Paolo Conte in concerto, nuove date del "Live in Caracalla"

Paolo Conte
@Getty Images

Si prolunga ulteriormente il tour per celebrare i 50 anni dall'uscita di "Azzurro". Paolo Conte sarà in concerto anche a Trieste e Brescia

Altre due date sono state annunciate per il “Live in Caracalla – 50 Years of Azzurro” di Paolo Conte. Il tour celebra i 50 anni dall’uscita della canzone “Azzurro” e ha fatto già registrare il sold-out in tutte le date del 2018. Data l’altissima richiesta, il cantautore ha aggiunto altri due concerti a Trieste e Brescia e proseguirà quindi il tour fino a metà luglio. "Live in Caracalla – 50 Years of Azzurro" è il tour organizzato per la celebrazione dei cinquant’anni di "Azzurro", il primo brano - interpretato allora da Adriano Celentano - che ha portato Paolo Conte ad essere conosciuto in Italia e nel mondo.

Queste le date in programma:

  • 23 febbraio Teatro Carlo Felice – Genova
  • 28 marzo KKL Luzern – Lucerna (Ch)
  • 15 aprile Teatro Regio – Torino
  • 10 maggio Teatro Creberg – Bergamo 
  • 17 maggio Politeama Rossetti - Trieste (NUOVA DATA)
  • 29 giugno Piazza Loggia - Brescia (NUOVA DATA)
  • 5 luglio Anfiteatro dell’Anima - Cervere
  • 14 luglio Arena Santa Giuliana - Perugia

La possibile scaletta dei concerti

Paolo Conte ha chiuso la scorsa stagione a Milano in un concerto andato in scena al Teatro Arcimboldi. Questa la scaletta del live che potrebbe essere confermata anche in vista dei concerti di quest’anno:

  1. Ratafià
  2. Sotto le stelle del jazz
  3. Come di
  4. Alle prese con una verde milonga
  5. Messico e nuvole
  6. Languida
  7. Snob
  8. Recitando
  9. Sud America
  10. Dancing
  11. Gioco d’azzardo
  12. Gli impermeabili
  13. Madeleine
  14. Via con me
  15. Max
  16. Diavolo rosso
  17. Le chic et le charme
  18. Azzurro
  19. Bye, Music

Il live riprende l’album pubblicato nel 2017 “Live in Caracalla – 50 years of Azzurro” con l’inedito “Lavavetri”. Il brano “Azzurro” è uscito nel 1968 sul lato A di un 45 giri di Adriano Celentano (sul lato B del singolo è stata incisa “Una carezza in un pugno”) e successivamente pubblicato sull’album con doppio titolo: “Azzurro/Una carezza in un pugno”. Paolo Conte ha composto la musica della canzone, mentre le parole sono di Vito Pallavicini. Celentano ha raccontato così la genesi di uno dei brani italiani più conosciuti nel mondo: «un giorno mi ha telefonato Pallavicini e mi ha detto: ho avuto un'idea pazzesca, però dobbiamo vederci, perché te la devo spiegare di persona. Ho scritto il testo di una canzone su una musica di Paolo Conte che non puoi non incidere perché sarà l'inno degli italiani: si chiamerà “Azzurro”». Paolo Conte l’ha incisa nel suo primo live album “Concerti”, pubblicato nel 1985 e ha parlato così del brano: «quando uscì “Azzurro” ci fu una levata di scudi perché andava controcorrente rispetto ai ritmi dell'epoca. Sogghignarono in molti, ma io me ne infischiavo perché avevo applicato a quella canzone degli echi poetici che fanno parte della nostra sensibilità. Fui capito dal pubblico: “Azzurro” ebbe un grande successo».

La tracklist di "Live in Caracalla - 50 years of Azzurro"

 

Il tour e l’album “Live in Caracalla – 50 years of Azzurro” celebrano i 50 anni dalla stesura di quel brano. Questa la tracklist del progetto discografico:

CD1: 

  1. Ratafià (live)
  2. Sotto le stelle del jazz (live) 
  3. Come di (live) 
  4. Alle prese con una verde milonga (Live) 
  5. Messico e nuvole (Live)
  6.  Languida (Live)
  7. Snob (live)
  8. Recitando (Live)
  9. Eden (live)
  10. Sudamerica (live)
  11. Lavavetri

CD2:

  1. Dancing (live)
  2. Gioco d’azzardo (Live) 
  3. Gli impermeabili (live)
  4. Madeleine (live)
  5. Via con me (Live)
  6. Max (live)
  7. Diavolo rosso (live)
  8. Le chic et le charme (live)
  9. Azzurro (live)
  10. Bye, music (live)