Elettra Lamborghini: il nuovo album è Twerking Queen (el resto es nada)

Dopo Sanremo 2020, Elettra Lamborghini pubblicherà una nuova riedizione del suo album “Twerking Queen”

Vedremo presto Elettra Lamborghini sul palco dell’Ariston, in gara tra i big della 70ª edizione del Festival di Sanremo con il brano “Musica (e il resto scompare)”. La settimana successiva alla kermesse, le sorprese per i fan dell’esuberante cantante continueranno grazie alla pubblicazione di “Twerking Queen (el resto es nada)”, nuovo album di Elettra Lamborghini, speciale riedizione del suo primo disco “Twerking Queen”.

“Twerking Queen (el resto es nada)”: tutto quello che sappiamo sull’album

Si intitola “Twerking Queen (el resto es nada)” il nuovo capitolo discografico di Elettra Lamborghini, in uscita a San Valentino, il prossimo 14 febbraio (il pre-order è già disponibile su Amazon). Si tratta di una speciale riedizione del debut album della cantante, “Twerking Queen”, pubblicato lo scorso giugno 2019: oltre ai dieci brani che compongono l’edizione originale, nel nuovo disco saranno presenti anche sei nuove canzoni che Elettra ha promesso di svelare molto presto. Nella tracklist non potrà certamente mancare “Musica (e il resto scompare)”, brano con cui Elettra Lamborghini gareggerà al Festival di Sanremo 2020. In attesa di scoprire tutte le nuove tracce contenute in “Twerking Queen (el resto es nada)”, ci rinfreschiamo la memoria con la tracklist di “Twerking Queen”:

  1. Tócame (feat. Pitbull e Childsplay)
  2. Corazón Morado (feat. Sfera Ebbasta)
  3. Pem Pem
  4. Fanfare (feat. Gué Pequeno)
  5. Fuerte
  6. Te Quemas
  7. Pegaditos
  8. Maldito Día
  9. Ven
  10. Mala

“Musica (e il resto scompare)”: il brano in gara a Sanremo 2020

Elettra Lamborghini debutterà sul palco dell’Ariston tra i big in gara a Sanremo 2020. Dopo aver conquistato il disco d’oro con il suo album d’esordio “Twerking Queen”, la cantante gareggerà alla 70ª edizione del Festival con il brano “Musica (e il resto scompare)”. La canzone sanremese di Elettra Lamborghini è stata scritta da due importanti nomi della musica italiana: Davide Petrella (autore di successo e collaboratore di Cesare Cremonini) e Michele Canova (produttore affermato, già collaboratore di Tiziano Ferro, Jovanotti e tantissimi altri). La twerking queen è pronta a sorprendere il pubblico dell’Ariston: «Qualche tempo fa mi è venuto in mente di proporre un brano a Sanremo. Mentre ero all’estero ho sempre seguito il Festival e l’incredibile vetrina che è per la musica di tutto il mondo. Ne ho parlato con la mia casa discografica e abbiamo iniziato a lavorare sul brano giusto. Quando è arrivata “Musica (e il resto scompare)” non ho avuto nessun dubbio: era lei! Non vedo l’ora di cantarla sul palco dell’Ariston, trasmettere le stesse emozioni e far ballare tutti. Mi sto preparando a quest’evento in segreto da tanto tempo. Ed io e la mia canzone non vi deluderemo». Elettra Lamborghini ha già svelato anche la cover scelta per la serata di giovedì 6 febbraio, durante la quale si celebreranno i 70 anni di storia del Festival: si tratta di “Non succederà più”, brano interpretato sul palco dell’Ariston da Claudia Mori nel 1982 in qualità di ospite (la canzone non era in gara). Elettra ha scelto di eseguire il brano in duetto con un’altra diva dell’attuale panorama musicale italiano: Myss Keta, che quest’anno condurrà anche l’Altro Festival (dopo festival di Sanremo).