Concerto del Primo Maggio 2020: Ambra è la conduttrice

Musica

Sarà Ambra Angiolini a condurre il Concerto del Primo Maggio 2020, ricco di novità dovute al coronavirus

Concerto Primo Maggio 2020: svelato il cast degli artisti

Per il terzo anno consecutivo sarà Ambra Angiolini a condurre il Concerto del Primo Maggio a Roma. Un’edizione a dir poco particolare quella del 2020, considerando come il mondo intero stia fronteggiando l’emergenza coronavirus (AGGIORNAMENTILO SPECIALELA MAPPA).

Il grande appuntamento di inizio maggio, per celebrare la musica e la Festa del Lavoro, non è stato cancellato, ma dovrà necessariamente presentare alcune novità rispetto alle edizioni precedenti. Appuntamento dal vivo, dalle 20 alle 24, senza la possibilità per gli appassionati di recarsi a Roma per l’evento.

Ambra farà da conduttrice all’interno del Teatro delle Vittorie a Roma, mentre le esibizioni live si terranno presso l’Auditorium Musica per Roma, così come da altri luoghi scelti dai vari artisti che prenderanno parte alla manifestazione.

Un elenco decisamente lungo, ricco di grandi nomi, come da tradizione:

  • Vasco Rossi
  • Gianna Nannini
  • Zucchero
  • Aiello
  • Alex Britti
  • Bugo e Nicola Savino
  • Cristiano Godano dei Marlene Kuntz
  • Dardust
  • Edoardo ed Eugenio Bennato
  • Ermal Meta
  • Fabrizio Moro
  • Fasma
  • Francesca Michielin
  • Francesco Gabbani
  • Fulminacci
  • Irene Grandi
  • Le Vibrazioni
  • Leo Gassmann
  • Lo Stato Sociale
  • Margherita Vicario
  • Niccolò Fabi
  • Noemi
  • Orchestra Accademia di Santa Cecilia
  • Paola Turci
  • Rocco Papaleo e Tosca

Concerto del Primo Maggio, le novità

Molti i festival musicali rinviati, causa coronavirus, così come gli eventi di fama mondiale che fanno parte della tradizione musicale di tutti noi. È il caso dell’Eurovision Song Contest, completamente rivoluzionato.

Discorso valido anche per il Concerto del Primo Maggio, che non si terrà in Piazza San Giovanni in Laterano. Sarà possibile seguirlo esclusivamente in televisione, in prima serata. Salvaguardato l’elemento live, con le canzoni che verranno eseguite principalmente presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, ma anche nel resto d’Italia. Svariate infatti le location scelte da alcuni artisti. In un certo senso si tratterà dunque di un concerto itinerante.

Uno sguardo generale al mondo odierno della musica italiana, comprendendo svariati generi. Basti pensare a nomi come Margherita Vicario, tra le rivelazioni dell’indie nostrano, all’ormai veterana Noemi e al sempre amatissimo Niccolò Fabi. Riecheggerà la chitarra di Alex Britti, così come la voce roca di Fabrizio Moro. Spazio inoltre a collaborazioni insolite come quelle che vedono protagonisti Bugo e Nicola Savino, o anche Rocco Papaleo e Tosca. Tra le rivelazioni dell’ultimo anno ci sarà Aiello, mentre tra i grandi intramontabili spazio a Gianna Nannini, Zucchero e l’attesissimo Vasco Rossi.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.