“Bohemian Rhapsody”, il biopic sui Queen diventa un libro

Bohemian Rhapsody
@Getty Images

“Bohemian Rhapsody”, il film – documentario sulla carriera dei Queen, diventa un libro in uscita a marzo

“Bohemian Rhapsody”, il pluripremiato film documentario dedicato alla carriera dei Queen (e in particolar modo alla vita di Freddie Mercury), che ha trionfato ai recenti Golden Globe come miglior film dell’anno, diventerà presto un libro. Un volume che sarà in grado di raccontare le riprese della pellicola, attraverso la narrazione dei suoi protagonisti – tra cui spicca Rami Malek – e tramite la pubblicazione di diverse immagini inedite, quasi tutte scattate sul set.

Il film di “Bohemian Rhapsody”

La versione italiana del libro arriverà nelle librerie il 28 marzo 2019. Si tratta di un libro di 160 pagine, in vendita al prezzo di copertina di 20 euro ed edito dalla casa editrice Epc Editore. Oltre ai tanti racconti, il libro raccoglie circa duecento immagini – alcune a colori e altre invece in bianco e nero – scattate durante le riprese del film, sia sul set che dietro le quinte. E poi sarà presente tutto il materiale raccolto durante le riprese, per raccontare come la pellicola è stata girata. Ci saranno anche diverse interviste ai membri del cast (Rami Malek – Freddie Mercury su tutti), e alle tante persone della troupe cinematografica che hanno concretamente lavorato alla realizzazione del biopic. Ma chi ha amato il film non dovrà accontentarsi solo del libro: il 14 marzo, infatti, è in previsione l’uscita nei negozi fisici e on-line del dvd di “Bohemian Rhapsody”.

Il biopic “Bohemian Rhapsody” di Bryan Singer

Il biopic “Bohemian Rhapsody”, dedicato alla carriera dei Queen, è arrivato nelle sale cinematografiche italiane il 29 novembre del 2018, a pochi giorni dalla sua uscita nei cinema degli Stati Uniti. La pellicola, che è stata girata da Bryan Singer, ha visto Rami Malek nel ruolo di Freddie Mercury, Gwilym Lee nelle vesti di Brian May, Ben Hardy come Roger Taylor e infine Lucy Boynton nei panni di Mary Austin. La colonna sonora della pellicola è stata curata da John Ottman, storico collaboratore del regista. Il 19 ottobre 2018 è stato pubblicato l’album ufficiale del film, con 22 tra le canzoni più famose della band in aggiunta a 11 brani inediti. La pellicola è stata in grado di incassare più di 850 milioni di euro in tutto il mondo e anche per questo è considerata il biopic musicale di maggior successo nella storia del cinema. In Italia, il film ha ottenuto il maggiore incasso cinematografico del 2018, superando i 21 milioni di euro, nonostante sia uscito solo alla fine dell’anno. La pellicola si è aggiudicata il Golden Globe per il miglior film drammatico e per il miglior attore in un film drammatico (Rami Malek). “Bohemian Rhapsody” è attualmente in gara ai Premi Oscar 2019, in ben cinque categorie: per il miglior film, per il migliore attore protagonista (Rami Malek), per il migliore montaggio (John Ottman), per il migliore montaggio sonoro (John Warhurst e Nina Hartstone) e infine per il migliore sonoro (Paul Massey, Tim Cagain e John Casali).