Dune 2, in corso le riprese in Italia: le location

Cinema
@Warner Bros

Dune 2 sbarca in Italia: il set arriva nel Veneto per girare alcune scene in un complesso monumentale

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Denis Villeneuve è sbarcato in Italia per effettuare le registrazioni del secondo capitolo di Dune, saga sci-fi che trae spunto dal romanzo di Frank Herbert. Paul Atredes, interpretato da Timothée Chalamet, sarà ancora il protagonista della storia principale, accompagnato dall'immancabile Zendaya nei panni di Fremen Chani. La produzione al momento ci tiene a mantenere il massimo riserbo sulla trama di Dune 2 ma quel che è certo è che il cast girerà in Italia, precisamente in Veneto, nelle prossime settimane.

Dune 2 in Italia: le location

approfondimento

Dune 2, svelata la data d'uscita

Il regista canadese ha scelto i paesaggi della Marca per ambientare parte di Dune 2 in Italia. Il set principale del film si trova in Ungheria ma il nostro Paese ha attirato l'attenzione degli scenografi e del regista e così, già da lunedì 4 luglio, è previsto l'inizio delle riprese nel comune di Altivole, precisamente nella sua frazione di San Vito. Come location è stata scelta la tomba Brion, che alcune indiscrezioni suggeriscono che potrebbe essere utilizzata come palazzo imperiale. Ben poco si sa di quanto verrà girato alla tomba Brion. È probabile che altre scene verranno girate in aree limitrofe, anche se non sono trapelati particolari specifici in tal senso. Da indiscrezioni raccolte dai fan, il set di Dune 2 tornerà a fine mese in Ungheria, dove è stato girato anche il primo capitolo della saga.

Accessi limitati al cimitero per Dune 2

approfondimento

Dune 2, Javier Bardem parla del sequel

Quel che è certo è che lo scorso 28 giugno il sindaco della cittadina in provincia di Treviso, Chiara Busnardo, ha emesso un'ordinanza con la quale è stata stabilita la chiusura del cimitero di San Vito dal 04/07/2022 al 07/07/2022. Sono inoltre limitati gli accessi a tutte le aree circostanti ed è stato concesso il transito solamente ai residenti della zona e ai mezzi di soccorso. Un provvedimento da parte del sindaco che mira a limitare l'invasione pacifica dei curiosi e dei fan che, presumibilmente, potrebbero arrivare da tutta Italia per cercare di carpire informazioni. Le aree intorno al cimitero, come da ordinanza, sono state interdette alla maggior parte del traffico veicolare dal 29/07/2022 e fino al 10/07/2022, per dare il tempo alla produzione di montare e smontare il set.

Tomba Brion, capolavoro prestato al cinema

La tomba Brion, che in realtà è un memoriale realizzato dall'architetto veneto Carlo Scarpa, commissionato nel 1969 e ultimato nel 1978, fu realizzato su richiesta della famiglia Brion come ultima dimora di Giuseppe Brion, imprenditore e fondatore dell'azienda Brionvega. Proprio per il suo pregio, nei giorni scorsi il monumento funebre è stato donato al Fai da Ennio e Donatella Brion, figli di Giuseppe. Fu la signora Onorina Brion, moglie dell'imprenditore deceduto in Veneto, a voler fortemente un complesso funerario di tali dimensioni, dove venne sepolto anche lo stesso architetto Scarpa, uno dei più illuminati e apprezzati del secondo Dopoguerra. L'architettura della tomba Brion si sposa alla perfezione con ciò che Denis Villeneuve ha immaginato per Dune 2, tanto da spostare il set del nostro Paese per potervi girare le scene clou.

Spettacolo: Per te