Modà, nuove date del tour nel 2020

Musica
mod_

Dopo l'uscita del singolo "Quel sorriso in volto" e in attesa del nuovo album, i Modà annunciato nuove date per il loro tour nel 2020

Oltre all’appendice invernale con ben sei date a dicembre, i Modà torneranno in tour anche nel 2020 per una serie di date in programma per marzo. Con un post sui propri canali social, il gruppo ha annunciato le date primaverili: «Romantici, ve l’avevamo detto che i concerti di dicembre sarebbero stati solo un’anteprima… e l’entusiasmo con cui li avete accolti non ci ha dato scelta: torneremo in tour anche nel 2020! Raddoppiano i concerti al Mediolanum Forum di Assago e al Palazzo dello Sport di Roma, e si aggiungono i concerti nei palasport di Acireale, Eboli e Bari». Questo il calendario completo degli appuntamenti live dei Modà: 

2019

  • 2 dicembre – Unipol Arena di Bologna
  • 4 dicembre – Mediolanum Forum di Assago (MI)
  • 7 dicembre – Brixia Forum di Brescia
  • 8 dicembre -l Pala Alpitour di Torino
  • 11 dicembre – Mandela Forum di Firenze
  • 14 dicembre – Palazzo dello Sport di Roma

2020

  • 6 marzo al Pal’Art Hotel di Acireale (CT)
  • 10 marzo al PalaSele di Eboli (SA)
  • 14 marzo al PalaFlorio di Bari
  • 20 marzo al Palazzo dello Sport di Roma
  • 28 marzo al Mediolanum Forum di Assago (MI)

Le prevendite per le nuove date saranno disponibili da venerdì 26 luglio alle ore 16.00 su Ticketone.it e nei punti vendita dal 2 agosto alle ore 16.00.

Il ritorno con "Testa o Croce"

Ovviamente il tour sarà di supporto all’uscita del nuovo album “Testa o Croce”, in arrivo il 4 ottobre. Il progetto discografico dei Modà arriva a 4 anni di distanza dal precedente “Passione Maledetta” ed è stato anticipo dal singolo “Quel Sorriso in Volto”. Il brano racconta di una storia d’amore dolce e amara allo stesso tempo ed è uscito il 21 giugno. Disponibile in digital download e sulle principali piattaforme streaming, il singolo vede nella cover Kekko Silvestre appoggiato ad un’auto mentre felice guarda la sua sposa vestita di rosa. Queste le parole di Francesco Silvestre che si possono visualizzare al termine del videoclip: «Tempo fa, tornando da casa dei miei genitori, mi capitava d’imbattermi in due persone piuttosto strane, un uomo e una donna, vestiti da sposi. Camminavano abbracciati e, nonostante non sapessi chi fossero, riuscivo a percepire quel senso di protezione che lui tentava di trasmetterle».

La pausa dopo il grande successo

Negli ultimi due anni il gruppo è stato impegnato nella realizzazione di un film che non ha poi visto la luce. Una pausa lunga spiegata dallo stesso Kekko Silvestre che ora torna con Diego, Stefano, Claudio ed Enrico per concludere il 2019 in grande stile. Il gruppo è nato nel 2002 e in poco tempo hanno conquistato il successo grazie a brani come “La notte”, “Sono già solo”, “Come un pittore”, “Arriverà”, in duetto con Emma, e poi ancora “Se si potesse non morire”, “Gioia”, “Tappeto di Fragole”, “E non c’è mai un fine”. Dal 2011 hanno conquistato due volte il podio del Festival di Sanremo con le hit “Arriverà” e “Se si potesse non morire” e hanno raggiunto il palcoscenico dello Stadio San Siro. Il gruppo si è infatti esibito nel 2014 e nel 2016 suggellando un quinquennio di straordinaria attività. Ora il ritorno con un nuovo album e un tour atteso dai tantissimi fan del gruppo. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.