Oscar 2022, nessun premio per l’Italia: non ce la fa Paolo Sorrentino

Cinema
©Getty

Nessuno dei tre italiani candidati si è aggiudicato la statuetta, a cominciare dal regista premio Oscar nel 2014, che ai microfoni di Sky TG24 ha detto: "Il fatto che il film sia arrivato fino a qui è sorprendente". Niente da fare per Massimo Cantini Parrini candidato per i costumi di “Cyrano” né per Enrico Casarosa candidato per il miglior film d'animazione con “Luca”

Nessuna statuetta per l’Italia alla 94esima notte degli Oscar. In gara c’erano tre italiani, a cominciare da Paolo Sorrentino con “È stata la mano di Dio”. Tra i candidati italiani c’erano anche Massimo Cantini Parrini candidato per i costumi ed Enrico Casarosa per il film d’animazione “Luca” (LO SPECIALELA NOTTE IN DIRETTAIL RED CARPETTUTTI I VINCITORI).

Il film di Sorrentino

vedi anche

Premi Oscar 2022: tutti i vincitori degli Academy Awards. FOTO

Il Miglior film straniero è stato vinto dal giapponese “Drive my car” di Ryusuke Hamaguchi. La pellicola, come aveva dichiarato lo stesso Sorrentino, era la favorita per il premio. Il film del regista italiano, già premio Oscar nel 2014 con “La grande bellezza”, è stato presentato in anteprima il 2 settembre 2021 in concorso alla 78° Mostra del Cinema di Venezia dove ha vinto il Leone d'argento “Gran premio della giuria”. Il giovane attore Filippo Scotti, alla sua prima esperienza cinematografica, che interpreta Fabietto Schisa, ha vinto a Venezia il premio Marcello Mastroianni. Il film è stato candidato anche ai Golden Globe e ai Bafta come miglior film straniero. "Sono felice, sono contento. Il fatto che il film sia arrivato fin qui è sorprendente per me", ha detto Sorrentino ai microfoni di Sky TG24. E sull'ambientazione della pellicola a Napoli, ha spiegato: "Penso che la città vada raccontata ancora, non penso che sarà l'ultimo film che faccio a Napoli".

Le altre nomination italiane

L’Oscar per i Migliori costumi è stato vinto da Jenny Beavan per il film “Crudelia”. Parrini era candidato insieme a Jacqueline Durran per i costumi di "Cyrano". L’ultimo italiano in gara era Enrico Casarosa per il film d’animazione “Luca”, che però è stato assegnato a “Encanto”.

Spettacolo: Per te