I migliori film con Jeremy Irons

Jeremy Irons migliori film
Mission, uno dei migliori film con Jeremy Irons

L’attore premio Oscar è tra i protagonisti di Watchmen , la serie tv HBO in prima visione tv dal 21 ottobre su Sky Atlantic (clicca qui per scoprire di più ). Per vederlo all’opera, ecco i migliori film di Jeremy Irons, da Il mistero von Bulow a Die Hard – Duri a morire .

Watchmen, la serie: scopri lo speciale

Jeremy Irons, un fuoriclasse per Watchmen

Da lunedì 21 ottobre alle 3 di mattina (in lingua originale, mentre per la versione doppiata bisognerà aspettare lunedì 28 alle 21.15), su Sky Atlantic va in onda in prima visione la serie tv targata HBO Watchmen (guarda le foto), creata da Damon Lindelof e tratta dall’omonimo fumetto di culto di Alan Moore. Il cast è ricco e variegato, ma può contare su di un vero e proprio fuoriclasse: stiamo parlando di Jeremy Irons, che affiancherà altri due premi Oscar come Regina King e Robert Redford.

Nella serie tv di Watchmen Jeremy Irons interpreta Adrian Veidt, noto anche con il suo pseudonimo da giustiziere mascherato di Ozymandias. Il personaggio compariva già nel fumetto e sarà qui rappresentato in età avanzata, visto che i fatti narrati nello show HBO avvengono 30 anni più tardi rispetto all’opera di Moore.

L’attore in questione non ha bisogno di molte presentazioni, ma per prepararsi a gustare la sua prestazione in Watchmen può tornare utile ripercorrere i momenti clou della sua carriera: ecco i migliori film con Jeremy Irons, riportati in ordine cronologico di uscita.

I migliori film con Jeremy Irons

Mission

Anno: 1986
Genere: drammatico
Regia: Roland Joffé
Cast: Robert De Niro, Jeremy Irons, Liam Neeson, Ray McAnally, Aidan Quinn

L’elenco dei migliori film di Jeremy Irons non può che cominciare con questa pellicola epica diretta da Roland Joffé, in cui l’attore parte del cast di Watchmen è affiancato da un divo del calibro di Robert De Niro. Irons è un gesuita che familiarizza, nel Sud America del XVIII secolo, con una tribù di Guaranì che vivono in cima a delle imponenti cascate. Qui conduce anche Rodrigo Mendoza, cacciatore di schiavi intenzionato a fare penitenza dopo aver ucciso il fratello per gelosia. Da ricordare anche l’imponente colonna sonora di Ennio Morricone.

Inseparabili

Anno: 1988
Genere: drammatico
Regia: David Cronenberg
Cast: Jeremy Irons, Geneviève Bujold, Heidi von Palleske, Shirley Douglas

Per questa conturbante pellicola di Cronenberg, Jeremy Irons addirittura arriva a… sdoppiarsi. A lui va infatti il duplice ruolo dei gemelli Beverly ed Elliot Mantle, che condividono la professione di ginecologo e anche numerose conquiste amorose. Quando il primo comincia a perdere la testa a causa dell’abbandono da parte della donna che ama e si mette in testa di costruire bizzarri arnesi per visitare donne afflitte da mutazioni, il secondo decide di compiere un gesto estremo per riportarlo alla ragione.

Il mistero von Bulow

Anno: 1990
Genere: drammatico
Regia: Barbet Schroeder
Cast: Jeremy Irons, Glenn Close, Ron Silver, Annabella Sciorra

Claus von Bulow è un dissoluto aristocratico che viene accusato di uxoricidio quando la moglie Sunny, in seguito a un’iniezione di insulina, va in coma e poi muore. Tutti, a causa del suo stile di vita, sono convinti della sua colpevolezza, ma in difesa del presunto omicida si schiererà il professor Alan Dershowitz, intenzionato a scagionarlo con l’aiuto dei suoi studenti e con metodi di ricerca innovativi. L’eccezionale prova di Jeremy Irons gli valse il premio Oscar come Miglior attore protagonista.

 

Die Hard – Duri a morire

Anno: 1995
Genere: azione
Regia: John McTiernan
Cast: Bruce Willis, Jeremy Irons, Samuel L. Jackson, Graham Greene, Colleen Camp

Tra i migliori film di Jeremy Irons non può mancare il secondo capitolo della saga action di Die Hard, in cui gli è assegnato un memorabile ruolo da villain. L’esuberante ex poliziotto John McClane, interpretato come sempre da Bruce Willis, deve vedersela questa volta con un misterioso criminale che sembra averlo preso di mira in prima persona.

Lolita

Anno: 1997
Genere: drammatico
Regia: Adrian Lyne
Cast: Jeremy Irons, Dominique Swain, Melanie Griffith, Frank Langella, Suzanne Shepherd

Adattamento cinematografico dello scandaloso romanzo dello scrittore russo Nabokov, in cui Irons interpreta il professor Humbert, che si infatua di una quattordicenne provocante chiamata Lolita e per starle vicino accetta di sposarne la madre, pur non amandola. La love story resa sconveniente dall’enorme divario di età non potrà che finire in tragedia.

Menzione speciale

Il re leone

Anno: 1994
Genere: animazione
Regia: Roger Allers, Rob Minkoff
Doppiatori originali: Matthew Broderick, James Earl Jones, Jeremy Irons, Jonathan Taylor Thomas


Per chiudere il novero dei migliori film di Jeremy Irons, è d’obbligo citare questo cimento in veste di doppiatore: l’attore presta infatti la voce a Scar, il perfido fratello di Mufasa che uccide senza rimorsi il re e contro il quale dovrà lottare Simba da adulto per riavere quanto gli è stato tolto.