I migliori film di Brian De Palma

Brian De Palma
@Getty Images

Da Scarface a Mission Impossible, ecco quali sono i migliori film di Brian De Palma

Brian De Palma, nato a Newark l’11 settembre del 1940, è senza dubbio uno dei registi più importanti del cinema moderno, autore di cult intramontabili. Il suo esordio dietro la macchina da presa è avvenuto nell'ormai lontano 1960, con il cortometraggio Icarus. Da allora sono trascorsi molti anni e soprattutto molte produzioni di assoluto livello. Il suo ultimo lavoro è Domino, nelle sale italiane dall’11 luglio 2019. Nel corso della sua lunga carriera ha avuto modo di dirigere grandi nomi del cinema mondiale, ed ecco i suoi film migliori.

  • Ciao America
  • Carrie – Lo sguardo di Satana
  • Scarface
  • Gli Intoccabili
  • Carlito’s Way
  • Mission Impossible

Ciao America, 1968

La pellicola racconta la storia di tre giovani, Jon Rubin, interpretato da Robert De Niro, Lloyd Clay e Paul Shaw. Tutti portano avanti dei particolari interessi, dal fotografare giovani ragazze che si spogliano in camera, al caso Kennedy, fino ai metodi possibili per riuscire a evitare l’arruolamento in Vietnam. Un ritratto reale, imperfetto e con un linguaggio consono a quello dei protagonisti, consegnando al pubblico tre giovani e le loro ossessioni, in un’America ricca di illusioni e dipendenza dall’apparenza.

Carrie – Lo sguardo di Satana, 1976

Carrie è un vero e proprio cult, immancabile nella collezione di qualsiasi appassionato del genere horror. Tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King, ha terrorizzato chiunque negli anni Settanta, portando a casa due nomination agli Oscar. Racconta la storia di Carrie White, giovane cresciuta con una madre bigotta e che di colpo scopre d’avere dei poteri paranormali.

Scarface, 1983

È probabilmente il film incentrato sulla figura di un gangster più celebre al mondo. Un cult sotto ogni punto di vista, che offre il racconto sanguinolento dell’ascesa al potere di un signor nessuno, Al Pacino, armato solo della propria ambizione, e giunto fino all’apice della criminalità organizzata. Convinto di non voler e dover dividere il potere con nessuno, Tony Montana porta avanti la propria guerra contro il mondo, in uno splendido affresco scritto da Oliver Stone.

Gli Intoccabili, 1987

Cast d’eccezione per un film in grado di regalare, da solo, un gran numero di scene iconiche della storia del cinema. Gli Intoccabili vede sul set Kevin Costner, Sean Connery, Robert De Niro e un giovane Andy Garcia. La pellicola, seppur romanzando determinati episodi, racconta una fetta ben specifica della vita dell’agente federale Eliot Ness, pronto a rischiare tutto pur di incastrare Al Capone. Si ritrova a guidare una squadra alla quale nessuno dà credito, combattendo contro il crimine e lo stesso sistema, corrotto su più livelli. La pellicola incassò più di 106 milioni di euro nel 1987 e consentì a Connery di vincere l’Oscar come Miglior attore non protagonista.

Carlito’s Way, 1993

Nuovo cult intramontabile con protagonista Al Pacino, affiancato, tra gli altri, da un ottimo Sean Penn. La pellicola è basata su due romanzi di Edwin Torres, Carlito’s Way e After Hours, raccontando allo spettatore la complessa storia di Carlito Brigante. Uscito dal carcere, decide di cambiare vita, stando alla larga dal mondo della criminalità. Quel vecchio mondo però lo attira a sé, dopo aver scoperto che il proprio avvocato, unico in grado di fargli evitare una pena peggiore, si è messo nei guai con gente poco raccomandabile. La parabola di un uomo in costante contrasto con i suoi peggiori istinti, a caccia di una vita migliore che forse è soltanto un vago miraggio.

Mission Impossible, 1996

È Brian De Palma il regista del primo film della longeva saga di Mission Impossibile, che ha fatto le fortune di Tom Cruise. Era il 1996 e la spettacolare pellicola portò a casa circa 458 milioni di euro. Al centro della scena vi è Ethan Hunt, il miglior agente dell’IMF, ovvero l’impossibile Mission Force. La sua ultime missione fallisce miseramente, portando alla morte della sua squadra. È lui a essere accusato di questi omicidi e dovrà riuscire a lavorare nell’ombra per scoprire chi lo ha incastrato. Un thriller adrenalinico che non conosce età.