“Fino a qui” è l'album di duetti dei Tiromancino, in uscita a settembre

Tiromancino
@Kikapress

Le canzoni che hanno segnato la carriera dei Tiromancino saranno reinterpretate in “Fino a qui”, disco di collaborazioni con noti artisti della scena musicale nazionale

I Tiromancino stanno per tornare con “Fino a qui”, nuovo album in uscita il prossimo 28 settembre. Il disco conterrà i più grandi successi della band riarrangiati e reinterpretati insieme a grandi artisti della musica italiana, in più saranno inseriti quattro pezzi inediti.

Già disponibili all’ascolto i primi due estratti da “Fino a qui”: il brano “Due destini” in featuring con Alessandra Amoroso e “Imparare dal vento” addolcita dalla voce di Luca Carboni.

Gli indizi sui social, la strada verso il nuovo album

Negli ultimi giorni Federico Zampaglione sta lasciando indizi sulle collaborazioni presenti nel disco. Sulla pagina Facebook dei Tiromancino è partito una sorta di “Indovina Chi?”: sono state postate (ancora nella loro versione originale) alcune delle canzoni reinterpretate in “Fino a qui”, con l’aggiunta di suggerimenti per portare i fan alla scoperta degli artisti protagonisti dei duetti su questi grandi successi.

Non potrà che essere presente “La descrizione di un attimo”, singolo di svolta nella carriera della band: «Questa verrà cantata con J.», scrive Zampaglione. Quotatissima tra i fan l’ipotesi di un featuring con Jovanotti. “Per me è importante” sarà in duetto con T, “Un tempo piccolo” con B. Presentata in una nuova versione anche “Liberi”, cantata con G. (ipotizzati Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, Gianluca Grignani, Giorgia, Gianna Nannini). “Amore Impossibile” sarà invece interpretata a tre voci, con E e M.

La tracklist di “Fino a qui”

«Questo per me non è un disco. È un insieme di pensieri, emozioni, amori, ricordi, canzoni, amici e tanto altro. Le tracce contenute sono come pagine di un lungo diario... Tenuto negli anni… Ma che racconta anche l'oggi... Fino a qui». Questo il commento di Federico Zampaglione al nuovo progetto dei Tiromancino. Di seguito la tracklist completa dell’album, in cui le collaborazioni sono ancora “nascoste” dietro all’iniziale del nome degli artisti. Sulla pagina Facebook della band romana le tracce sono state ulteriormente divise in quattro lati: “sun side”, “soul side”, “wild side” e “intimate side”.

  1. “Sale, amore e vento”
  2. “Noi casomai”
  3. “La descrizione di un attimo” (feat. J)
  4. “Due Destini” (feat. Alessandra Amoroso)
  5. “Per me è importante” (feat. T)
  6. “Un tempo piccolo” (feat. B)
  7. “Liberi” (feat. G)
  8. “Amore Impossibile” (feat. E e M)
  9. “Se mi verrai a cercare” (feat. A)
  10. “Muovo le ali 2018” (feat F)
  11. “I giorni migliori” (feat T)
  12. “Strade” (feat. C)
  13. “Imparare dal vento” (feat. Luca Carboni)
  14. “Settembre scordati di noi”
  15. “Immagini che lasciano il segno” (feat. L)
  16. “Piccoli miracoli” (acoustic version)

I Tiromancino fino a qui

I Tiromancino, fondati da Federico Zampaglione, nascono nel 1989. La gavetta negli anni ’90 e le numerose collaborazioni di rilievo li portano alla svolta nel 2000, anno di pubblicazione del disco “La descrizione di un attimo” e inizio di una lunga carriera. Ai loro videoclip hanno lavorato Ferzan Özpetek, Valerio Mastandrea e Paola Cortellesi. La musica dei Tiromancino è sempre stata un magico incontro tra la sperimentazione di sonorità ricercate, non convenzionali, e testi di grande impatto emotivo.