Ben Stiller dirigerà Bag Man, adattamento cinematografico del podcast di Rachel Maddow

Cinema

Camilla Sernagiotto

©Kika Press

La star che negli anni ha sia diretto sia interpretato successi come Zoolander, Giovani, carini e disoccupati e I sogni segreti di Walter Mitty sta lavorando a un nuovo film che racconterà la storia di intrighi e corruzione che coinvolse Spiro Agnew, il vicepresidente degli Stati Uniti durante l'amministrazione Nixon. Uno scandalo riportato alla luce dalla celebre conduttrice statunitense Rachel Maddow grazie al suo podcast (diventato anche un libro lo scorso dicembre)

Ben Stiller sta lavorando a un nuovo film di cui si occuperà della regia (e presumibilmente in cui reciterà lui stesso, come è solito fare): si tratta di Bag Man, adattamento per il grande schermo del celebre podcast di Rachel Maddow, la conduttrice televisiva statunitense che ha riportato alla luce uno scandalo datato quasi mezzo secolo fa. Il film, secondo quanto riportato da Variety, sarebbe in fase di sviluppo grazie a Focus Features, la casa di produzione statunitense che nasce come divisione della Universal Pictures.

 

Il podcast della Maddow è tornato indietro di 45 anni per riprendere e analizzare una storia oscura che oggi sembra essere stata dimenticata (prima del successo del suo podcast, diventato da pochi mesi anche un caso editoriale e che a breve sbarcherà sul grande schermo. A quel punto finalmente potrà essere ricordata).

 

La storia è datata 1973 e vede come protagonista Spiro Agnew, vicepresidente degli Stati Uniti durante la presidenza di Richard Nixon che secondo le ricostruzioni di Rachel Maddow si macchiò di corruzione, estorsione e intrighi senza che l’opinione pubblica ne venisse a conoscenza. Secondo quanto il podcast e il libro di Rachel Maddow sostengono, l’allora vicepresidente USA si ritrovò a gestire un giro di corruzione tale da lasciare sconcertati all’idea che nessuno oggi se ne ricordi. Per questo motivo la conduttrice TV ha voluto ricostruire la storia di Agnew, per riportare alla luce il caso e capire come mai sia finito così a lungo nel dimenticatoio.

Il podcast e il libro da cui il film sarà tratto

approfondimento

Ben Stiller ha rifiutato di togliere il cameo di Trump da Zoolander

Il film Bag Man sarà l’adattamento cinematografico del podcast omonimo inaugurato dalla Maddow nell'ottobre 2018 (prodotto con MSNBC) incentrato sullo scandalo politico che travolse nel 1973 l’allora vicepresidente Spiro Agnew.

Lo scorso dicembre Rachel Maddow ha dato alle stampe il libro tratto dal suo podcast, intitolato Bag Man: The Wild Crimes, Audacious Cover-up, and Spectacular Downfall of a Brazen Crook in the White House.

Il team produttivo di Bag Man

approfondimento

Ben Stiller: le FOTO più belle dell'attore

Non si sa ancora nulla del cast del film ma è certo che l’autrice del podcast e del libro parteciperà alla pellicola in qualità di produttrice esecutiva, con Ben Stiller come co-produttore.

Oltre a occuparsi della regia, Stiller lavorerà anche alla sceneggiatura assieme ad Adam Perlman e Mike Yarvitz, (quest’ultimo produttore esecutivo del podcast e anche co-autore del libro con Rachel Maddow).

La carriera di Ben Stiller

approfondimento

Escape at Dannemora: le FOTO della serie TV

Ben Stiller ha esordito sul grande schermo nel 1987 nel film L'impero del sole diretto da Steven Spielberg e tratto dal romanzo di J.G. Ballard.

L’anno seguente ha recitato nel film drammatico di David Anspaugh, Pazzie di gioventù, seguito nel 1989 dal thriller di John Irvin, Vendetta trasversale.

Nel 1994 debutta dietro alla macchina da presa, dirigendo la commedia cult dei anni Novanta, Giovani, carini e disoccupati, con Winona Ryder e Ethan Hawke.

Dopo aver recitato da protagonista nella commedia scritta e diretta da David O. Russell, Amori e disastri, nel 1996 è la volta della pellicola drammatica Hard Night di David Veloz in cui interpreta un uomo di successo rovinato dalla dipendenza dalle droghe. Nello stesso anno dirige il suo secondo film, Il rompiscatole con Jim Carrey e Matthew Broderick.

Nel 1998 è protagonista di Tutti pazzi per Mary, diretta dai fratelli Farrelly, titolo che lo segna indelebilmente come attore top del genere commedia strappalacrime (ma nel senso di lacrime dal troppo ridere).
Da Ti presento i miei di Jay Roach (a cui seguono un secondo e un terzo capitolo, rispettivamente Mi presenti i tuoi? e Vi presento i nostri nel ruolo comico di Gaylord Focker) a Zoolander da lui scritto, diretto e interpretato nel 2001, da I Tenenbaum di Wes Anderson fino a ..e alla fine arriva Polly con Jennifer Aniston, la sua filmografia è ricchissima di film comedy tutti da ridere (anche se I Tenenbaum è una pellicola che mescola al riso tanta, tantissima drammaticità e introspezione).

In Starsky & Hutch di Todd Phillips (tratto dall’omonima serie televisiva cult) fa coppia con Owen Wilson, dopodiché incomincia l’avventura “museale” della saga di Una notte al museo (seguito da Una notte al museo 2 - La fuga e Una notte al museo 3 - Il segreto del faraone).

Nel 2008 scrive, dirige e interpreta Tropic Thunder, commedia parodia dei film di guerra statunitensi e nel 2013 esce la sua quinta pellicola da regista, ossia I sogni segreti di Walter Mitty, remake del film del 1947, Sogni proibiti.

L’ultimo film in cui è recentemente comparso (in una parte secondaria) è Locked Down di Doug Liman, la commedia che mescola love romance ed heist movie che vede come protagonisti Anne Hathaway e Chiwetel Ejiofor. Si tratta della pellicola ambientata a Londra durante il primo lockdown in cui si vede un epocale furto nei magazzini Harrods chiusi a causa della pandemia.

Di recente Ben Stiller ha diretto la serie limitata per Showtime, Escape at Dannemora, mentre il suo progetto cinematografico annunciato la scorsa estate lo vedrà dirigere l’attore Oscar Isaac nel thriller London.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.