Festival di Venezia, la Mostra del Cinema al via domani: ecco il programma

Cinema

Da mercoledì 2 settembre si apre ufficialmente la 77esima Mostra del Cinema di Venezia  Quattro i film italiani in concorso : Le sorelle Macaluso di Emma Dante, Miss Marx di Susanna Nicchiarelli, Padrenostro di Claudio Noce con  Pierfrancesco Favino, Notturno di Gianfranco Rosi sul conflitto in Medio Oriente.  Il film di chiusura sarà 'Lasciami andare' di Stefano Mordini: un thriller psicologico con Stefano Accorsi, Valeria Golino, Maya Sansa e Serena Rossi

approfondimento

Venezia 77 - Il giorno di "Amants" e di Pedro Almodovar

Nonostante le tante difficoltà, dovute soprattutto all’emergenza Coronavirus (qui gli aggiornamenti), la 77esima mostra del Cinema di Venezia sta per iniziare. Organizzata dalla Biennale di Venezia e diretta da Alberto Barbera si svolgerà dal 2 al 12 settembre 2020. (SEGUI IL LIVEBLOG DELLA PRIMA GIORNATA)

Ecco alcune informazioni sulla mostra del cinema di Venezia

Innanzitutto il film di apertura della Mostra, presentato fuori concorso, sarà Lacci, diretto da Daniele Luchetti (La nostra vita, Mio fratello è figlio unicoIl portaborse) e interpretato da Alba Rohrwacher, Luigi Lo Cascio, Laura Morante, Silvio Orlando, Giovanna Mezzogiorno, Adriano Giannini, Linda Caridi. Poi la la giuria dei film in concorso sarà presieduta da Cate Blanchett: accanto all’attrice premio Oscar ci saranno Veronika Franz, Joanna Hogg, Nicola Lagioia, Christian Petzold, Matt Dillon e Ludivine Sagnier. 

La madrina del Festival sarà Anna Foglietta incaricata di condurre l’evento nella serata inaugurale dal palco della Sala Grande, il 2 settembre, e nel giorno dell’assegnazione dei premi, il 12 settembre. La Cerimonia d’inaugurazione sarà trasmessa sarà trasmessa in diretta streaming nelle sale cinematografiche italiane a partire dalle 19.00 di mercoledì 2 settembre. L’evento si aprirà con un omaggio al Maestro Ennio Morricone, scomparso il 6 luglio 2020: ‘La Roma Sinfonietta’, diretta dal Maestro Andrea Morricone (figlio di Ennio) eseguirà sul palco della Sala Grande del Palazzo del Cinema ‘Il tema di Deborah’, composta per la colonna sonora del film ‘C’era una volta in America’ di Sergio Leone. Alla cerimonia d’apertura parteciperà il figlio di Ennio Morricone, Marco, accompagnato da altri familiari

A questo punto scopriamo insieme i film che vedremo quest'anno al Lido, che quest'anno avrà 4 film italiani in concorso (CLICCA QUI PER LE FOTO)

I Film in Concorso a Venezia 2020

Sono quattro i film italiani in concorso alla 77 Mostra Internazionale d'arte cinematografica di Venezia: "Le sorelle Macaluso" di Emma Dante, tratto da una pièce teatrale scritta dalla regista sul tema della famiglia e sui legami di sangue. "Miss Marx" di Susanna Nicchiarelli racconta la seconda figlia di Marx, una delle prime donne ad accostarsi al femminismo. Il terzo film è "Padrenostro" di Carlo Noce interpretato da Pierfrancesco Favino e prodotto dallo stesso Favino  insieme ad Andrea Calbucci e Maurizio Piazza. Infine "Notturno" di Gianfranco Rosi, frutto di tra anni di esplorazione tra i confini di Siria, Iraq, Kurdistan, Libano. "Non vedrete immagini di combattimento ma la devastazione lasciata negli individui in un conflitto atroce e disumano", ha commentato il direttore Alberto Barbera.

  • In Between Dying – Hilal Baydarov
  • Le sorelle Macaluso – Emma Dante
  • The World to Come – Mona Fastvold
  • Nuevo Orden – Michel Franco
  • Amants (Lovers) – Nicole Garcia
  • Laila in Haifa – Amos Gitai
  • Dorogie Tovarischi (Dear Comrades) – Andrei Konchalovsky
  • Spy No Tsuma (Wife Of A Spy) – Kiyoshi Kurosawa
  • Khorshid (Sun Children) – Majid Majidi
  • Pieces of a Woman – Kornel Mundruczo
  • Miss Marx – Susanna Nicchiarelli
  • Padrenostro – Claudio Noce
  • Notturno – Gianfranco Rosi
  • Never Gonna Snow Again – Malgorzata Szumowska
  • The Disciple – Chaitanya Tamhane
  • And Tomorrow The Entire World – Julia Von Heinz
  • Quo Vadis, Aida? – Jasmila Zbanic
  • Nomadland – Chloé Zhao

I film fuori concorso

approfondimento

Festival di Venezia 2020, ecco le misure Anticovid

"Salvatore Ferragamo: The Shoemaker of Dreams" è il "biopic spericolato" del "ciabattino delle star" Ferragamo realizzato da Luca Guadagnino: è uno dei titoli annunciati Fuori Concorso dal direttore della Mostra del Cinema di Venezia Alberto Barbera, nella conferenza stampa di Venezia 77. Tra i titoli non fiction sono stati annunciati, per la stessa sezione fuori concorso,  Greta su Greta Thunberg di Nathan Grossman, La verità sulla Dolce Vita di Giuseppe Pedersoli, Paolo Conte, via con me di Giorgio Verdelli. È fiction invece Lasciami andare di Stefano Mordini, girato durante l'acqua alta a Venezia, che chiuderà fuori concorso il festival. Nella stessa sezione, tra i vari titoli da non perdere Assandira di Salvatore Mereu con lo scrittore di Padre Padrone Gavino Ledda protagonista., il cortometraggio di Luca Guadagnino Fiori, Fiori, Fiori! (12’), e del film indipendente americano, Run Hide Fight scritto e diretto da Kyle Rankin, con Isabel May, Thomas Jane, Radha Mitchell.

Non Fiction:

  • Sportin’ Life – Abel Ferrara
  • Crazy, not insane – Alex Gibney
  • Greta – Nathan Grossman
  • Salvatore, Shoemaker of dreams – Luca Guadagnino
  • Final Account – Luke Holland
  • La verità sul La dolce vita – Giuseppe Pedersoli
  • Molecole – Andrea Segre (preapertura)
  • Narciso em ferias – Renato Terra, Ricardo Calil
  • Paolo Conte, via con me – Giorgio Verdelli
  • Hopper/Welles – Orson Welles
  • City Hall – Frederick Wiseman

  •  

FICTION

  • Lacci – Daniele Luchetti (apertura)
  • Lasciami andare – Stefano Mordini (chiusura)
  • Mandibules – Quentin Dupieux
  • Di Yi Lu Xiang (Love after love) – Ann Hui
  • Assandira – Salvatore Mereu
  • The Duke – Robert Michell
  • Nak-Won-Eui-Bam (Night in Paradis) – Park Hoon-Jung
  • Mosquito State – Filip Jan Rymsza
  • One Night in Miami-Viola Davis
  • Run Hide Fight- Kyle Ranki

 

Cortometraggi

 

  • The Human Voice-Pedro Almodovar
  • Fiori, Fiori, Fiori – Luca Guadagnino
  • Omelia Contadina-JR, Alice Rohrwacher

Proiezioni Speciali

  • 30 Monedas – Episodio 1 – Alex de la Iglesia
  • Princesse Europe – Camille Lotteau
  • Omelia Contadina – Alice Rohrwacher Jr

approfondimento

Mostra del Cinema di Venezia 2020, Leone d’oro alla carriera a Ann Hui

I film della Sezione Orizzonti

Concorso

  • Mila – Christos Nikou
  • La Troisieme Guerre – Giovanni Aloi
  • Meel Patthar (Milestone) – Ivan Ayr
  • Dashte Khamoush (The Wasteland) – Ahmad Bahrami
  • L’homme qui a vendu sa peau (The Man Who Sold His Shin) – Kaouther Ben Hania
  • I predatori – Pietro Castellitto
  • Mainstream – Gia Coppola
  • Lahi, Hayop (Genus Pan) – Lav Diaz
  • Zanka Contact – Ismael El Iraki
  • Guerra e pace – Martina Parenti, Massimo D’anolfi
  • La nuit des rois – Philippe Lacote
  • The Furnace – Roderick Mackay
  • Jenayat-e Bi Deghat (Careless Crime) – Shahram Mokri
  • Gaza mon amour – Tarzan Nasser, Arab Nasser
  • Selva tragica – Yulene Olaizola
  • Nowhere Special – Uberto Pasolini
  • Listen – Ana Rocha De Sousa
  • Bu Zhi Bu Xiu (The Best Is Yet To Come) – Wang Jing
  •  Koshka (Yellow Cat) – Adilkhan Yerzhanov

 

Cortometraggi in concorso

  •  
  • Entre tú y milagros, regia di Mariana Saffon (Colombia, Stati Uniti d'America)
  • À fleur de peau, regia di Meriem Mesraoua (Qatar, Algeria, Francia)
  • Mây nhưng không mưa, regia di Nghĩa Vũ Minh (Vietnam)
  • Miegamasis rajonas, regia di Vytautas Katkus (Lituania)
  • Nattåget, regia di Jerry Carlsson (Svezia)
  • The Shift, regia di Laura Carreira (Regno Unito)
  • Sogni al campo, regia di Magda Guidi (Italia, Francia)
  • Das Spiel, regia di Roman Hodel (Svizzera)
  • Was wahrscheinlich passiert wäre, wäre ich nicht zuhause geblieben, regia di Willy Hans (Germania)
  • Workshop, regia di Judah Finnigan (Nuova Zelanda)

Cortometraggi Fuori Concorso

The Return Of Tragedy, regia di Bertrand Mandico (Francia)

Sì, regia di Luca Ferri (Italia)

Settimana internazionale della critica

approfondimento

Venezia 2020, ecco i film della Settimana della critica

La Settimana Internazionale della Critica (SIC)è una sezione autonoma e parallela organizzata dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) nell’ambito della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. La selezione è composta da sette opere prime in concorso e due eventi speciali fuori concorso.

In concorso

  • 50 o dos ballenas se encuentran en la playa, regia di Jorge Cuchi (Messico)
  • Hayaletler, regia di Azra Deniz Okyay (Turchia)
  • Non odiare, regia di Mauro Mancini (Italia, Polonia)
  • Pohani dorohy, regia di Natalija Vorožbyt (Ucraina)
  • Shorta, regia di Anders Ølholm e Frederik Louis Hviid (Danimarca)
  • Topside, regia di Celine Held e Logan George (Stati Uniti d'America)
  • Tvano nebus, regia di Marat Sargsyan (Lituania)
Fuori Concorso
  • The Book of Vision, regia di Carlo S. Hintermann (Italia, Regno Unito, Belgio) - film d'apertura[11]
  • The Rossellinis, regia di Alessandro Rossellini (Italia, Lettonia) - film di chiusura

Giornate degli autori

Le Giornate degli autori sono una rassegna autonoma nata nel 2004 all'interno della Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia sul modello della Quinzaine des Réalisateurs di Cannes. Promosse dalle associazioni dei registi e degli autori cinematografici italiani Associazione nazionale autori cinematografici e 100autori, si svolgono al Lido di Venezia nelle sale della Mostra del cinema e nella Villa degli autori.

 

In concorso

  • 200 Meters, regia di Ameen Nayfeh (Palestina)
  • Cigare au miel, regia di Kamir Aïnouz (Francia, Algeria) - film d'apertura[13]
  • Felkészülés meghatározatlan ideig tartó együttlétre, regia di Lili Horvát (Ungheria)
  • Kitoboy, regia di Filipp Juryev (Russia)
  • Konferencija, regia di Ivan I. Tverdovskij (Russia, Estonia, Italia, Regno Unito)
  • Mama hé qītiān de shíjiān, regia di Li Dongmei (Cina)
  • Oaza, regia di Ivan Ikić (Serbia, Slovenia, Paesi Bassi, Bosnia ed Erzegovina)
  • Residue, regia di Merawi Gerima (Stati Uniti d'America)
  • Spaccapietre, regia di Gianluca e Massimiliano De Serio (Italia, Francia, Belgio)
  • Tengo miedo torero, regia di Rodrigo Sepúlveda (Cile, Argentina, Messico)

Fuori concorso

  • Saint-Narcisse, regia di Bruce LaBruce (Canada) - film di chiusura

 

Eventi speciali

  • Extraliscio - Punk da balera, regia di Elisabetta Sgarbi (Italia)
  • Guida romantica a posti perduti, regia di Giorgia Farina (Italia)
  • Das Neue Evangelium, regia di Milo Rau (Germania, Svizzera, Italia)
  • Samp, regia di Flavia Mastrella e Antonio Rezza (Italia)

Miu Miu Women's Tales

  • #19 Nightwalk, regia di Małgorzata Szumowska - cortometraggio (Italia, Polonia)

Notti veneziane

  • 50 - Santarcangelo Festival, regia di Michele Mellara e Alessandro Rossi (Italia)
  • Agalma, regia di Doriana Monaco (Italia)
  • En ce moment, regia di Serena Vittorini (Italia)
  • Est, regia di Antonio Pisu (Italia)
  • iSola, regia di Elisa Fuksas (Italia)
  • James, regia di Andrea Della Monica (Italia)
  • Nilde Iotti, il tempo delle donne, regia di Peter Marcias (Italia)
  • Solitaire, regia di Edoardo Natoli - cortometraggio (Italia)
  • To the Moon, regia di Tadhg O'Sullivan (Irlanda)

 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.