A mano disarmata: il cast del film

Claudia Gerini è la protagonista di "A mano disarmata", in uscita il 6 gennaio. Nel cast anche Maurizio Mattioli e Francesco Pannofino

Claudia Gerini: le foto più belle

Dopo l’anteprima a Roma, arriva il 6 giugno nelle sale il film “A mano disarmata” tratto dal libro “A mano disarmata. Cronaca di millesettecento giorni sotto scorta” della giornalista Federica Angeli. La pellicola racconta la vicenda della stessa firma della Repubblica che dopo aver denunciato, come unica testimone, una sparatoria avvenuta nei pressi della sua abitazione ad Ostia è costretta a vivere sotto scorta. Si tratta ovviamente di una storia vera e del coraggio da parte di Federica Angeli di affrontare i clan criminali che hanno preso il controllo del territorio dov’è nata e cresciuta. La giornalista ha deciso di mettere in ballo anche la sua vita per difendere la sua terra e il film sottolinea la vita della donna, madre e moglie che ha deciso di dedicare i suoi giorni alla lotta alla criminalità. 

Claudia Gerini interpreta Federica Angeli

La protagonista della pellicola diretta da Claudio Bonivento è Claudia Gerini. L’attrice è diventata amica di Federica Angeli e ha subito instaurato uno splendido rapporto con lei: «Conoscevo la sua storia a grandi linee. Mi riconosco in lei anche io sono una donna d’azione, mi sento dalla parte dei deboli, detesto le ingiustizie. L’ho intuita, assorbita, ho cercato di capirla, e mi sono preparata semplicemente amandola». Nata come attrice da commedia, grazie all’intuito di Carlo Verdone, Claudia Gerini è riuscita con il tempo a dimostrare tutto il suo talento anche in altri generi cinematografici. “A mano disarmata” è l’ennesima dimostrazione di un’attrice tra le più poliedriche e di maggior successo del nostro paese. Il film ha puntato sull’evidenziare le situazioni nelle quali si trova una persona, sotto minaccia di morte. Senza dimenticare che le minacce rivolte a Federica Angeli hanno coinvolto anche i suoi figli e il suo compagno. Il film è stato girato nei luoghi reali della vicenda e alcune scene nella redazione di “La Repubblica”. 

Il cast di "A mano disarmata"

Oltre alla protagonista, nel film ci sono alcuni volti famosi per aver partecipato a numerose commedie come Rodolfo Laganà, Maurizio Mattioli, Nini Salerno e Francesco Pannofino. Tutti e quattro hanno però dato prova di grandi capacità interpretative per una pellicola che arriva nelle sale ad un anno esatto dall’inizio del processo nei confronti di alcuni esponenti del clan Spada. In particolare nel cast spicca la presenza di Maurizio Mattioli, volto storico del Bagaglino che negli ultimi anni si è fatto notare per alcune simpatiche apparizioni in film come “Immaturi”, “Sei mai stata sulla Luna?” e “Mai Stati Uniti”. Una lunga carriera di oltre 40 anni dove si è diviso tra cinema e tv. Tra gli interpreti di “A mano disarmata” anche Francesco Pannofino, doppiatore di numerose star di Hollywood e attore di successo. Tra i suoi successi l’indimenticabile telefilm “Boris” e i film “Maschi contro femmine”, “Lezioni di cioccolato” e “Ogni maledetto Natale”. “A mano disarmata” è già stato insignito del “Nastro della legalità” nato un anno fa per iniziativa dei Giornalisti Cinematografici insieme a Trame – Festival dei libri sulle mafie diretto da Gaetano Savatteri. Il premio è nato per il valore di denuncia di quel cinema di impegno civile che ha ritrovato una nuova stagione di vivacità.