Calcutta e Thegiornalisti nel nuovo album di duetti dei Tiromancino

Calcutta, in collaborazione nel nuovo album dei Tiromancino
@Kikapress

Calcutta e Thegiornalisti presenti tra le collaborazioni nel nuovo album dei Tiromancino “Fino a qui”

I Tiromancino ingannano l’attesa per l’uscita del nuovo album “Fino a qui” svelando alcuni dei cantanti che hanno collaborato al disco. Il progetto consiste nel riarrangiamento e nella reinterpretazione di alcuni dei più grandi successi della band romana. Dodici pezzi che hanno fatto la storia dei Tiromancino saranno pubblicati in una nuova versione, in duetto con altri grandi nomi della musica italiana. Il disco conterrà inoltre quattro inediti, tra cui “Noi casomai”, singolo di cui è stato condiviso il videoclip ufficiale. Tra gli artisti che hanno duettato con Federico Zampaglione troviamo due nomi che piacciono tantissimo ai giovani e giovanissimi: Calcutta e Thegiornalisti. Entrambi arrivati al successo dopo anni di gavetta nella scena indipendente, Calcutta ha collaborato alla nuova versione di “Strade” e i Thegiornalisti hanno reinterpretato “I giorni migliori”.

Qualche settimana prima dell’annuncio ufficiale, Federico Zampaglione aveva già postato sul profilo Facebook della band un post riguardante un passato duetto con Calcutta. Si tratta di un video del concerto dei Tiromancino al Teatro Nazionale di Milano, datato 29 novembre 2016. In quella occasione Calcutta era stato ospite della band e insieme avevano duettato su una delle sue canzone più conosciute: “Oroscopo”. Zampaglione ha scritto: «Calcutta mi piace perché scrive canzoni e punta su quelle. Oggi tra i giovani sono in pochissimi a stare in piedi sulla scrittura di canzoni. Spesso si punta su roba tipo capelli, occhi blu, look da social killer, voci ad effetto e senza un’anima. Ma i pezzi? Guardate che sono quelli gli unici a restare. Non pensate?».

Tutte le collaborazioni di “Fino a qui”

Mancano poche settimane alla pubblicazione di “Fino a qui”, in uscita il 28 settembre. I primi due brani estratti dal nuovo album sono stati la celebre “Due destini” in featuring con Alessandra Amoroso e “Imparare dal vento” addolcita dalla voce di Luca Carboni. Dopo aver lasciato ai fan degli indizi sui protagonisti dei restanti duetti, Federico Zampaglione ha finalmente svelato qualche altro nome: “Liberi” sarà cantata con Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, “Amore impossibile” con Elisa e Mannarino, “I giorni migliori” con i Thegiornalisti di Tommaso Paradiso e “Strade” con Calcutta. Restano ancora da svelare i nomi dietro alle restanti collaborazioni, di cui si conosce per ora solo l’iniziale: “La descrizione di un attimo” (feat. J), “Per me è importante” (feat. T), “Un tempo piccolo” (feat. B), “Se mi verrai a cercare” (feat. A), “Muovo le ali 2018” (feat. F), “Immagini che lasciano il segno” (feat. L).

Il nuovo singolo inedito “Noi casomai”

Insieme all’annuncio degli artisti che hanno preso parte a “Fino a qui”, i Tiromancino hanno condiviso un nuovo singolo inedito: “Noi casomai”. Il brano è accompagnato da un videoclip pubblicato il 1 settembre e presentato in anteprima a “Le giornate degli autori” in occasione della 75esima Mostra del Cinema di Venezia. La clip è stata scritta e diretta da Federico Zampaglione, tra gli interpreti Francesco Montanari. Queste le parole di Zampaglione a commento della clip: «il video di “Noi casomai” è stato in assoluto il più impegnativo della mia carriera. Ha una struttura totalmente cinematografica perché per conferirgli il giusto crescendo emozionale e una narrazione più filmica ho dovuto scriverlo e girarlo come se si trattasse davvero di un film. Gli attori recitavano, infatti, con copione e con l’utilizzo del sonoro per i dialoghi… poi ho inserito le mie immagini».