Lucca Summer Festival: il programma dal 18 al 21 luglio

The Good The Bad and The Queen
@Getty Images

Continua il Lucca Summer Festival, nei prossimi giorni i concerti di Janelle Monae, Giorgia, Maneskin, Salmo e The Good, The Bad and The Queen

Dal 28 giugno il Lucca Summer Festival ha acceso le serate estive della città toscana con ricco calendario di appuntamenti che riconferma il successo di uno degli eventi più importanti dell’anno. Giunta alla sua ventiduesima edizione, la kermesse musicale toscana è un punto di riferimento per gli appassionati di musica internazionale. Ad oggi il festival ha ospitato il concerto dei Take That che ha inaugurato la rassegna, la musica di Ennio Morricone e le esibizioni di Francesco De Gregori, Noemi e i Toto che hanno chiuso la tre giorni di giugno. A luglio è stato il turno di Calcutta, Elton John, Macklemore e Anastasio, i Tears for Fears, New Order e gli Elbow nell’unica data italiana, Mark Knopfler e Eros Ramazzotti.

I concerti dal 18 al 21 luglio

Un ricco calendario di eventi che continua fino al 29 luglio. Questi i concerti in programma dal 18 al 21:

  • 18 luglio – Janelle Monae e Giorgia
  • 19 luglio – Maneskin e Salmo
  • 20 luglio – The Good, the Bad and the Queen (unica data italiana)

Le protagoniste del 18 luglio saranno Giorgia e Janelle Monáe. Le due straordinarie voci si divideranno il palcoscenico per offrire un grande spettacolo al pubblico. Una delle voci italiane più belle e tra le principali esponenti femminili dell'r&b contemporaneo arricchiscono ulteriormente il Lucca Summer Festival 2019. Janelle Monáe sarà la prima a salire sul palco e molto probabilmente concentrerà il suo spettacolo sull’album “Dirty computer”, che le ha permesso di conquistare una nomination ai Grammy Awards come ''Album dell'Anno''. Nella seconda parte della serata, Giorgia salirà sul palco per una nuova data del suo “Pop Heart Summer Nights Tour”, una tournée che promuove l’uscita del recente disco di cover, “Pop Heart”, uscito nel 2018 e che è stato accolto con entusiasmo da critica e fan. Il disco è composto esclusivamente da reinterpretazioni di successi, nazionali e internazionali, riarrangiate grazie all’aiuto di Michele Canova. Il 19 giugno sarà il turno dei Maneskin e di Salmo, quest’ultimo grande dominatore delle classifiche italiane grazie all’album “Machete Mixtape vol. 4”, progetto discografico della sua crew. Il 20 luglio invece sarà il turno dei The Good, The Bad & The Queen, la super band formata da Damon Albarn, Paul Simonon, Simon Tong e Tony Allen. Il concerto di Lucca sarà l’unica data italiana del gruppo. 

Sting chiuderà la rassegna

Il calendario può continuerà per le ultime tre serate. Ecco gli artisti che si esibiranno:

  • 26 luglio – Gemitaiz & MadMan
  • 27 luglio – Scorpions (unica data italiana)
  • 29 luglio – Sting

Tutti i concerti si terranno sul palco di Piazza Napoleone, salvo dove diversamente annunciato. I biglietti dei concerti del programma del Lucca Summer Festival 2019 sono disponibili in prevendita sul circuito TicketOne e nel “Summer Point” di Piazza del Giglio (ingresso S. Girolamo) e in Piazza San Michele (angolo via San Paolino). Nei giorni di concerto, l'apertura delle casse per il ritiro dei biglietti acquistati in prevendita Ticketone è prevista per le ore 18:30 (c/o Summer Point, Piazza del Giglio ingresso S. Girolamo). La cassa accrediti per concorsi, ospiti e stampa aprirà alle ore 19:30 (sempre all’ingresso S. Girolamo). L'orario di apertura dei cancelli e l'inizio spettacoli varierà a seconda dell'evento. Per tutti i dettagli rimandiamo al sito ufficiale del Lucca Summer Festival.