Wolverine, Taron Egerton conferma di essere candidato per il ruolo

Cinema

Camilla Sernagiotto

©Getty

L’attore britannico ha confermato l'incontro con la Marvel, accennando al casting nel franchise cinematografico di maggior successo al mondo. L’ha rivelato in un'intervista al New York Times. Il ruolo per cui è in trattative la star inglese? Proprio quello del protagonista: Wolverine. Si dice preoccupato per la grossa responsabilità, quella di raccogliere il testimone da Hugh Jackman (dopo 17 anni di onorato servizio di quest'ultimo)

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

Taron Egerton ha confermato l'incontro di cui si vociferava nelle ultime ore, quello con la Marvel per parlare di Wolverine. L’attore britannico ha accennato al casting nel franchise cinematografico di maggior successo al mondo. L’ha rivelato in un'intervista al New York Times. Il ruolo per cui sarebbe in trattative la star inglese? Proprio quello del protagonista: Wolverine.
Dunque pare che Egerton prenderà il posto di Hugh Jackman come “prima donna” della saga.
L’attore britannico ha ammesso di avere incontrato il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, per un potenziale ruolo. Dopodiché al New York Times ha spoilerato che quel ruolo è probabilmente quello principale.
“Il personaggio è stato notoriamente interpretato da Hugh Jackman per diversi anni, ed Egerton ha riconosciuto di avere grandi scarpe da riempire, se il suo casting dovesse arrivare”, nota il giornalista Rahul Malhotra su un recente articolo apparso sul magazine statunitense Collider.

La star di Kingsman è una delle preferite dai fan per prendere il posto di Jackman, inoltre la Marvel tenta di integrare i personaggi degli X-Men (che in precedenza erano apparsi in film prodotti da 20th Century Studios) nel Marvel Cinematic Universe, questo dopo l'acquisizione della Fox da parte della Disney.

Personaggi in universi paralleli

approfondimento

Daniel Radcliffe sulle voci che lo vorrebbero come il nuovo Wolverine

Un primo assaggio di come sarà vedere personaggi di universi paralleli è stato visto nel recente “Doctor Strange in the Multiverse of Madness”. Quest’ultimo comprendeva cameo di John Krasinski nei panni di Reed Richards/Mister Fantastic e di Patrick Stewart nei panni del Professor Charles Xavier.

Come nota Collider, il casting di Egerton sarebbe la seconda volta che la Marvel riconosce e agisce in base alle richieste dei fan, dopo la nomina di Krasinski (per quanto breve) come Reed Richards.

Le parole di Egerton

approfondimento

Wolverine, in arrivo una serie tv Disney?

“Non credo che sarebbe sbagliato dirlo. Sarei eccitato, ma sarei anche preoccupato”, ha detto Taron Egerton circa le prime voci che circolavano sul suo coinvolgimento in Wolverine. “Perché Hugh è così associato al ruolo che mi chiedo se sarebbe molto difficile per qualcun altro farlo. Ma si spera che, se dovesse succedere, mi diano una possibilità".

In effetti ricevere il passaggio di testimone da Jackman, che è sinonimo di Wolverine, è un’impresa davvero difficile. Hugh Jackman ha interpretato il personaggio dal 2000 al 2017. Quasi vent’anni di onorata carriera, fino al film campione d'incassi nominato all'Oscar “Logan”, titolo dopo il quale l’attore australiano ha deciso di attaccare gli artigli al chiodo.

Anche Egerton ha interpretato il protagonista dell’adattamento di un fumetto

approfondimento

Wolverine, com'è cambiato Hugh Jackman dal primo all'ultimo film

Proprio come Hugh Jackman, anche Taron Egerton ha avuto un ruolo da protagonista nell’adattamento di un fumetto, ossia “Kingsman: The Secret Service”.
Tra i ruoli cinematografici più famosi della star inglese, ricordiamo quello di Elton John nel biopic Rocketman.
L’ex Wolverine e il quasi sicuramente nuovo Wolverine (Egerton non si è sbilanciato totalmente ma le sue parole fanno sperare i fan, e comunque la parola finale spetta chiaramente alla produzione) hanno lavorato assieme in passato. È successo sul set di “Eddie the Eagle - Il coraggio della follia”, il film biografico sportivo diretto da Dexter Fletcher nel 2016 in cui Taron Egerton interpreta l’Eddie "The Eagle" Edwards messo a titolo (lo sciatore britannico che nel 1988 divenne il primo atleta a rappresentare il Regno Unito alle Olimpiadi invernali nella disciplina del salto con gli sci). Hugh Jackman nel biopic impersonava Bronson Peary, battipista alcolizzato che aiuta The Eagle, diventando il suo allenatore.

Vedremo tra poco Egerton in un ruolo da protagonista nella miniserie di Apple TV+ Black Bird, in cui interpreta un trafficante di droga costretto a un'operazione segreta per conquistare la fiducia di un possibile serial killer in prigione, in maniera tale da estorcergli informazioni importanti.

Spettacolo: Per te