cantante e dunque è il vincitore assoluto.

PRIMO MAGGIO NEXT 2020 - 7+ GLOBALE
Quattro i vincitori del contest: Lamine, Matteo Alieno, Nervi ed Ellynora. La cito per ultima perché è la mia vincitrice. Mi sarebbe piaciuto vederla cantare Zingara in piazza San Giovanni davanti al pubblico del Primo Maggio.

DARDUST - VOTO 8
Quando le sue dita accarezzano il piano, la melodia sale verso l'infinito. Ha eseguito Lost and Found ma vi consiglio di ascoltare il suo album SAD - Sorm and Drugs.

MARGHERITA VICARIA - VOTO 8+

Il disincantio dell'indie. Margherita Vicario va seguita. Ha proposto Mandela ma ora c'è un nuovo singolo che si intitola Pincio. Pe lei spendo il superlativo...bravissima!

MARLENE KUNTZ - VOTO 8
E' sempre belle (ma purtroppo raro) vedere in elevisione Cristiano Gidano e i suoi Marlene Kuntz. La Canzone che Scrivo Per Te è un prezioso gioco stilistico. Non lo può fare chiunque ma chiunque può inventare meta-canzoni.

ORCHESTRA SANTA CECILIA - VOTO 9
Che sia di buon auspicio, che possano riaorire tutti i cinema paradiso del mondo. Un omaggio intenso al maestro Ennio Morricone. Da lacrima.

AMBRA ANGIOLINI - VOTO 9
Ha retto una situazione surreale. Ha saputo regalare sorrisi e speranza. E' stata qualcosa di più di una moderatrice della musica. Nel 2021 ha promesso che canterà. Lei ha dodici mesi di tempo per prepararsi noi dodici mesi per riprenderci la piazza. Le piazze.





 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.