40 anni fa usciva al cinema "Ufficiale e gentiluomo". Le curiosità sul film

Cinema
©Webphoto

La pellicola diretta da Taylor Hackford, esce nelle sale americane il 13 agosto 1982, esattamente 40 anni fa, diventando ben presto un cult e lanciando la carriera di Richard Gere

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie dal mondo

 

Dramma sentimentale diretto da Taylor Hackford, Ufficiale e gentiluomo esce nelle sale americane il 13 agosto 1982, esattamente 40 anni fa, diventando ben presto un cult. Il film ruota attorno a Zack Mayo, un giovane deciso a cambiare vita grazie a un corso per piloti militari di jet, interpretato perfettamente da Richard Gere.

Gli attori preferiti a Richard Gere

vedi anche

Richard Gere festeggia al ristorante i 100 anni di suo padre

In realtà, e lo stesso accade anche otto anni dopo con Pretty Woman, l’attore di Filadelfia non è la prima scelta del regista, anzi. Prima di lui la parte dell’aitante uomo in divisa viene proposta - tra gli altri - a Jeff Bridges, Christopher Reeve, Kevin Costner, Dennis Quaid e John Travolta, che, però, la rifiutano tutti.

I dubbi sulla co-protagonista

Lo stesso succede per la co-protagonista. Prima di optare per Debra Winger, che ottiene anche una candidatura all’Oscar, la produzione della pellicola prende in considerazione diverse altre attrici. Su tutte, Meg Ryan, Sigourney Weaver, Anjelica Huston, Jennifer Jason Leigh e Kim Basinger.

La tensione (reale) tra gli attori

Superata l’agguerrita concorrenza, Richard Gere e Debra Winger si ritrovano sul set, a interpretare gli innamorati Zack Mayo e Paula Pokrifki. Nella vita reale, invece, pare che i due si sopportino a stento. La solita gola profonda racconta che durante le riprese c’era un clima di forte tensione.

La location delle riprese

vedi anche

Pretty Woman, il cast del film ieri e oggi. FOTO

Sempre a proposito delle riprese, il film è girato nell’ex base militare di Fort Worden a Port Townsend, nello Stato di Washington, nonostante sia ambientato a Pensacola, in Florida. Il motivo? La Marina Americana non ha voluto concedere il permesso per effettuare le riprese nella base vera e propria.

Le due versioni

Non tutti sanno, inoltre, che del lungometraggio esistono due versioni: l'originale, vietata ai minori di 17 anni non accompagnati, e una seconda proibita solo ai minori di 13. In quest’ultima viene abolito il linguaggio volgare e le scene più forti, come quella di sesso tra i protagonisti o quella del ritrovamento di cadavere.

Spettacolo: Per te