Demi Lovato, annunciata la data di uscita del documentario sulla sua vita

Cinema

Matteo Rossini

©Kika Press

La pellicola Demi Lovato: Dancing with the Devil sarà disponibile in streaming su YouTube a partire dal 23 marzo

Demi Lovato: Dancing with the Devil è il titolo del documentario con cui la popstar ha deciso di raccontarsi al pubblico. Poche ore fa la voce di Anyone ha annunciato l’arrivo della pellicola tramite un post sul suo profilo Instagram che conta oltre novantasei milioni di follower che seguono ogni giorno la sua vita.

Demi Lovato: il documentario in streaming dal 23 marzo

approfondimento

Demi Lovato: nuovo look per la cantante

 

Nel corso degli anni Demi Lovato, classe 1992, ha spaziato tra musica e recitazione affermandosi come una delle stelle più brillanti del panorama internazionale mostrandosi anche al pubblico con fragilità e sicurezze.

 

Ora, Demi Lovato ha deciso di raccontarsi attraverso un documentario, l'annuncio è arrivato tramite un post sul suo profilo Instagram, questo l’inizio del messaggio: “Ci sono così tante cose che avrei voluto dire, ma sapevo di dover aspettare il momento giusto. Demi Lovato: Dancing with the Devil sarà in streaming gratuito su YouTube a partire dal 23 marzo”.

 

In seguito, la cantante ha dichiarato: “Grazie alla mia famiglia, ai miei amici, ai miei fan che mi hanno supportato negli anni mentre ho imparato e sono cresciuta. Sono così entusiasta di poter finalmente condividere con voi la mia storia degli ultimi due anni”.

 

Lo scatto ha immediatamente fatto il pieno di consensi tanto da contare al momento più di un milione di like.

Demi Lovato: il post sulla body positivity

approfondimento

Demi Lovato: il messaggio a sostegno della body positivity

 

Pochi giorni fa la cantante (FOTO) ha lanciato un bellissimo messaggio a supporto della body positivity sottolineando ancora una volta l’importanza di accettarsi per come si è, questo un estratto: “Credevo sinceramente che la riabilitazione da un disordine alimentare non fosse reale. Che tutti fingessero o ci ricadessero segretamente una volta chiuse le porte. ‘Di sicuro lei vomita’, ‘Lei non può assolutamente accettare la sua cellulite’… queste sono soltanto alcune delle cose che mi son detta crescendo. Sono così grata di poterlo dire in tutta onestà per la prima volta nella mia vita - il mio dietista mi ha guardato e mi ha detto ‘È proprio questa la riabilitazione dal disturbo alimentare’. In onore della mia gratitudine per dove sono arrivata oggi, questo un piccolo shooting che mi sono fatta da sola questa estate durante la quarantena quando ho voluto celebrare le mie smagliature invece di vergognarmene”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.