Oscar 2019: l'abbraccio fra Lady Gaga e Irina Shayk

Inserire immagine
@Getty Images

La cerimonia della notte più lunga del mondo del cinema, ha visto tra i suoi protagonisti Lady Gaga, Bradley Cooper e Irina Shayk : sono stati proprio loro ad aver scatenato i rumors su una presunta rivalità tra le due donne, ma sopratutto su un'eventuale storia d'amore tra Miss Germanotta e il bel Bradley, uno degli attori più amati dal pubblico femminile. Continua a leggere e scopri di più

Speciale Oscar 2019 Lady Gaga vince con Shallow Guarda l'esibizione di Lady Gaga e Bradley Cooper

La cerimonia della notte più lunga del mondo del cinema, aperta da Tina Fey, Amy Poehler e Maya Rudolph e chiusa dalla buonanotte di Julia Roberts, è trascorsa liscia, senza grandi colpi di scena, né sul palco, né sul red carpet, né dietro le quinte. Non sono mancati però i rumors, tra questi, il più pepato, quello che ha destato maggiore attenzione, riguarda una delle coppie più glamour dell'edizione numero 91 degli Academy Awards. Stiamo parlando dell’incantevole top model russa Irina Shayk e la sua sexy metà, l’attore e regista Bradley Cooper. Tra moglie e marito il dito sembra averlo messo Miss Stefani Joanne Angelina Germanotta, protagonista del film in concorso "A Star is Born" proprio accanto a Bradley Cooper. La popstar americana, che forse sperava di portare a casa il Premio come Miglior attrice si è accontentata della statuetta per il brano Shallow tratto dal film.

Ma andiamo per ordine, cosa ha scatenato i gossip? Innanzitutto il fatto che sul palco del Dolby Theatre i due abbiano non solo duettato con evidente complicità ma abbiano regalato uno dei momenti più magici ed emozionanti dell’intera serata. A brillare sulla scena, più che l’enorme Tiffany gold da 128.54 carati indossato dall’artista, è stata lei con il suo sguardo dolce e ammiccante rivolto a Bradley. Del resto, come biasimarla? Se davvero la spregiudicata Gaga avesse un debole per l’attore non ci stupirebbe. Certo è che la timidezza non è il suo forte, lo ha dimostrato occupando con disinvoltura il posto tra i due piccioncini, inoltre prima di salire sul palco a ritirare la statuetta per la Miglior canzone originale ha abbracciato proprio lei “la sua presunta rivale” e sempre accanto a lei si è seduta dopo l’esibizione strappalacrime con Cooper. L’attore e regista di "A Star is Born", accompagnato agli Oscar anche dalla madre Gloria di origine italiana, è apparso raggiante, nonostante non abbia vinto alcuna statuetta, merito del successo del film o di un nuovo amore? I fan vogliono la storia d’amore, la favola, il sogno. Ma tra i desideri e la realtà c’è una certa distanza. Sognare però non costa nulla.