Jim Carrey parla di un possibile ritiro: "Ho fatto abbastanza"

Cinema

L'attore ha parlato ad Access Hollywood per il lancio di Sonic 2: "Sono abbastanza serio. Se dovesse arrivarmi una sceneggiatura dorata che dovessi ritenere imprescindibile per la gente, potrei andare avanti, ma mi prendo una pausa"

Un’altra pausa dal set, come altre, o forse stavolta diversa. Magari definitiva. Jim Carrey ne ha parlato durante un’intervista per il lancio di Sonic 2, secondo capitolo della saga cinematografica dedicata al riccio blu dei videogame, in cui ancora una volta interpreterà il Dr. Robotnik. “Beh, mi ritiro. Sì, probabilmente”, ha detto Jim Carrey a Access Hollywood nel video che potete vedere embeddato qui sotto. E alla domanda della giornalista su quanto fosse serio, ha risposto: “Piuttosto serio”.

Una scelta non ancora definitiva

vedi anche

Sonic 2, pubblicati una nuova locandina e un nuovo trailer

Una possibilità concreta (a meno che si tratti di un pesce d’aprile, ma l’intervista, pubblicata in effetti a ridosso dell’1 aprile, è stata registrata precedentemente), ma non ancora una scelta definitiva: “Dipende. Se gli angeli mi dovessero portare qualche genere di sceneggiatura scritta in inchiostro dorato che mi dicesse di essere particolarmente imprescindibile per il pubblico, potrei proseguire la mia strada, ma mi prendo una pausa”.

"Penso di avere abbastanza"

leggi anche

The Mask, 15 cose da sapere sul film con Jim Carrey e Cameron Diaz

L’attore, reso celebre da Ace Ventura e poi nel corso degli anni sempre più eclettico anche in ruoli più serie e drammatici come quelli in The Truman Show o nel thriller Number 23, ha aggiunto: “Mi piace molto la mia vita tranquilla, dipingere su tela, amo la mia vita spiratuale e mi sento come - e questa potrebbe essere qualcosa che non avete mai sentito dire da nessuna celebrità – se avessi abbastanza. Ho fatto abbastanza. Sono abbastanza”.

UNA CARRIERA CON LUNGHE PAUSE

leggi anche

Jim Carrey presenta il suo libro "Ricordi e Bugie"

Carrey non è nuovo a pause insolitamente lunghe nel jet set di Hollywood. Sonic, nel 2020, è stato il suo primo film sotto major dal sequel di Scemo e più scemo, uscito sei anni prima. In mezzo i film indipendenti The Bad Batch e Dark Crimes. In tv ha invece recitato nella serie Kidding, 20 episodi in due stagioni. 

Spettacolo: Per te