Tyler Rake, confermato il sequel con Chris Hemsworth

Cinema

Finale ambiguo per il primo film, con il sequel che potrebbe essere ambientato nel passato

Chris Hemsworth guarda oltre il ruolo di Thor, come dimostra il film per Netflix “Tyler Rake”. È pronto a cimentarsi in altri franchise, non legando eccessivamente il proprio volto al mondo Marvel.

approfondimento

Chris Hemsworth si prepara a trasformarsi in Hulk Hogan

Ottimo riscontro di pubblico e critica per “Tyler Rake”, definito da molti un action alla vecchia maniera. Scene esaltanti e un lungo piano sequenza che ha emozionato gli appassionati. Un ottimo prodotto che, Spoiler Alert, vanta un finale aperto.

Joe Russo, che aveva già avuto modo di parlare della possibilità di un sequel, è tornato sull’argomento. Nel corso di un’intervista a “Entertainmente Tonight” ha spiegato: “Ho siglato un nuovo accordo per la scrittura di “Tyler Rake 2”. Siamo ancora nelle fasi preliminari della realizzazione dello script. Non intendiamo sbilanciarci sull’eventualità che la storia possa proseguire avanti o indietro nel tempo. Il finale è ambiguo e rappresenta un bel punto interrogativo per il pubblico”. 

Non è dato sapere dunque se Tyler sia ancora vivo. Negli ultimi istanti del film si intravede una figura che lo ricorda ma il film si conclude e non offre spiegazioni. Lo stesso fa Joe Russo, che anzi alimenta il mistero: “Ho iniziato a scrivere il secondo film tre settimane fa. È un ottimo personaggio e Chris Hemsworth ci ha fornito una performance grandiosa, il che rende il nostro lavoro più facile. La missione è aumentare la portata del film, sia dal punto di vista emotivo che fisico”. 

Cherry, nuovo film con Tom Holland

approfondimento

Chris Hemsworth, la foto di famiglia che ha conquistato i social

Nel corso della lunga intervista, Joe Russo ha avuto modo anche di parlare di “Cherry”, film che sarà l’adattamento dell’omonimo romanzo d’esordio di Nico Walker. Il protagonista sarà Tom Holland, altro amatissimo interprete dell’Universo Cinematografico Marvel.

Pellicola portata a termine prima dello scoppio dell’emergenza legata al Covid-19 (GLI AGGIORNAMENTI - LO SPECIALE - I NUMERI ITALIANI: GRAFICHE). Al momento il film è in fase di post-produzione e, una volta terminato il montaggio, potremo avere una data d’uscita al cinema: “Si tratta di una questione complessa ma puntiamo a fare uscire il film in autunno inoltrato. Tom Holland? Potete inserirmi nella lista di chi è pronto a dare il via alla campagna della stagione dei premi per lui. Credo tutti resteranno sconvolti quando avranno la possibilità di scoprire la profondità e la versatilità che porta a Cherry. È un attore di talento generazionale”. 

Un vero e proprio salto di qualità nella carriera del giovane attore, che inizia a lasciarsi alle spalle il ruolo di Spider-Man, per il quale è principalmente identificato al momento. Continuerà a lavorare con la Marvel ma è pronto a mostrare altri aspetti di sé sul grande schermo.

Il film segue un ex medico dell’esercito che ritorna dall’Iraq con un disturbo da stress post-traumatico. Dopo aver subito e testimoniato gli orrori della guerra, cede alla dipendenza dagli oppiacei e inizia a rapinare banche. 

Spettacolo: Per te