Once Upon a Time in Hollywood, Tarantino sta scrivendo un nuovo romanzo

Cinema
©Getty

Il celebre regista statunitense ha raccontato ad una famosa rivista americana, i progetti in ballo per questo 2022. C’è anche la scrittura (già iniziata) di un nuovo romanzo dedicato a Rick Dalton. Il protagonista della pellicola “Once Upon a Time in Hollywood” interpretato da Leonardo Dicaprio

Con la leggenda attorno al suo nome, che lo vorrebbe molto vicino al ritiro ufficiale dalle scene, dopo la messa in onda della sua decima pellicola, anche lo stesso Quentin Tarantino sembra voler dare l’idea di crederci, dedicandosi a numerosi altri progetti che, pur rimanendo nel mondo dell’arte, si discostano dalla cinematografia. Così, dopo il racconto sull’apertura di un podcast personale che avverrà a breve, Tarantino ha rivelato alla rivista Empire di essere al lavoro su un nuovo progetto editoriale. Un romanzo che avrà come protagonista niente di meno che Rick Dalton, il celebre personaggio di “Once Upon a Time in Hollywood” interpretato da Leonardo DiCaprio.

Quentin Tarantino, un futuro oltre il cinema

approfondimento

Quentin Tarantino spiega perché si deve ancora andare al cinema

La notizia principale è senz’altro che il regista premio Oscar ha in previsione, nel suo più prossimo futuro, di dedicarsi anche ad altre forme d’arte e di espressione al di fuori del cinema. Tra queste la scrittura di romanzi e pieces teatrali. Mentre sembra che Tarantino abbia ancora solamente in mente di portare a teatro le vicende del suo cult “Le iene”, è ormai certa, e confermata in prima persona, la nascita di uno spin off romanzato dedicato a “C’era una volta a… Hollywood” e al suo protagonista Rick Dalton, la stella dei B-movies. La casa editrice Harper Collins, che già ha pubblicato il primo romanzo ufficiale estratto dal medesimo film – “Once upon a Time in Hollywood: A Novel” (arrivato in Italia a luglio 2021) – ha di rimando comunicato di essere molto interessata anche alla realizzazione di questo secondo progetto.

Di cosa parlerà il nuovo romanzo di OUATIH

approfondimento

Miramax fa causa a Tarantino per l’asta degli NFT di Pulp Fiction

Nel libro, Tarantino immagina la vita dell’attore e la conoscenza che lui ha dello stesso regista di “Kill Bill” e “Pulp Fiction”. Una sorta di universo parallelo che già viene accennato nel film del 2019. Il romanzo sarebbe quindi un vero e proprio viaggio tra i film immaginari interpretati da Rick Dalton, insieme ad un’intervista all’attore fatta dallo stesso Quentin, in occasione di un ipotetico festival cinematografico alle Hawaii. “L’ho praticamente scritto, devono metterci ancora un po’ le mani, ma il corpo centrale è tutto lì” ha dichiarato il regista alla rivista Empire che ha poi aggiunto qualcosa di più sulla sinossi del progetto, “Rick si è ritirato dalle scene ed è andato a vivere alle Hawaii, ed è lì che lo incontro. Alla fine organizzerò una retrospettiva dei suoi film allo stesso festival l’anno successivo e gli farò una lunga intervista sulla sua carriera che è il corpo del romanzo”.

Spettacolo: Per te