Cannes 2022, è il giorno di Nostalgia di Mario Martone con Pierfrancesco Favino

Cinema
@Picomedia Mad Entertainment

Il regista napoletano presenta oggi in concorso alla 75.ma edizione del festival del cinema di  Cannes il suo ultimo film, trasposizione cinematografica del romanzo di Ermanno Rea. La pellicola uscirà nelle sale cinematografiche il 25 maggio

Tutto pronto per il grande debutto della nuova opera di Mario Martone, Nostalgia, tratta dall'omonimo romanzo di Ermanno Rea. La pellicola sarà presentata oggi  all'interno della settantacinquesima edizione del Festival di Cannes. L'opera segna il ritorno dell'apprezzato autore italiano in concorso nella prestigiosa competizione. Del film sono ora disponibili le prime immagini ufficiali e il trailer del titolo di cui è protagonista Pierfrancesco Favino che sarà distribuito per il grande pubblico nelle sale italiane a partire dal 25 maggio.

Nostalgia di Mario Martone
@Picomedia Mad Entertainment

Nostalgia: trama e cast

approfondimento

Cannes 2022, Mario Martone in concorso con "Nostalgia"

La città di Napoli è lo scenario in cui si svolge l'ultima avventura cinematografica di Mario Martone, anche co-sceneggiatore dell'adattamento per il grande schermo del romanzo pubblicato nel 2016 del celebre scrittore e giornalista suo conterraneo.
Nostalgia è il racconto di Felice, un uomo che a quarant'anni di distanza torna a Napoli, e più precisamente, nel posto in cui è nato, nel quartiere Sanità. Lì, nel ventre del capoluogo partenopeo, riscopre una città che lo ha tormentato e che continua a divorarlo. Felice, che ha il volto di Pierfrancesco Favino, che campeggia nella locandina ufficiale del film, è circondato da molti altri personaggi. Nel cast, ricco e vario, figurano anche gli attori Tommaso Ragno, Francesco Di Leva, Aurora Quattrocchi, Nello Mascia, Emanuele Palumbo, Sofia Essaidi, Virginia Apicella, Salvatore Striano e Artem.

Nostalgia di Mario Martone
@Picomedia Mad Entertainment

Le prime foto e il teaser trailer

approfondimento

Pierfrancesco Favino, compie 52 anni, i suoi migliori personaggi. FOTO

Nelle prime foto ufficiali di Nostalgia, un posto speciale spetta a Pierfrancesco Favino che emerge ma allo stesso tempo sembra appartenere al contesto di riferimento. Le foto sono naturalmente scattate a Napoli e in una di queste c'è anche il regista e sceneggiatore campano, che ha portato sullo schermo opere come L'amore molesto (1995), tratto dall'omonimo romanzo di Elena Ferrante, L'odore del sangue (2004), Noi credevamo (2010) e Qui rido io (2021), che ha ottenuto diversi riconoscimenti alla recente edizione dei David di Donatello. Il teaser, accompagnato da una colonna sonora accattivante, anticipa le caratteristiche di un'opera che appare convincente fin dalle prime immagini, che riportano lo spettatore a un'epoca passata e mitica rappresentata da una fotografia curatissima e una regia attenta a trasportare lo spettatore in un viaggio travolgente.

Spettacolo: Per te