Carrie Bradshaw e la borsa a forma di piccione che fa già tendenza

Spettacolo

Camilla Sernagiotto

Si chiama Pigeon Clutch ed è la clutch di JW Anderson che si apre sull'ala del volatile. Questo accessorio è diventato un cult object dopo essere stato presentato durante la sfilata della collezione Uomo Autunno-Inverno 2023 di JW Anderson. Ma adesso la sua fama si è accresciuta per merito dello show più amato dai fashion-addict: Sex and the City prima, e il suo sequel And Just Like That ora. Da quando Sarah Jessica Parker ha mostrato questa borsa in uno scatto dal set, si è aperta la "caccia al piccione"

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

La caccia al piccione è ufficialmente aperta: non fatevi trarre in inganno, non stiamo assolutamente annunciando (né tantomeno esortando) a dare il via a una caccia vera di animali. Ci riferiamo al piccione che nelle ultime ore è diventato l'ultima tendenza di moda. Una foto dal set della seconda stagione del sequel di Sex and the City, ossia And Just Like That 2, mostra di fianco alle scarpe calzate da Sarah Jessica Parker uno strano piccione.
Il mistero del piccione ha fatto rapidamente il giro del web, dove molti esperti di moda sono riusciti a fugare i dubbi di chi interpretava quell'oggetto in maniera molto fantasiosa: si tratta "semplicemente" (mica tanto semplicemente) di una borsa.
Si chiama in maniera molto eloquente Pigeon Clutch: è la già leggendaria clutch di JW Anderson che si apre sull'ala del volatile (e che costa all’incirca 870 dollari).

Questo accessorio è diventato immediatamente il cult object dopo essere stato presentato durante la sfilata della collezione Uomo Autunno-Inverno 2023 di JW Anderson. E se già allora aveva fatto breccia nel cuore dei fashion-addict, adesso si può parlare di un vero e proprio boom.
Adesso la fama di questa clutch zoomorfa (nata per lui, non per donna) si è accresciuta a dismisura, merito dello show più amato dagli amanti della moda: Sex and the City prima, e il suo sequel And Just Like That adesso. Da quando Sarah Jessica Parker ha mostrato questa borsa in uno scatto condiviso dal set, tutti vogliono la Pigeon Clutch.

Se non l'avete ancora vista, trovate in fondo a questo articolo lo scatto dal set di And Just Like That. Vedrete che anche i vostri occhi, come quelli di tutti quanti, verranno attirati inesorabilmente non tanto dalle scarpe che Parker-Bradshaw calza (già di per sé comunque appariscenti): è il piccione a ipnotizzare.

La Pigeon Clutch

approfondimento

And Just Like That 2, Sarah Jessica Parker condivide foto dal set

Se la Pigeon Clutch era già diventata un must con la prima apparizione in passerella e se averla vista in un'immagine dal set di And Just Like That l’ha resa un cult, figuriamoci quando probabilmente vedremo la borsa nella serie televisiva… Non appena l'episodio in questione andrà in onda, quel piccione sarà presto in via d'estinzione, registrando in men che non si dica il tutto esaurito. Cosa che comunque pare stia già ampiamente facendo…

“Sin dai primissimi episodi della serie tv Sex And The City, quella anni Novanta, avevamo capito che la protagonista Carrie Bradshaw, aka Sarah Jessica Parker, avrebbe fatto parlare di sé anche attraverso la scelta delle sue borse” scrive la giornalista di moda Alice Abbiadati su Vanity Fair. Ma bisogna ammettere che mai avremmo pensato di vedere Carrie con un accessorio così particolare, divertente e ultra contemporaneo, come la stessa Abbiadati nota.
Ricordiamo infatti che l'iconico personaggio della serie (così come la sua interprete, la stessa Parker) ci ha abituati a It-bag come la Baguette di Fendi e la Saddle Bag di Dior, senza mai inoltrarsi in un terreno così funny e shocking, diciamo.

Lo stile di Carrie

approfondimento

Balenciaga, la borsa che somiglia a un sacchetto della spazzatura

Il team di stylist della serie televisiva, capitanato da Molly Rogers e Danny Santiago, ha optato per una tuta del brand Converted Closet, per la suddetta clutch “piccionesca” e anche per una cavigliera Baguette di Fendi.

A coronare il tutto c'è il dettaglio sexy dei gladiator sandals vintage di Dior, vecchi amici di Carrie. E con vecchi non intendiamo soltanto per il loro essere vintage: ricordiamo infatti che queste scarpe erano state sfoggiate nel primo film di Sex and the City, come parte del look composto dall'abito verde floreale e dalla borsa a forma di Tour Eiffel. Gliele avevamo viste ai piedi in una scena molto importante, quella in cui cerca assieme a Mr. Big l'appartamento newyorkese più adatto a loro. E comunque tutte le volte che c'è una scena molto significativa, soprattutto legata alla vita sentimentale di Carrie, spunta fuori una borsa dalla forma assai particolare, come quella che riproduce la Tour Eiffel appunto. Qui piccione ci cova...

L’interpretazione di Vanity Fair: che il piccione sia un segno?

approfondimento

And Just Like That…, John Corbett nel cast della seconda stagione

Un po' come dicevamo prima - ossia che in ogni momento topico della serie fa capolino una borsa dalla forma assai strana - è da notare come in un recente articolo apparso su Vanity Fair - a firma della sopracitata giornalista specializzata in fashion e beauty, Alice Abbiadati - venga data un'interpretazione accattivante della borsa a forma di piccione.

“Nella seconda stagione di Sex and the City, il personaggio interpretato da Chris Noth (Mr. Big, ndr) regalò a Carrie una clutch, preziosissima, tempestata di cristalli bianchi e neri, a forma di cigno, della nota bag designer Judith Leiber. La borsa a cigno, poco apprezzata da Carrie Bradshaw e da lei soprannominata una grossa oca costosa da portare al braccio, la spinse però a fare un gesto eclatante: dire per la prima volta a Mr. Big che lo amava. Da quel momento, per i fan della serie, quella pochette è diventato un vero statement, proprio per l'associazione all'amore della giornalista per il rampollo newyorkese”, si legge su Vanity Fair.

“E ora sbuca un piccione. Che la ora single Carrie Bradshaw abbia trovato un nuovo amore e questa It-bag sia un messaggio subliminale per dirlo ai suoi fan?” prosegue Abbiadati.

Se così fosse, potrebbe forse iniziare un meraviglioso gioco in stile Beatles ai tempi di P.I.D. (acronimo che sta per Paul Is Dead, quella leggenda metropolitana messa in circolazione degli stessi Fab Four per far capire ai propri fan che in realtà Paul McCartney era morto in un incidente in moto ed era stato sostituito con un sosia per volere dell'etichetta discografica. Un sacco di indizi nascosti nei testi delle canzoni, nelle foto delle copertine e nelle stesse interviste rilasciate dalla band fecero pensare che quella non fosse soltanto una leggenda metropolitana. In realtà però lo era eccome: pare che la geniale mente dietro a questa campagna di marketing eccezionale fosse John Lennon stesso, che trovò il modo di rilanciare i Beatles in un periodo in cui non erano più in vetta alle classifiche con questa caccia agli indizi disseminati nei dischi della band, per scoprire se davvero Paul era lui oppure no. Con quella mossa, i negozi di dischi vennero presi d'assalto da orde di patiti della musica e anche del thriller in salsa psichedelica).

Senza nulla togliere a Sarah Jessica Parker e alle sue ex Fab Four (che oggi sono solo delle Fab Three, visto che Samanta ha dato forfait) sarà dura riuscire a competere con la P.I.D. e con quel genio di John Lennon. Ma mai dire mai...
Una cosa però è certa: “In And Just Like That l'armadio di Carrie è diventato ancora più sperimentale. E questo già ci piace già tantissimo”, aggiungono su Vanity Fair.

And Just Like That trasforma in oro tutto quello che tocca

approfondimento

Uniqlo, la borsa in nylon low cost diventa virale su TikTok

Come Sex and the City, anche And Just Like That ha il dono da Re Mida: trasforma in oro tutto quello che tocca. Questa serie tramuta in trend tutto quello che mostra, dalle scarpe ai vestiti arrivando appunto alle clutch a forma di piccione.

Anche i gioielli vedono nello show capitanato da Parker una cassa di risonanza mediatica davvero incredibile.
Per esempio la collana Opal Rope del brand di New York Fry Powers è stata avvistata addosso all’interprete di Carrie Bradshaw sul set (e confluirà quindi sicuramente nel montaggio finale dello show) con il risultato che quel gioiello ha già registrato un successo strepitoso.

Carrie Bradshaw è quindi una “Regina Mida”, in grado di tramutare in oro tutto, anche collane che sono già d'oro (14 carati, nel caso della Opal Rope di Fry Powers).

 

Di seguito potete guardare la prima foto sul set di And Just Like That condivisa da Sara Jessica Parker sul suo profilo ufficiale di Instagram, quella con la clutch a forma di piccione.

Spettacolo: Per te