Spider-Man: No Way Home, Zendaya preoccupata per Tom Holland: "E se soffocasse?"

Cinema
©Webphoto

L'attrice teme per i rischi legati al costume che indossa il collega e partner: "Quella maschera è un pezzo unico, non se la può togliere". E c'è chi le dà ragione. Intanto lui si dispiace per una scena tagliata dal film

MJ teme per la vita di Peter Parker. E no, non è una scena del prossimo Spider-Man: No Way Home, in arrivo al cinema il 15 dicembre, ma una reale preoccupazione che Zendaya nutre per la salute del collega e fidanzato Tom Holland. La causa di questo pensiero cupo è da ricercarsi nel costume che l’attore indossa quando interpreta l’Uomo Ragno, un costume iconico, bellissimo, ma anche terribilmente stretto. Ovviamente Tom Holland respira bene quando lo indossa, ma se per caso, mentre salta da un grattacielo di New York all’altro, gli venisse la nausea e restasse soffocato dal suo stesso vomito?

Una preoccupazione che dura da anni

vedi anche

Matteo Berrettini nello spot di Spider-Man: No Way Home

Zendaya ne aveva parlato nel 2019, nel corso di un’intervista rilasciata a Mtv. Ma ora che il nuovo film è in arrivo e che la loro relazione sentimentale è stata ufficializzata, mentre il resto del mondo si interroga ancora sulla possibile coesistenza sul grande schermo dei tre storici Spider-Man cinematografici, cercando o schivando prove della presenza nel cast di Tobey Maguire e Andrew Garfield, la co-star del film rinnova la sua preoccupazione con un tweet.

ANCHE JACOB BATALON LA PENSA COSÌ

leggi anche

Spider-Man: No Way Home, data di acquisto delle prevendite in Italia

Nel video di due anni fa, Zendaya diceva: “Quando indossa quella maschera che non può semplicemente togliersi, perché è come un pezzo unico del costume, ho sempre paura che… se lavorasse così duramente da vomitare e poi soffocare?". E Zendaya non è l’unica a pensarla così, perché nella stessa intervista, a darle ragione, c’era anche Jacob Batalon, attore che interpreta Ned.

TAGLIATA LA SCENA COL FRATELLO, IL DISPIACERE DI TOM HOLLAND

leggi anche

Spider-Man, Sony e Marvel Studios al lavoro per una nuova trilogia

L’unico che non sembra particolarmente preoccupato da tale eventualità è Tom Holland, che anzi, pare essere sinceramente rammaricato dalla recente scoperta del taglio di una scena dal final cut. Non una scena qualunque, ma quella che lo vedeva recitare al fianco del fratello Harry Hooland, che nel film avrebbe dovuto interpretare un giovanissimo ladro di strada fermato da Spider-Man.

leggi anche

I migliori film da vedere a dicembre al cinema e in streaming. FOTO

Ecco, quella scena non sarà nella versione finale che uscirà al cinema, e Tom, che qualche mese fa aveva condiviso felice sui social uno scatto col fratello sul set, ha dichiarato in un’intervista di non averla presa particolarmente bene.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.