Festa del Cinema di Roma, al via le prevendite e i primi film in programma

Cinema

Da oggi alle ore 9 è possibile acquistare i biglietti in prevendita esclusivamente online attraverso il sito di TicketOne. Sempre da oggi e fino a mercoledì 14 ottobre è anche possibile assistere ai primi cinque film che anticipano il programma di questa quindicesima edizione della rassegna cinematografica romana

Al via le prevendite dei biglietti

approfondimento

Festa del cinema di Roma, annunciato il programma

Al via da oggi la prevendita dei biglietti per la quindicesima edizione della Festa del Cinema (LO SPECIALE). Una Festa da vivere in sicurezza per vedere in anteprima i film programmati fra l'Auditorium e le sale della città, e seguire i talent in arrivo sul red carpet.  L'acquisto dei biglietti in prevendita esclusivamente online attraverso il sito www.ticketone.it. I biglietti per le proiezioni a pagamento in programma nelle sale in città saranno acquistabili soltanto online attraverso lo stesso sito, pertanto non sarà possibile acquistare i biglietti direttamente presso le sale dei cinema. Al Teatro Palladium i biglietti si potranno acquistare anche presso la biglietteria del teatro la sera dell'evento.

Come partecipare alla Festa del Cinema di Roma 202: le regole da rispettare

approfondimento

Festival del Cinema di Roma, il programma di Alice nella Città 2020

Quanto alla sicurezza in questa fase di emergenza Covid, per partecipare alla Festa 2020, basterà seguire alcune regole già adottate nella vita quotidiana: dopo il controllo della temperatura corporea all'ingresso, sarà necessario indossare sempre la mascherina, mantenere il distanziamento minimo di un metro e provvedere a una frequente igienizzazione delle mani presso i punti di distribuzione del gel. Per evitare

assembramenti, il pubblico sarà invitato a presentarsi alle proiezioni con congruo anticipo. In sala non saranno previste sedute contigue per i congiunti, non sarà possibile lo scambio di posto e il consumo di cibi e di bevande. Per garantire il

tracciamento elettronico, il biglietto, l'accredito o la prenotazione andranno esibiti all'ingresso delle sale e degli spazi della Festa. Per vedere dal vivo il red carpet servirà semplicemente prenotare la propria postazione sul sito web o sull'APP della

Festa, accedere alla Cavea superiore dell'Auditorium e occupare i posti contrassegnati.

Gli appuntamenti 

approfondimento

Festa del Cinema di Roma, in anteprima Fellinopolis, il doc su Fellini

Le preaperture della Festa del Cinema 2020 si svolgeranno da oggi fino a mercoledì 14 ottobre, con una rassegna di cinque film che anticiperanno il programma della quindicesima edizione. Le proiezioni in anteprima, che quest'anno avranno ingressi contingentati, si terranno presso la Casa del Cinema, ma il pubblico potrà comunque assistere alle repliche che si svolgeranno nei giorni della Festa fra il MAXXI

e il Teatro Palladium.
 

Il primo appuntamento è fissato per stasera alle ore 18 con Era la più bella di tutti noi - Le molte vite di Veronica Lazar, di Leonardo Celi e Roberto Savoca. In questo docu-film biografico Alexandra Celi racconta i molteplici aspetti della vita di sua madre, Veronica Lazar, che è stata attrice di teatro e di cinema, ebrea esule dalla Transilvania, moglie di Adolfo Celi, organizzatrice culturale, psicologa professionista,

donna fiera e rivoluzionaria, scomparsa nel 2014. Il film sarà visibile in replica il 18 ottobre al Teatro Palladium alle ore 20 e il 20 ottobre al MAXXI alle ore 16.

 

Sempre stasera alle ore 21, si terrà la proiezione di Earthling: Terrestre, di Gianluca Cerasola, primo documentario cinematografico-spaziale che racconta, in esclusiva mondiale, la vita, lo spazio, l'arte e i record dell'astronauta Luca Parmitano. Un racconto scandito dalla voce di Maria Grazia Cucinotta e dalla presenza scenica di Giancarlo Giannini che sono i coprotagonisti di questo docu-film, insieme all'astronauta dei record. Earthling: Terrestre racconta  l'uomo, il padre di famiglia, l'addestramento e la vita in orbita. Il film sarà visibile in replica il 21 ottobre al MAXXI alle ore 16 e il 23 ottobre al Teatro Palladium alle ore 20.

 

Martedì 13 ottobre alle ore 18 sarà la volta de L'amore non si sa, di Marcello Di Noto: il regista racconta la storia di Denis, musicista e donnaiolo, che lavora e si diverte sulla scia del business neomelodico gestito dalla malavita. Coinvolto in un regolamento di conti, comprende che il futuro non esiste sul bagnasciuga delle logiche omertose. Grazie all'amore per Marian, troverà la forza di ribellarsi. Il film sarà visibile in replica il 19 ottobre presso il Teatro Palladium alle ore 20 e il 22 ottobre al MAXXI alle ore 16.

 

Ancora marted 13i, alle ore 21 toccherà a Porto Rubino - Storie, canzoni e lupi di mare, di Fabrizio Fichera, che porta sul grande schermo il viaggio che Renzo decide di intraprendere costeggiando la Puglia a bordo del suo gozzo, alla ricerca del pericoloso mostro marino, divoratore del mare. L'avventura è segnata dal sale e dalla paura, dalla libertà e dalla comunione. Durante la navigazione verrà aiutato da marinai speciali e gente di mare: tra gli altri, Giuliano Sangiorgi, Antonio Diodato, Paola Turci, Vasco Brondi, Noemi, Bugo e Gino Castaldo. L'obiettivo è quello di arrivare sano e salvo a Taranto. Il film sarà visibile in replica il 16 ottobre al MAXXI alle ore 16. 

     

Mercoledì 14 ottobre alle 21 la Casa del Cinema ospiterà Disco Ruin - 40 anni di club culture italiana, di Lisa Bosi e Francesca Zerbetto. Un viaggio visionario, l'ascesa e il declino dell'Italia del clubbing, raccontati dai protagonisti di questa storia, tra notti in autostrada e afterhours che divorano il giorno. Quattro generazioni che vogliono essere "messe in lista" per entrare in questi luoghi di aggregazione e di perdizione, dove non conta che cosa fai di giorno, ma solo chi interpreti durante la notte. Quarant'anni in cui la discoteca ha prodotto cultura, arte, musica e moda. Il film sarà visibile in replica il 25 ottobre al MAXXI alle ore 15:30.

Spettacolo: Per te