Elegia Americana di Ron Howard, è uscito il trailer con Glenn Close

Cinema

Film basato sull’omonimo best seller di J. D. Vance, in arrivo al cinema e, il 24 novembre, su Netflix

Diffuso il trailer ufficiale di “Elegia americana”, nuovo film di Ron Howard che farà il proprio esordio su Netflix a partire dal 24 novembre, dopo aver fatto tappa in alcuni cinema nello stesso mese.

Un incrocio di talenti, con Amy Adams e Glenn Close a gestire il peso della pellicola. Ron Howard ha basato il suo lavoro sull’omonimo best seller di J. D. Vance, giunto al primo posto nella classifica del New York Times. Un viaggio nel potere del ricordo.

Elegia Americana, la trama e il cast

Il film segue le vicende di J. D. Vance, un ex marine alquanto giovane che ha trascorso la prima parte della propria vita nella sezione meridionale dell’Ohio. Ha vissuto nella regione degli Appalachi, arida e tormentata dal problema della disoccupazione.

Il tempo è passato da allora e, come studente di Yale, vive ben altra realtà. Tutto è alle spalle. La miseria e il degrado che lo hanno visto crescere non fanno più parte della sua quotidianità. Sembra avercela fatta, finalmente. È a un passo dall’ottenere tutto ciò che desiderava: trovare un lavoro.

Un richiamo dal passato però giunge fino a lui. Un problema in famiglia lo costringe a fare ritorno a casa. Si ritrova così ancora una volta nel luogo tanto odiato, in quelle strade dalle quali a fatica si era allontanato anni prima. Dovrà riuscire a fronteggiare sua madre Bev. Difficile il rapporto tra i due, con J. D. Vance che non può che provare rancore nei suoi confronti. Lei è una donna molto fragile, afflitta dalle proprie dipendenze.

Ben differente il profilo delineato di sua nonna, Mamaw. Una donna dalla grande forza e intelligenza, che ha sempre saputo prendersi cura di suo nipote. Grazie a lei avrà inizio un viaggio personale, alla ricerca di un punto di contatto con la propria famiglia che, per quanto lontana, non potrà realmente rinnegare.

A dirigere il film è Ron Howard, celebre regista classe 1954, premiato negli anni con ben due premi Oscar, ottenuti grazie a “A Beautiful Mind” (miglior film e miglior regista). A questi si aggiungono due nomination per “Frost/Nixon – Il duello”. Svariate le celebri pellicole dirette, da “Apollo 13” a “Cinderella Man”, da “Il codice da Vinci” a “Rush”, fino a “Heart of the Sea”.

Il ruolo di Bev è interpretato da Amy Adams, che vanta ben sei nomination ai premi Oscar, sette ai BAFTA e nove ai Golden Globe, con quest’ultimo ottenuto due volte. Svariate le pellicole di grande successo nelle quali ha recitato, da “Il dubbio” a “The Fighter”, da “The Master” a “Lei”, fino ad “American Hustle”, “Arrival” e “Animali notturni”.

Il ruolo di Mamaw è stato affidato a Glenn Close, vera e propria stella del firmamento di Hollywood. Detiene un amaro record, quello di attrice con più nomination, nonostante nessuna vittoria agli Oscar. Negli anni ha però ottenuto tre Golden Globe e altrettanti Emmy, così come due SAG Awards. Tra i suoi film più importanti vi sono “Il mistero di von Bulow”, “Il grande freddo”, “Le relazioni pericolose”, “The Wife” e “Attrazione fatale”.

A loro si aggiungono:

  • Gabriel Basso: J.D. Vance
  • Haley Bennett: Lindsay
  • Freida Pinto: Usha
  • Bo Hopkins: Papaw

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.