Irama, il video della canzone di Sanremo "La ragazza con il cuore di latta"

Irama
@Kikapress

Guarda il video de “La ragazza con il cuore di latta”, la canzone di Irama presentata al Festival di Sanremo 2019

SPECIALE SANREMO

Abbiamo conosciuto “La ragazza con il cuore di latta” di Irama in occasione della sua partecipazione al Festival di Sanremo 2019. Il giovane cantautore si è esibito con questa delicata canzone sul palco dell’Ariston e da quel momento è stato condiviso il video ufficiale del brano, presentato sui social con queste parole: «Con le mie canzoni ho sempre raccontato la verità, e con il video de “La ragazza con il cuore di latta” ho provato a tradurlo anche in immagini». La clip nasce da un’idea di Irama e Lorenzo Galli, per la regia di Matteo Martinez: sullo schermo c’è la storia di Linda, del suo cuore che ogni tanto si dimentica di battere e degli abusi del padre. I momenti bui lasciano spazio alla luce, grazie all’amore di chi sa starle accanto.

La partecipazione a Sanremo 2019

Irama ha partecipato alla 69ª edizione del Festival di Sanremo con il brano “La ragazza con il cuore di latta”. Nelle sue esibizioni sul palco dell’Ariston è stato affiancato da un coro gospel, mentre nella serata dedicata ai duetti ha interpretato la canzone insieme a Noemi. Irama si è classificato al settimo posto tra i big di questa edizione, vinta da Mahmood. Il singolo sanremese “La ragazza con il cuore di latta” è contenuto in “Giovani per sempre”, speciale riedizione (uscita lo scorso venerdì 8 febbraio) dell’ultimo album di Irama, “Giovani”.

“La ragazza con il cuore di latta”: il testo

Irama ha portato a Sanremo 2019 una canzone che racconta una storia di violenza e rinascita. “La ragazza con il cuore di latta” è Linda, una giovane con una vita travagliata e difficile, che fortunatamente trova l’amore e il conforto tra le braccia di una persona che le resta accanto anche nei momenti più duri. Il brano è stato scritto da Irama con la collaborazione di Giuseppe Colonnelli, Giulio Nenna e Andrea Debernardi. Ecco il testo completo della canzone:

Fare l’amore è così facile credo
Amare una persona fragile meno
Linda è cresciuta con un cuore che non batte a tempo
E quando era piccola sognava di aggiustarsi dentro
Diceva di essere diversa
Cercava le farfalle lì appoggiata alla finestra
Vedeva i suoi compagni che correvano in cortile
E lei che non poteva si sedeva e ci pensava bene a cosa dire
E se ogni tanto le chiedevo come mai non giochi
Diceva siediti qui affianco ed indicava su
Io in quella nuvola ci vedo solo un cuore vero
Perché il mio a volte si dimentica e non batte più
Così cercando di salvarla
A sedici anni il suo papà le regalò un cuore di latta
Però rubò il suo vero cuore con freddezza
In cambio della vita
E non lo senti che
Questo cuore già batte per tutti e due
Che il dolore che hai addosso non passa più
Ma non sei più da sola ora siamo in due
Io ci sarò comunque vada
Ci sarò comunque vada
Fare l’amore è così facile credo
Amare una persona fragile meno
Linda è cresciuta così in fretta da truccarsi presto
Talmente in fretta che suo padre non fu più lo stesso
A scuola nascondeva i lividi
A volte la picchiava e le gridava soddisfatta
Linda sentiva i brividi quando quel verme entrava in casa sbronzo
E si toglieva come prima cosa solo la cravatta
E se ogni tanto le chiedevo come mai non esci
Diceva siediti qui affianco ed indicava su
Io in quella nuvola ci vedo solo un cuore vero
Adesso dimmi in quella accanto cosa vedi tu
Ma chi ha sofferto non dimentica
Può solo condividerlo se incrocia un’altra strada
Per la ragazza più bella del mondo con il cuore di latta
Sappi che io ci sarò
Comunque vada
E non lo senti che
Questo cuore già batte per tutti e due
Che il dolore che hai addosso non passa più
Ma non sei più da sola ora siamo in due
Io ci sarò comunque vada
Ci sarò comunque vada
Fare l’amore è così facile credo
Amare una persona fragile meno
Linda è cresciuta con un cuore che non batte a tempo
Ma adesso dentro la sua pancia batte un cuore in più
E non lo senti che
Questo cuore già batte per tutti e due
Che il dolore che hai addosso non passa più
Ma non sei più da sola ora siamo in due
Io ci sarò comunque vada
Ci sarò comunque vada