La Sirenetta, cast in Sardegna: foto e video dal set

Cinema

Alcuni fan sono riusciti a scattare foto e registrare video dal set del film, nuova pellicola targata Walt Disney

Le riprese de La Sirenetta, nuovo film della Walt Disney, sono cominciate in Sardegna. A rivelare i pochissimi dettagli sono alcune foto e alcuni video postati sui social dai fan.

La Sirenetta, le riprese

approfondimento

La Sirenetta, le riprese si svolgeranno in Sardegna

Le riprese della pellicola stanno cominciando presso Cala Moresca, che per l’occasione è stata interdetta al pubblico. Stando a quanto riportato dai giornali locali, il cast e tutta la troupe sono atterrati all’aeroporto di Olbia a bordo di un Boeing 787-8 EC-MPE della Air Europa proveniente da Stansted. Per quanto riguarda le riprese, come riportato da Bad Taste, si sa che dal 9 all’11 giugno verranno utilizzate cinque barche di legno di scena e dei gommoni a supporto degli allestimenti per le riprese a Cala Moresca. Per questo motivo l’Ufficio Circondariale Marittimo di Golfo Aranci ha vietato la sosta e l’ancoraggio di qualsiasi imbarcazione nell’intera zona. Le riprese tra Golfo Aranci e Castelsardo dovrebbero durare sei settimane.

La Sirenetta, cosa sappiamo

approfondimento

Samuel E. Wright, morto il doppiatore di Sebastian de La Sirenetta

La storia del film è la stessa dell'originale del 1989, a sua volta ispirato a una fiaba di Hans Christian Andersen. Ariel è una sirena che sogna di vivere sulla terraferma e che si innamora del principe Eric. Pur di avere le gambe, farà un patto con la perfida Ursula, la Strega del mare. La Sirenetta conterrà canzoni appartenenti al cartone animato del 1989, alle quali verranno affiancate nuove produzioni. La regia sarà a cura di Rob Marshall (Chicago e Memorie di una geisha). Non ci sono notizie per quanto riguarda la data di distribuzione della pellicola, ma secondo Variety l’uscita potrebbe avvenire nel 2022.

La Sirenetta, il cast

approfondimento

Emma Stone vuole un film su un'altra cattiva: Ursula de La sirenetta

Ad interpretare Ariel sarà la giovane attrice Halle Bailey: una scelta che ha scatenato alcune polemiche visto che si tratta di un'attrice di colore, molto diversa dalla principessa rimasta nella memoria dei più, con capelli rossi e occhi azzurri. Una polemica (con tanto di petizione per far sostituire l'attrice) rispedita al mittente dalla Walt Disney attraverso un comunicato pubblicato sui profili social del suo canale Freeform. “Sì, l'autore originale de La Sirenetta era danese. Ariel… è una sirena, vive in un regno sottomarino in acque internazionali e può persino nuotare fin dove le pare (anche se questo spesso sconvolge il re Tritone). Ma per rimanere sull'argomento, diciamo che Ariel è danese, le sirene danesi possono essere nere perché le persone danesi possono essere nere. Ariel può sbucare in superficie in qualunque momento per chiacchierare in compagnia dell'amico gabbiano Scuttle e del granchio giamaicano Sebastian (scusa, Flounder!). I neri danesi, e quindi anche gli abitanti del mare, possono geneticamente (!!!) avere i capelli rossi. Ma, spoiler alert – ed è la questione principale – il personaggio di Ariel è frutto di finzione. E se dopo tutto quello che è stato detto e fatto non riesci ancora a superare l'idea che scegliere l'incredibile, sensazionale e talentuosa Halle Bailey sia stato il risultato di un'ottima intuizione al casting perché "non è come quella del cartone"… ho una notizia per te, riguarda te”. Per quanto riguarda gli altri attori Melissa McCarthy sarà Ursula, la strega del mare; Jonah Hauer-King sarà il principe Eric; Javier Bardem interpreterà Re Tritone, padre della sirenetta. Poi le voci dei personaggi animati: Daveed Diggs è il granchio Sebastian, Awkwafina il gabbiano Scuttle e Jacob Tremblay il pesciolino Flounder.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.