Welcome home, il cast del film con Emily Ratatajkowski e Riccardo Scamarcio

Welcome Home cast del film

Thriller intrigante, in sala dall’11 luglio, con protagonisti Aaron Paul, Emily Ratajkowski e Riccardo Scamarcio

Welcome Home è l'ultimo film del regista George Ratliff, nei cinema italiani dall’11 luglio 2019. Un thriller che parla anche italiano, data la presenza di Riccardo Scamarcio, ambientato in parte nel nostro Paese. Protagonisti della pellicola Aaron Paul ed Emily Ratajkowski.

Welcome Home: il cast

Il personaggio di Bryan è interpretato da Aaron Paul, attore amato dal pubblico e conosciuto soprattutto per il suo ruolo nell’apprezzata serie televisiva Breaking Bad. Una produzione di assoluto successo, che ha portato l’attore a trionfare sul palco degli Emmy Awards per ben tre volte. Il suo esordio al cinema è avvenuto nel 1999 con Locust Valley. Nel 2014, sull'onda del successo di Breaking Bad, ha avuto la possibilità di prendere parte al progetto per Need for Speed come protagonista. Nello stesso anno recita in Exodus – Dei e re, diretto da Ridley Scott. In Welcome Home ha collaborato con Riccardo Scamarcio e, per quanto riguarda l’Italia, va citata la sua collaborazione con Gabriele Muccino, che lo ha voluto per il suo Padri e figli.

Per il ruolo di Cassie è stata scelta Emily Ratajkowski. La supermodel la americana è da anni ormai alla ricerca della propria grande chance nel mondo del cinema. Il suo esordio è avvenuto in un film di David Fincher, dal grande successo, Gone Girl. In questi anni la sua notorietà online è aumentata enormemente, con altre quattro pellicole all’attivo prima di prendere parte a Welcome Home, che la vede come co-protagonista.

Spazio inoltre a Riccardo Scamarcio, nuovamente impegnato in una produzione internazionale. È lui il bel tenebroso italiano scelto da George Ratliff, dopo il ruolo da villain nel 2017 in John Wick, al fianco dell’acclamato Keanu Reeves. Il pubblico ha auto modo di conoscere Scamarcio in Tre metri sopra il cielo, rivolto soprattutto ai più giovani. È stato in seguito scelto da Michele Placido per Romanzo Criminale, nel 2005, per poi entrare nel cast di Go Go Tales di Abel Ferrara. Nel corso della sua lunga carriera ha collaborato con Woody Allen, prendendo parte a To Rome with Love, per poi essere protagonista di Mine Vaganti di Ozpetek.

Welcome Home: la trama

Welcome Home ruota intorno alla difficoltosa relazione tra Bryan e Cassie, interpretati da Aaron Paul ed Emily Ratajkowski. Sono due giovani americani che sembrano essere giunti al termine della propria storia d’amore. Sembra mancare quella scintilla che un tempo era così forte e, nel tentativo di riuscire a ravvivarla, decidono di cimentarsi in un viaggio in Italia. Prenotano dunque una splendida e romantica villa, immersi nel panorama della campagna del Bel Paese.

Rapidamente però Cassie incontra un tenebroso ragazzo locale, Federico, che s’insinua tra i due. Bryan è particolarmente geloso e il giovane italiano decide di sfruttare questo elemento a proprio favore. Riesce infatti a metterli l’uno contro l’altra, in quello che si rivelerà essere un gioco sexy ma incredibilmente pericoloso.

Welcome Home: curiosità su Emily Ratajkowski

A differenza dei suoi compagni di scena, Aaron Paul e Riccardo Scamarcio, la carriera di Emily Ratajkowski è iniziata in ben altro settore. Lavora nel mondo della moda da quando aveva 14 anni, anche se sua madre avrebbe voluto facesse il neurochirurgo. Non l’ha infatti mai incoraggiata nel perseguire il sogno delle passerelle, che ora l’ha spinta verso la recitazione.

È cresciuta senza televisione, data la ferrea educazione della famiglia. Nel 2009 dunque, quando si è ritrovata sul set della serie iCarly, si è ritrovata del tutto spaesata, senza sapere neanche su qualche canale sarebbe stato trasmesso il tutto.