La Bambola Assassina: la data di uscita in Italia del film

La bambola assassina
@IMDb

Esce anche in Italia il reboot dell’omonima pellicola horror del 1988 “La bambola assassina”, diretto da Lars Klevberg

Sta per tornare in tutti i cinema uno degli horror più famosi e inquietanti di sempre: “La bambola assassina”. Il reboot del primo film della saga, uscito nel 1988 per la regia di Tom Holland, uscirà nelle sale italiane mercoledì 19 giugno 2019, distribuito da Midnight Factory, l’etichetta horror di Koch Media.

La trama del film

La nuova versione de “La bambola assassina” è diretta da Lars Klevberg ed è realizzata dai produttori di un altro grande successo degli ultimi anni, “IT”. La storia alla base è la stessa dell’omonimo film cult della fine degli anni Ottanta, riadattato ai giorni nostri. Al centro della vicenda c’è sempre una madre single, Karen Barclay, che decide di regalare al figlioletto Andy un bambolotto della serie Buddi, in occasione del suo compleanno. La bambola, Chucky, si rivelerà essere molto più che un innocuo giocattolo. Rispetto alla trama originale, in cui il bambolotto prendeva vita grazie alla magia nera, nella nuova versione Chucky è un giocattolo di alta tecnologia che però va in tilt. Il nuovo film non ha la “benedizione” di Don Mancini, creatore del soggetto, che ha preferito non partecipare alla nuova versione.

Il cast del film

L’ignara madre Karen è interpretata da Aubrey Plaza, attrice nota per la sua partecipazione a diverse serie televisive, tra cui “Parks and Recreation”, che le ha dato la popolarità. Il piccolo Andy è invece Gabriel Bateman, classe 2004, non nuovo a ruoli in film horror, ha recitato infatti in “Annabelle” del 2014 e in “Lights out  Terrore nel buio” del 2016. Nel cast, anche Brian Tyree Henry, già visto nella serie tv “Atlanta”, che interpreta Mike Norris, il detective che indaga su una serie di misteriosi omicidi riconducibili alla bambola. Tra gli altri attori troviamo Tim Matheson, David Lewis, Beatrice Kitsos, Trent Redekop, Ty Consiglio. La sceneggiatura è di Tyler Burton Smith.

La nuova voce di Chucky, nella versione originale, è di Mark Hamill, l’amato Luke Skywalker della saga di Star Wars. L’attore è anche un affermato doppiatore: sua è la voce di Joker nella serie animata di Batman. Hamill aveva già prestato la voce a Chucky nell'episodio “Plastic Buffet” della serie animata Robot Chicken che includeva anche Buffy l'ammazzavampiri e un giardino di bambole Cabbage Patch possedute. L’attore e doppiatore sostituisce Brad Dourif, la voce storica di Chucky nell'originale e in tutti i sequel.

Il regista Lars Klevberg

A dirigere “La bambola assassina” c’è il norvegese Lars Klevberg, al secondo lungometraggio dopo l’esordio con “Polaroid”. La pellicola, uscita il 6 giugno 2019, era tratta dall’omonimo cortometraggio del 2015 di Klevberg. Il regista ha voluto dare una nuova immagine al Chucky del 2019, realizzato con un mix di CGI e animatronica. Il giocattolo, programmato con intelligenza artificiale, ha un guasto all’hardware che gli provoca la follia omicida. Sul set Chucky è stato controllato e doppiato da un burattinaio in modo da far interagire Gabriel Bateman/Andy con la bambola. Lars Klevberg ha dichiarato di essersi ispirato a numerosi film per il remake, tra questi “E.T.”, “Gremlins”, lo svedese “Lasciami entrare”, “Attack the Block” e “L'odio”.