Chi è Shiva

Musica

La carriera e le collaborazioni di Shiva, rapper tra i più interessanti della nuova generazione

A 16 anni ha firmato il suo primo contratto discografico, ora ha conquistato la vetta dei singoli più venduti in Italia. Shiva è tra i talenti più interessanti della scena hip hop nazionale ed è stato autore di un’autentica scalata partita dalla vittoria di uno dei contest più importanti di musica hip-hop italiana (One Shot Game).  Grazie a quel successo si aprono le porte della Honiro Label che vede in lui tutto il talento che viene trasmesso dalle sue rime, una libertà espressiva forte e un flow naturale.  Nato nel 1999, ha vissuto per alcuni anni in Toscana e sarà proprio quel periodo fondamentale per avvicinarsi alla musica. Da writer utilizza la firma “Shiva” e inizia ad ascoltare punk rock californiano. In questi anni inizia anche a fare gare di freestyle.

Gli album e le collaborazioni di Shiva

Nel 2015 autoproduce il suo primo video “Cotard Delusion” e inizia a farsi notare dall’ambiente. Grazie alla vittoria del contest, pubblica nel 2017 “Tempo e anima” che vede la partecipazione di Mostro, Sercho, Parix e Cranio Randagio. Il suo storytelling colpisce e punta tutto sul rap per raccontare qualcosa, per la voglia di farsi sentire. Nel 2018 pubblica “Solo”, album impreziosito dal brano “Acciaio”. Si ispira a Marracash, Club Dogo e Fabri Fibra e nel 2019 appare in tantissime canzoni, dimostrando di essere apprezzato anche dai colleghi. Nell’album “Mattoni” di Night Skinny canta "Fumo 1Etto" con Side Baby e Fabri Fibra e nella title track con Noyz Narcos, Speranza, Guè Pequeno, Achille Lauro Goelier, Lazza, Ernia, Side Baby e Taxi B. Si guadagna uno spazio anche in “Machete Mixtape”, album tra i più venduti dell’anno, in cui duetta con Dani Faiv in “Walter Walzer” con la produzione di Salmo. Nel disco Arte, manifestazione libera di ogni sfumatura trap, Shiva affianca in "McDrive" MamboLosco. Sulla stessa linea d’onda è presente anche in Arturo, con la base di Sick Luke insieme a Side Baby in "Rip RMX", dove la fotta ce la mette tutta lui. "Non sto più in zona" è l'ultima collaborazione pubblicata con Pyrex della Dark Polo Gang e nello stesso periodo arriva anche "Mon Fre" accanto ad Emis Killa. I suoi più grandi successi sono  "Bossoli", "Guai" e "Radar" che hanno conquistato le classifiche digitali.

Il messaggio alla sua generazione

Tra le curiosità c’è anche l’abbandono agli studi, avvenuto anni fa. Shiva ha dichiarato spesso di essersi pentito della scelta ma anche di detestare il sistema scolastico. Andrea Arrigori, questo il vero nome di Shiva, è considerato tra i rapper più interessanti del panorama musicale e un vero cantante generazionale. “Abbiamo avuto mentori e genitori che non sapevano neppure loro dove andare a parare. Ma quello che voglio dire ai giovani come me, è che ci si può sentire vivi, si può trovare questa energia nella musica, nella comunicazione, negli amici. È una generazione che sta andando a morire. Ma la mia musica è una rivalsa per dimostrare che si può trovare quella luce anche dal nulla”, questo il messaggio Shiva che vuole trasmettere con la sua musica.

Spettacolo: Per te