Frozen: 5 cose che non sapevi su Anna

Dopo aver scoperto cinque curiosità su Elsa e i luoghi che hanno ispirato le location di “Frozen 2 - Il segreto di Arendelle ”, in uscita in Italia mercoledì 27 novembre 2019 , conosciamo meglio più da vicino Anna .

Frozen 2: Kristen Bell è Anna, le foto dell'attrice Frozen 2, le foto di tutti i personaggi

Ci siamo quasi, mercoledì 27 novembre 2019Frozen 2 - Il segreto di Arendelle” sbarcherà nei cinema del Bel paese per raccontare le avventure di Elsa, Anna, Olaf, Sven e Kristoff (qui potete trovare le foto dei personaggi). Le nuove vicissitudini dei protagonisti si preparano a dominare i botteghini di tutto il mondo, come già fatto dal primo titolo in grado di incassare oltre 1.200.000.000 di dollari.

Dopo sei anni di attesa, la magia targata Walt Disney è pronta a conquistare milioni di persone, grazie anche alla presenza di attrici che hanno fatto centro nel cuore del pubblico: la versione italiana vanta la voce di Serena Rossi (qui potete trovare tutte le sue foto più belle), mentre quella statunitense di Kristen Bell.

Nei giorni scorsi l’attrice americana ha divertito il pubblico postando una foto nei panni di Anna, il responso da parte dei fan è infatti stato immediato. Dopo aver scoperto i luoghi che hanno ispirato la produzione nella creazione del film e le curiosità sulla protagonista, conosciamo più da vicino Anna.

Anna: la nascita del personaggio

Frozen 2 - Il segreto di Arendelle” trae ispirazione dalla fiaba “La regina delle nevi” dello scrittore danese Hans Christian Andersen. Il libro, la cui prima edizione venne pubblicata nel 1844, vede protagonista Gerda, da cui è tratto il personaggio di Anna, tuttavia le modifiche in corso d’opera hanno portato alla decisione di rendere Elsa la figura centrale della pellicola.

Anna: il sogno di Kristen Bell

L’attrice americana (qui potete trovare tutte le foto più belle di Kristen Bell) ha dichiarato di avere realizzato il suo sogno da bambina prendendo parte a un film targato Walt Disney.

Anna, il successo del nome

Stando a quanto emerso online, il successo dei personaggi di Elsa e Anna avrebbero portato a un aumento delle bambine con i loro nomi, segno della grande influenza del film a livello mondiale

Anna, un omaggio ad Andersen

Se il nome di Elsa è un richiamo all’illustratrice svedese Elsa Beskow, quello di Anna è un omaggio allo scrittore danese, infatti pronunciando velocemente i nomi di Hans, Kristoff, Anna e Sven è possibile trovare una certa somiglianza fonetica con quello di Hans Christian Andersen.

Anna, la sua età

Vi siete sempre chiesti l’età di Anna? Allora, eccovela svelata, ovvero diciotto anni, tre in meno di sua sorella Elsa.