Tom Holland: 5 curiosità sull'attore

Cinema

Ecco alcune curiosità che i fan potrebbero non conoscere di Tom Holland, l’amatissimo Spider Man

Tom Holland è un giovane attore britannico, nato nel 1996. Il grande pubblico, soprattutto quello più giovane, lo conosce principalmente per il suo ruolo nell’universo cinematografico Marvel, nel quale interpreta Peter Parker, ovvero Spider Man. Il 2019 è un anno ricco di impegni per lui, con Spider Man: Far From Home uscito in sala, così come Edison – L’uomo che illuminò il mondo. Quest’ultima è una pellicola del 2017, che lo vede al fianco di attori come Benedict Cumberbatch, col quale ha condiviso il set nelle ultime due pellicole dedicate agi Avengers.

Nonostante sia molto giovane, Tom Holland ha già collezionato un buon numero di produzioni dirette da importanti registi e con cast di tutto rispetto. Basti pensare a Locke, di Steven Knight, ora al cinema con Serenity, Heart of the Sea, di Ron Howard, e Civiltà perduta di James Gray, insieme con Robert Pattinson e Charlie Hunnam. Il pubblico adora il giovane Spidey per la sua spontaneità. È molto presente sui social e mantiene un rapporto molto vivo con i fan. Questi però potrebbero ancora non conoscere tutti del proprio beniamino.

La famiglia prima di tutto

Tom Holland è molto legato alla sua famiglia. È cresciuto in una casa in cui si respirava arte, anche se non relativa al suo mondo lavorativo. Suo padre è uno scrittore e comico inglese, mentre sua madre è una fotografa. I due hanno sempre sostenuto Tom nella sua carriera, fin dai primi passi a teatro, con il musical Billy Elliot. Il pubblico apprezza particolarmente il suo rapporto con i fratelli minori, Sam, Harry e Patrick. Le conversazioni Whatsapp dei quattro sono esilaranti, ed è possibile saperlo perché Tom spesso le condivide sui propri social. I fratelli non mancano inoltre di accompagnarlo in alcuni eventi promozionali e premiere.

La profonda passione per Tessa

L’amore della vita di Tom Holland è Tessa. Si tratta di una splendida cagnolina di razza pitbull. È facile trovare in rete delle foto dell’attore insieme a lei durante degli eventi del press-tour di Spider Man: Homecoming. Legame fortissimo tra i due, che spesso sono costretti a restare separati per un po’, dato il lavoro di Tom, che però si intrattiene con lei in lunghe videochiamate.

Com’è diventato Spider Man

Il ruolo di Spider Man è senza dubbio quello per il quale il pubblico tende a riconoscerlo oggi. Dinanzi a sé Tom Holland ha senza dubbio una lunga carriera, ma intanto lo sparagnatele è quello che lo identifica nel mondo di Hollywood. Ci si aspetterebbe una splendida storia su come abbia saputo della parte, ma la realtà è un po’ deludente. Dopo ben cinque mesi di audizioni, aveva salutato tutti con la promessa di una chiamata per scoprire se la parte sarebbe stata sua o meno. Per sei settimane invece la produzione è rimasta in silenzio, fino all’annuncio sul profilo Instagram ufficiale della Marvel. Tom dunque ha scoperto la news come tutti gli altri appassionati del mondo. Alla notizia è esploso di gioia, spaventando Tessa.

Tom in un liceo USA

Tom Holland ha voluto prepararsi al meglio per il ruolo di Peter Parker. Ha così chiesto alla Marvel di frequentare in gran segreto un liceo americano, così da capire come rendere al meglio il personaggio in Homecoming. Una sorta di battuta, presa decisamente sul serio dai produttori, che hanno voluto rendergli chiare le differenze dal mondo scolastico britannico. Si è così ritrovato in una scuola del Bronx sotto copertura, con un nome fasullo e senza che professori o compagni sapessero la verità. Lo stesso Tom ha rivelato d’aver detto la verità a una ragazza, che però non gli ha creduto.

Forza Arsenal!

Se Peter Parker è americano e probabilmente più avvezzo a sport come il baseball, lo stesso non si può dire di Tom Holland. Questi è infatti un appassionato di calcio. È un grande tifoso dell’Arsenal. Si limita però a guardarlo in televisione o allo stadio, dal momento che non è proprio un mago con i piedi, per sua stessa ammissione.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.