Malika Ayane, le canzoni più famose del nuovo giudice di X Factor

Malika Ayane
@Getty Images

Malika Ayane: le dieci canzoni più famose della cantante, nuovo giudice di X Factor

È una delle cantautrici italiane più amate: dai brani sensibili e dalla voce delicata, ma intensa. È Malika Ayane, tra i giudici della prossima edizione di X Factor, insieme a Sfera Ebbasta, Mara Maionchi e Samuel Romano. Ripercorriamone la carriera, attraverso le sue canzoni più conosciute.

  1. Sospesa
  2. Contro vento
  3. Come foglie
  4. Ricomincio da qui
  5. Thoughts and Clouds
  6. Tre cose
  7. Il tempo non inganna
  8. Adesso e qui (nostalgico presente)
  9. Senza fare sul serio
  10. Tempesta

Sospesa (Malika Ayane, 2008)

Cominciamo con un brano estratto dall’omonimo disco di esordio di Malika Ayane, pubblicato nel 2008. “Sospesa” è il primo singolo estratto, firmato da Ferdinando Arnò con il testo originario in inglese: “Soul Waver”, quindi tradotto da Pacifico. Entrambe le versioni sono state inserite all’interno del primo disco dell’artista.

Contro vento (Malika Ayane, 2008)

Anche “Contro vento” è uno dei singoli estratti da “Malika Ayane”, del 2008. La canzone porta la firma di Ferdinando Arnò e di Pacifico. Del brano è stato girato anche un videoclip, diretto dal regista Federico Brugia e registrato dal vivo durante il concerto di Malika Ayane a Villa Arconati, a Bollate: dai momenti in camerino fino all’esibizione.

Come foglie (Malika Ayane, 2008)

Il brano fa sempre parte del disco di debutto di Malika Ayane e porta la firma di Giuliano Sangiorgi, frontman dei Negramaro. Con il brano, l’artista partecipò alla 59esima edizione del Festival di Sanremo, cantando anche in duetto con Gino Paoli. La canzone è stata certificata disco di platino e ha registrato oltre 30 mila download.

Ricomincio da qui (Grovigli, 2010)

Nuovo Festival di Sanremo per Malika Ayane. Questa volta con “Ricomincio da qui”, brano estratto da “Grovigli”, vincitore sul palco dell’Ariston del Premio della critica dedicato a Mia Martini. Il testo del brano è stato scritto dalla stessa Malika Ayane insieme a Pacifico, mentre le musiche portano la firma di Ferdinando Arnò. L’ispirazione – dichiarata – della canzone è la poesia “Déjeuner du matin” di Jacques Prévert.

Thoughts and Clouds (Grovigli, 2010)

Brano in inglese, con musica di Ferdinando Arnò e testo scritto dallo stesso autore insieme a Sandy Chamers, presente anche nei cori. Il brano è stato presentato dal vivo per la prima volta durante l’ottava puntata di X Factor 4. Della canzone esiste anche un videoclip, ideato dalla stessa artista e diretto dal regista Federico Brugia, girato in Sicilia durante il “Grovigli Tour”.

Tre cose (Ricreazione, 2012)

Il brano è il primo singolo estratto da “Ricreazione” e porta la firma di Alessandro Raina in collaborazione con la stessa Malika Ayane. Il videoclip è stato diretto ancora una volta da Federico Burgia, ispirato al film “La donna è donna” di Jean-Luc Godard. Il brano ha raggiunto il primo posto della classifica dei brani più trasmessi dalle radio.

Il tempo non inganna (Ricreazione, 2012)

Secondo singolo estratto da “Ricreazione”, “Il tempo non inganna” è stato scritto da Pacifico insieme a Malika Ayane e Carmine Rundo (Romeus). Anche in questo caso, la regia del videoclip è stata affidata da Federico Burgia. L’ambientazione è quella di una prateria, in cui protagonisti sono la stessa Malika Ayane insieme alla sua band.

Adesso e qui (nostalgico presente) (Naif, 2015)

Canzone scritta da Giovanni Caccamo e Alessandra Flora per la musica, da Malika Ayane con Pacifico per il testo. Il brano segna una nuova partecipazione dell’artista al Festival di Sanremo, dove il brano si è classificato terzo, guadagnando di nuovo il Premio della Critica. La canzone è ispirata al film “La ragazza sul ponte” del regista francese Patrice Leconte.

Senza fare sul serio (Naif, 2015)

La canzone è la seconda estratta dal disco “Naif” e porta la firma di Malika Ayane e di Pacifico. “Senza fare sul serio” è tra i brani più apprezzati all’interno dell’intera discografia della cantante. Il brano, che è stato certificato disco di platino, è stato accompagnato da un videoclip, diretto da Federico Brugia e girato a Budapest.

Tempesta (Naif, 2015)

Terzo singolo estratto da “Naif”, il brano porta firma di Shridhar Solan per la musica, della stessa Malika Ayane insieme a Pacifico per il testo. Il brano è stato accompagnato da un videoclip, diretto da Federico Brugia e presentato in anteprima durante la 72esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. La canzone è stata certificata disco d’oro.