The Last Duel, la storia vera dietro il film di Ridley Scott in uscita al cinema

Cinema

Camilla Sernagiotto

La pellicola diretta dal celebre regista statunitense uscirà il 14 ottobre con protagonisti Matt Damon, Adam Driver e Jodie Comere e sarà presentata fuori concorso alla 78esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. Si ispira a un fatto realmente accaduto: l'ultimo duello messo a titolo si è svolto in Francia nel XIV secolo. La pellicola è l'adattamento del romanzo storico "The Last Duel: A True Story of Crime, Scandal, and Trial by Combat in Medieval France" di Eric Jager

The Last Duel è il nuovo film diretto da Ridley Scott che uscirà il 14 ottobre con un cast stellare: i protagonisti sono Matt Damon, Adam Driver e Jodie Comer e la pellicola sarà presentata fuori concorso alla 78esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

Racconta un fatto storico realmente accaduto: The Last Duel è infatti l'adattamento del romanzo storico uscito nel 2004 con il titolo di The Last Duel: A True Story of Crime, Scandal, and Trial by Combat in Medieval France di Eric Jager (L'ultimo duello. La storia vera di un crimine, uno scandalo e una prova per combattimento nella Francia medievale).

Racconta le vicende dell'ultimo cosiddetto "duello di Dio", ossia l'ultimo processo per singolar tenzone della storia francese.

L'ultimo duello messo a titolo è avvenuto in Francia nel XIV secolo e ha visto sfidarsi Jean de Carrouges e Jacques Le Gris.
I due, il primo cavaliere e il secondo scudiero, erano migliori amici fino a quando Marguerite de Thibouville, la moglie di de Carrouges, affermò di essere stata violentata da Le Gris.

Il marito sfidò quindi a duello lo scudiero, combattendo l'ultimo duello legittimato dalla legge francese per salvaguardare l'onore della consorte.

Il processo per singolar tenzone

approfondimento

The Last Duel, il trailer del film con Adam Driver eMatt Damon

Questa tipologia di resa dei conti veniva chiamata "processo per singolar tenzone". Faceva sì che il giudizio circa un'importante questione (nel caso dell'evento storico raccontato dal film di Ridley Scott, si trattava dell'innocenza della moglie Marguerite) non venisse concluso in base all'analisi dei fatti ma piuttosto stando all'esito di un duello all'ultimo sangue tra i due contendenti.

“Il film vuole essere un tentativo di raccontare la storia, ignorata dai più, di una donna eroica. Più la esploravamo e più ritrovavano le vestigia di quel patriarcato formale e fortemente codificato dell’Europa del XIV secolo, presente anche nella società di oggi”, queste le parole degli sceneggiatori di The Last Duel.

A scrivere l'adattamento cinematografico dell'opera letteraria sono stati Nicole Holofcener, Ben Affleck (qui anche in veste di attore - interpreta il Conte Pierre d’Alençon- e di produttore) e Matt Damon (anche lui sia attore sia produttore, oltre che sceneggiatore).

Jodie Comer-Marguerite è la vera protagonista

approfondimento

The Last Duel, ripartite le riprese con Matt Damon

Benché i due protagonisti principali siano due uomini, ossia Jean de Carrouges e Jacques Le Gris (rispettivamente interpretati da Matt Damon e Adam Driver), la vera protagonista di The Last Duel è Jodie Comer.
Quest'ultima è l'attrice che si cala nei panni di Marguerite, la moglie di de Carrouges che afferma di essere stata stuprata.


“L’ho ammirata in Killing Eve e volevo darle un ruolo che fosse per lei anche una sfida. Quello di Marguerite la renderà una delle più grandi attrici della sua generazione”, ha dichiarato il regista Ridley Scott parlando della scelta di scritturare Jodie Comer.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.