Snake Eyes: G.I. Joe Origins, il primo teaser trailer ufficiale del film

Cinema
@Paramount

Il terzo film della saga, basata sulla serie di action figures, farà il proprio debutto negli USA il 23 luglio 2021

Primo sguardo ufficiale a “Snake Eyes: G.I. Joe Origins”. Paramount ha pubblicato il primo teaser trailer della pellicola di Robert Schwentke, scritto da Evan Spiliotopoulos. Uno spin-off particolarmente atteso, che farà il proprio debutto il 23 luglio 2021 negli Stati Uniti. Il terzo film, ad oggi, tratto dalla celebre serie di giocattoli.

Snake Eyes: G.I. Joe Origins, cosa sappiamo

approfondimento

I migliori film da vedere a maggio

Un nuovo inizio per la saga, nella speranza di poter lanciare definitivamente il progetto cinematografico, con un impatto sul pubblico che possa giustificare nuove pellicole. Un titolo che giunge dopo “G.I. Joe – La nascita dei Cobra” e “G.I. Joe – La vendetta”.

Cast del tutto rinnovato, con protagonista Henry Golding, affiancato da Andrew Koji come Storm Shadow e Ursula Corbero come Baronessa. Spazio anche a Samara Weaving, che interpreterà Scarlett, così come Haruka Abe nei panni di Akiko, Tahehiro Hira in quelli di Kenta e Iko Uwais in quelli di Hard Master.

Questo terzo film della saga mira a raccontare le origini di uno dei G.I. Joe più amati dal pubblico, fin dal lancio della serie di action figures. Si tratta, appunto, di Snake Eyes. Questi è un ninja tenace e solitario, entrato a far parte di un antico clan giapponese, Arashikage. Non è un discendente diretto ma un membro onorario, avendo salvato la vita dell’erede.

Giunto in Giappone, riceve un addestramento alla via del ninja, cambiando per sempre la sua vita. Per la prima volta, infatti, ottiene ciò che più ha desiderato: una casa. Di colpo però il suo passato viene svelato, il che porrà in grande discussione il suo onore di combattente e la sua lealtà nei confronti degli Arashikage.

Chi è Henry Golding

Un progetto molto importante per Henry Golding, la cui filmografia, per quanto breve, fa sfoggio di una grande varietà di generi. Importante mostrarsi nei panni di un guerriero in una pellicola puramente action, in vista di titoli futuri per i quali potrà candidarsi.

Il grande pubblico ha avuto modo di conoscerlo grazie a “Crazy Rich Asians” del 2018. Il titolo ha avuto un grande successo negli USA, e non solo. L’anno dopo sono stati due i film di grande impatto su critica e spettatori. Il primo è “Last Christmas”, al fianco di Emilia Clarke. Il secondo è “The Gentlemen”. In questa pellicola di Guy Ritchie trova spazio in un ricco cast, con Matthew McConaughey, Charlie Hunnam, Colin Farrell e Hugh Grant.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.