House of Gucci, pubblicato il nuovo trailer del biopic con Lady Gaga e Al Pacino

Cinema

Rilasciata la versione finale della clip promozionale per il film di Ridley Scott sull'omicidio di Maurizio Gucci (Adam Driver), ucciso a Milano nel 1995 da sicari ingaggiati dalla moglie Patrizia Reggiani, interpretata dalla popstar americana. La pellicola uscirà il 24 novembre negli Stati Uniti e il 15 dicembre in Italia

"Non ho mai pensato a me stessa come a una persona particolarmente corretta. Ma sono giusta: le mie punizioni non sono convenzionali". È già diventata un cult la frase con cui Lady Gaga apre il secondo trailer ufficiale rilasciato da MGM Studios per "House of Gucci", in uscita il 24 novembre negli Stati Uniti e il 15 dicembre in Italia, distribuito da Eagle Pictures. Il film, diretto da Ridley Scott, ripercorre la storia dell'omicidio di Maurizio Gucci, ucciso il 27 marzo 1995 mentre si dirigeva verso la sede milanese dello storico brand italiano fondato dalla sua famiglia, freddato dai colpi di pistola sparati da un gruppo di sicari che, si scoprirà in seguito, furono ingaggiati dalla moglie Patrizia Reggiani (LE FOTO SUL SET A ROMA).

 

 

Il cast e le riprese

vedi anche

House of Gucci, Lady Gaga svela un nuovo poster del film

I volti dei protagonisti sono quelli di Adam Driver e Lady Gaga, affiancati da Jared Leto (Paolo Gucci), Al Pacino (Aldo Gucci), Jeremy Irons (Rodolfo Gucci) e Salma Hayek (Giuseppina Auriemma). Le riprese della pellicola, tratta dal libro biografico "The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour, and Greed" di Sara Gay Forden, sono iniziate il 25 febbraio 2021 a Roma. La produzione si è poi spostata a Milano, sul lago di Como, a Firenze e tra le Alpi italiane e francesi, prima di concludersi lo scorso 8 maggio.

Le condanne

leggi anche

House of Gucci, Lady Gaga: il messaggio dopo la fine delle riprese

"Gucci era un nome che sembrava così dolce, così seducente. Avevano tutto: ricchezza, stile, potere. Chi non ucciderebbe per questo?", dice la voce di Lady Gaga nel trailer. Patrizia Reggiani fu condannata a 29 anni di reclusione, ritenuta il mandante dell'omicidio del marito. I giudici si pronunciarono invece per l'ergastolo nei confronti del killer materiale, Benedetto Ceraulo, mentre furono condannati a 25 e 26 anni Giuseppina Auriemma e Ivano Savioni, rispettivamente per favoreggiamento e per aver organizzato l'assassinio. Reggiani si dichiarò sempre innocente. Fu scarcerata nel settembre 2014.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.